SICUREZZA: MANUFATTI MOBILI ANTITERRORISMO A PADOVA
25/10/2017 20:06

Lo scorso settembre il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica ha dato vita ad un tavolo tecnico per l’individuazione dei luoghi in città dove collocare manufatti od elementi di arredo urbano che abbiano anche la finalità di proteggere le vie e piazze da eventuali attacchi terroristici effettuati con autoveicoli. 

Sarà l'Amministrazione Comunale a dover fornire ed istallare i manufatti mobili di arredo urbano ( come piloncini a elevazione, catene avvolgibili o simili) nelle località che il tavolo tecnico ha individuato alla fine dei lavori e dopo le valutazioni della Prefettura.

I luoghi interessati dalle istallazioni sono alcuni tratti di area pedonale del centro storico e di Prato della Valle: in particolare, dopo una preliminare analisi dei rischi e delle possibili criticità, si sono individuati, tenendo conto degli aspetti connessi alla mobilità urbana, i seguenti punti di istallazione:

manufatto mobile in Piazza Garibaldi a protezione del “Listòn”

manufatto mobile in Corso Umberto I, subito dopo l'incrocio con via Memmo

manufatto mobile in via Rudena all’intersezione con Riviera del Businello

manufatto mobile via Roma nei pressi dell’incrocio con via XX Settembre

manufatto mobile in via Porciglia a protezione di Piazza Eremitani

Sono stati inoltre previsti altri interventi da definire meglio in via Belludi, in piazzale Stazione e in zona Piazze.

"E' bene chiarire subito che non esiste alcun allarmismo e non va alimentata nessuna esagerata preoccupazione- sottolinea il sindaco Sergio Giordani- tuttavia è giusto operare per garantire la massima serenità ai padovani e a chi visita la nostra città per i più svariati motivi. Si tratta di misure preventive dovute al necessario principio di prudenza. L'Amministrazione Comunale è a disposizione per mettere in atto nei tempi più celeri le indicazioni operative che giungono dalle Autorità preposte. Ringrazio molto quanti hanno lavorato e lavoreranno a questo progetto che conferma ulteriormente come la sicurezza di tutti sia al primo posto tra le priorità che le Istituzioni territoriali si sono date"

 

SICUREZZA: MANUFATTI MOBILI ANTITERRORISMO A PADOVA

Lo scorso settembre il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica ha dato vita ad un tavolo tecnico per l’individuazione dei luoghi in città dove collocare manufatti od elementi di arredo urbano che abbiano anche la finalità di proteggere le vie e piazze da eventuali attacchi terroristici effettuati con autoveicoli. 

Sarà l'Amministrazione Comunale a dover fornire ed istallare i manufatti mobili di arredo urbano ( come piloncini a elevazione, catene avvolgibili o simili) nelle località che il tavolo tecnico ha individuato alla fine dei lavori e dopo le valutazioni della Prefettura.

I luoghi interessati dalle istallazioni sono alcuni tratti di area pedonale del centro storico e di Prato della Valle: in particolare, dopo una preliminare analisi dei rischi e delle possibili criticità, si sono individuati, tenendo conto degli aspetti connessi alla mobilità urbana, i seguenti punti di istallazione:

manufatto mobile in Piazza Garibaldi a protezione del “Listòn”

manufatto mobile in Corso Umberto I, subito dopo l'incrocio con via Memmo

manufatto mobile in via Rudena all’intersezione con Riviera del Businello

manufatto mobile via Roma nei pressi dell’incrocio con via XX Settembre

manufatto mobile in via Porciglia a protezione di Piazza Eremitani

Sono stati inoltre previsti altri interventi da definire meglio in via Belludi, in piazzale Stazione e in zona Piazze.

"E' bene chiarire subito che non esiste alcun allarmismo e non va alimentata nessuna esagerata preoccupazione- sottolinea il sindaco Sergio Giordani- tuttavia è giusto operare per garantire la massima serenità ai padovani e a chi visita la nostra città per i più svariati motivi. Si tratta di misure preventive dovute al necessario principio di prudenza. L'Amministrazione Comunale è a disposizione per mettere in atto nei tempi più celeri le indicazioni operative che giungono dalle Autorità preposte. Ringrazio molto quanti hanno lavorato e lavoreranno a questo progetto che conferma ulteriormente come la sicurezza di tutti sia al primo posto tra le priorità che le Istituzioni territoriali si sono date"

 

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy