LI SCAMBIANO PER CHIODINI, FAMIGLIA INTOSSICATA
09/10/2017 15:55

Una grave intossicazione alimentare per i componenti di una famiglia del Veneto orientale che nel fine settimana si era recata in montagna per prendere dei funghi è stata evitata oggi grazie all'analisi compiuta su quanto raccolto dal Dipartimento di Prevenzione dell'Ulss4. La famiglia era convinta che le due cassette di funghi fossero dei chiodini, tanto che una parte era già stata cucinata ma non mangiata. "Siamo proprio nel periodo in cui l'hobby di raccogliere i funghi riguarda un gran numero di appassionati ma, allo stesso tempo, aumenta anche il rischio di incappare in specie tossiche o addirittura velenose se non si è abbastanza esperti nel riconoscere quali siano commestibili e quali no - spiega il direttore del Dipartimento di Prevenzione, Luigi Nicolardi - . Prendendo spunto da quanto avvenuto oggi, invito gli appassionati a non raccogliere mai nessun fungo o vegetale di cui non è chiara la natura, inclusi quelli che nascono in giardino, e in caso di dubbi fate controllare in via prudenziale tutto il raccolto ad un esperto".

LI SCAMBIANO PER CHIODINI, FAMIGLIA INTOSSICATA

Una grave intossicazione alimentare per i componenti di una famiglia del Veneto orientale che nel fine settimana si era recata in montagna per prendere dei funghi è stata evitata oggi grazie all'analisi compiuta su quanto raccolto dal Dipartimento di Prevenzione dell'Ulss4. La famiglia era convinta che le due cassette di funghi fossero dei chiodini, tanto che una parte era già stata cucinata ma non mangiata. "Siamo proprio nel periodo in cui l'hobby di raccogliere i funghi riguarda un gran numero di appassionati ma, allo stesso tempo, aumenta anche il rischio di incappare in specie tossiche o addirittura velenose se non si è abbastanza esperti nel riconoscere quali siano commestibili e quali no - spiega il direttore del Dipartimento di Prevenzione, Luigi Nicolardi - . Prendendo spunto da quanto avvenuto oggi, invito gli appassionati a non raccogliere mai nessun fungo o vegetale di cui non è chiara la natura, inclusi quelli che nascono in giardino, e in caso di dubbi fate controllare in via prudenziale tutto il raccolto ad un esperto".

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
FAMIGLIA INTOSSICATA DA MONOSSIDO A SAN BONIFACIO Una famiglia di sei persone ...

Una stagione anomala quella che riguarda i funghi quest'anno: si trovano già ...