RIAPRE LA SCUOLA DI BORGHETTO
06/11/2017 13:30

E’ suonata questa mattina la prima campanella nella “nuova” scuola di Borghetto. Come promesso, ancora lo scorso giugno, dall’Amministrazione comunale guidata da Gerry Boratto, i 130 alunni delle scuole dell’Infanzia e Primaria della frazione, sono tornati nelle loro aule in tempi record. 

Inizio novembre doveva essere ed inizio novembre è stato: in pochi mesi la scuola è stata rimessa completamente a nuovo. Un milione di euro il costo dell’intervento che, oltre al rifacimento dei servizi sanitari, degli impianti elettrico e termico, all’adeguamento sismico, alla sostituzione dei serramenti, alla realizzazione di un cappotto isolante e alla ritinteggiatura delle aule,  ha previsto anche l’eliminazione di tutte le barriere architettoniche finora esistenti nel fabbricato. 

«Va sottolineato - sono le parole del sindaco Gerry Boratto - il grande lavoro e la grande sintonia avuta con il Comitato Genitori di Borghetto che in queste settimane ha partecipato attivamente alla sistemazione della scuola, dando un grosso aiuto con gli arredi, i tendaggi e le pulizie, a dimostrazione che investire sui nostri cittadini più piccoli, regala sempre grosse soddisfazioni. Un grazie, dunque, alla cinquantina di mamme e papà che si sono resi disponibili e che devono essere d’esempio per tutta la comunità di San Martino di Lupari. E un grosso grazie anche a don Giuseppe Busato, che in questi mesi ha messo a disposizione gli spazi del Centro Giovanile e della canonica». 

«Da oggi possiamo dire che quella di Borghetto è una scuola moderna e a misura di bambino», ha concluso  il primo cittadino, che nell’occasione  ha annunciato anche nuovi importanti progetti: «a breve - fa sapere -completeremo i lavori anche nella parte nord dell’edificio, perché vogliamo che questa scuola sia funzionale in tutti i suoi aspetti».

RIAPRE LA SCUOLA DI BORGHETTO

E’ suonata questa mattina la prima campanella nella “nuova” scuola di Borghetto. Come promesso, ancora lo scorso giugno, dall’Amministrazione comunale guidata da Gerry Boratto, i 130 alunni delle scuole dell’Infanzia e Primaria della frazione, sono tornati nelle loro aule in tempi record. 

Inizio novembre doveva essere ed inizio novembre è stato: in pochi mesi la scuola è stata rimessa completamente a nuovo. Un milione di euro il costo dell’intervento che, oltre al rifacimento dei servizi sanitari, degli impianti elettrico e termico, all’adeguamento sismico, alla sostituzione dei serramenti, alla realizzazione di un cappotto isolante e alla ritinteggiatura delle aule,  ha previsto anche l’eliminazione di tutte le barriere architettoniche finora esistenti nel fabbricato. 

«Va sottolineato - sono le parole del sindaco Gerry Boratto - il grande lavoro e la grande sintonia avuta con il Comitato Genitori di Borghetto che in queste settimane ha partecipato attivamente alla sistemazione della scuola, dando un grosso aiuto con gli arredi, i tendaggi e le pulizie, a dimostrazione che investire sui nostri cittadini più piccoli, regala sempre grosse soddisfazioni. Un grazie, dunque, alla cinquantina di mamme e papà che si sono resi disponibili e che devono essere d’esempio per tutta la comunità di San Martino di Lupari. E un grosso grazie anche a don Giuseppe Busato, che in questi mesi ha messo a disposizione gli spazi del Centro Giovanile e della canonica». 

«Da oggi possiamo dire che quella di Borghetto è una scuola moderna e a misura di bambino», ha concluso  il primo cittadino, che nell’occasione  ha annunciato anche nuovi importanti progetti: «a breve - fa sapere -completeremo i lavori anche nella parte nord dell’edificio, perché vogliamo che questa scuola sia funzionale in tutti i suoi aspetti».

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy