DELRIO A VENEZIA, "CI SONO I SOLDI PER IL MOSE"
26/10/2017 14:23

"Il 7 di novembre si riunirà il Comitatone". Lo ha annunciato il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, in occasione degli Stati generali della logistica all'Arsenale di Venezia riferendosi al Comitato interministeriale per la salvaguardia di Venezia. Il ministro inoltre, riferendosi al Mose ha dichiarato "Ci sono i soldi per completare il Mose, non è stato uno sforzo da poco - ha proseguito - ma abbiamo integrato le risorse con 210 milioni, per cui tutte le risorse che servono sono a disposizione: adesso bisogna lavorare sulla manutenzione". "Bisognava fare il primo passo - ha proseguito Delrio - e cioè garantire i finanziamenti, per cui, avendo trovato questa continuità, siamo giunti ad un grande risultato. Adesso bisogna far sì che il Mose funzioni, attraverso le esperienze internazionali ma anche approfondendo le preziosissime competenze esistenti, come quelle di Thetis". Delrio ha infatti accolto una delegazione di lavoratori della società in crisi legata alla realizzazione del Mose, che gli ha consegnato una lettera in merito alla vicenda dei licenziamenti. Sulla gestione del Mose, Delrio ha quindi spiegato che "lavoreremo con Cantone e i commissari per trovare la formula giusta. Le spese saranno molto impegnative e quindi occorre un lavoro serio, che richiede un dossier preparato al meglio".

DELRIO A VENEZIA, "CI SONO I SOLDI PER IL MOSE"

"Il 7 di novembre si riunirà il Comitatone". Lo ha annunciato il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, in occasione degli Stati generali della logistica all'Arsenale di Venezia riferendosi al Comitato interministeriale per la salvaguardia di Venezia. Il ministro inoltre, riferendosi al Mose ha dichiarato "Ci sono i soldi per completare il Mose, non è stato uno sforzo da poco - ha proseguito - ma abbiamo integrato le risorse con 210 milioni, per cui tutte le risorse che servono sono a disposizione: adesso bisogna lavorare sulla manutenzione". "Bisognava fare il primo passo - ha proseguito Delrio - e cioè garantire i finanziamenti, per cui, avendo trovato questa continuità, siamo giunti ad un grande risultato. Adesso bisogna far sì che il Mose funzioni, attraverso le esperienze internazionali ma anche approfondendo le preziosissime competenze esistenti, come quelle di Thetis". Delrio ha infatti accolto una delegazione di lavoratori della società in crisi legata alla realizzazione del Mose, che gli ha consegnato una lettera in merito alla vicenda dei licenziamenti. Sulla gestione del Mose, Delrio ha quindi spiegato che "lavoreremo con Cantone e i commissari per trovare la formula giusta. Le spese saranno molto impegnative e quindi occorre un lavoro serio, che richiede un dossier preparato al meglio".

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy