VILLAFRANCA, SEQUESTRATI 10 KG DI DROGA
18/10/2017 10:36

Alla fine della scorsa settimana, i Carabinieri della Compagnia di Villafranca di Verona, durante un servizio coordinato di controllo del territorio, volto a contrastare reati predatori e in materia di sostanze stupefacenti, all’uscita del casello autostradale di Sommacampagna, hanno controllato un’utilitaria condotta da un cittadino marocchino, 48enne, domiciliato nel milanese, pregiudicato. All’atto del controllo, man mano che gli accertamenti si facevano più incalzanti, il maghrebino ha iniziato a manifestare un certo nervosismo, tanto che i militari, insospettitisi, hanno eseguito un accurato controllo del mezzo, rinvenendo, occultati all’interno di un borsone, n. 20 (venti) panetti di sostanza stupefacente di tipo hashish da mezzo chilo l’uno, per complessivi kilogrammi 10 (dieci). Lo stupefacente, probabilmente destinato al mercato scaligero, e’ stato sottoposto a sequestro mentre il maghrebino arrestato è stato tradotto nel carcere di Montorio. Il G.I.P. del Tribunale di Verona ha convalidato l’arresto disponendo la custodia cautelare in carcere a carico del maghrebino.

VILLAFRANCA, SEQUESTRATI 10 KG DI DROGA

Alla fine della scorsa settimana, i Carabinieri della Compagnia di Villafranca di Verona, durante un servizio coordinato di controllo del territorio, volto a contrastare reati predatori e in materia di sostanze stupefacenti, all’uscita del casello autostradale di Sommacampagna, hanno controllato un’utilitaria condotta da un cittadino marocchino, 48enne, domiciliato nel milanese, pregiudicato. All’atto del controllo, man mano che gli accertamenti si facevano più incalzanti, il maghrebino ha iniziato a manifestare un certo nervosismo, tanto che i militari, insospettitisi, hanno eseguito un accurato controllo del mezzo, rinvenendo, occultati all’interno di un borsone, n. 20 (venti) panetti di sostanza stupefacente di tipo hashish da mezzo chilo l’uno, per complessivi kilogrammi 10 (dieci). Lo stupefacente, probabilmente destinato al mercato scaligero, e’ stato sottoposto a sequestro mentre il maghrebino arrestato è stato tradotto nel carcere di Montorio. Il G.I.P. del Tribunale di Verona ha convalidato l’arresto disponendo la custodia cautelare in carcere a carico del maghrebino.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy