NUOVO OSPEDALE DI PADOVA: E' SCONTRO ZAIA-GIORDANI
27/11/2017 12:10

Questa mattina il tavolo istituzionale a Palazzo Balbi a Venezia tra Regione Veneto e Comune di Padova, il pomo della discordia: il nuovo ospedale di Padova. 

Non si placa lo scontro di visioni tra il Governatore Luca Zaia e il sindaco della città del Santo Sergio Giordani. Da un lato Zaia continua a puntare alla zona di Padova Est per un unico polo ospedaliero nel caso in cui la Regione debba pagare i terreni, ma rimane aperto al doppio polo - in via Giustiniani e a Padova Est - nel caso in cui il Comune conceda i terreni in modo gratuito. Dall'altro lato Giordani non vuole concedere gratuitamente i terreni di Padova Est e si è preso del tempo per riflettere. Rimane alta, dunque, la tensione.

Non è stato ancora fissato il prossimo incontro tra le parti in causa ma secondo il Goveronatore bisogna decidere entro dieci giorni... per il primo cittadino di Padova e il vice sindaco Lorenzoni si andrà invece a gennaio.

NUOVO OSPEDALE DI PADOVA: E' SCONTRO ZAIA-GIORDANI

Questa mattina il tavolo istituzionale a Palazzo Balbi a Venezia tra Regione Veneto e Comune di Padova, il pomo della discordia: il nuovo ospedale di Padova. 

Non si placa lo scontro di visioni tra il Governatore Luca Zaia e il sindaco della città del Santo Sergio Giordani. Da un lato Zaia continua a puntare alla zona di Padova Est per un unico polo ospedaliero nel caso in cui la Regione debba pagare i terreni, ma rimane aperto al doppio polo - in via Giustiniani e a Padova Est - nel caso in cui il Comune conceda i terreni in modo gratuito. Dall'altro lato Giordani non vuole concedere gratuitamente i terreni di Padova Est e si è preso del tempo per riflettere. Rimane alta, dunque, la tensione.

Non è stato ancora fissato il prossimo incontro tra le parti in causa ma secondo il Goveronatore bisogna decidere entro dieci giorni... per il primo cittadino di Padova e il vice sindaco Lorenzoni si andrà invece a gennaio.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
SCHIAVE AL CIGLIO DELLA STRADA: UNA PIAGA SOCIALE. Le operazioni delle forze dell'ordine contro lo sfruttamento della pr...

Un semplice mal di testa, o un continuo bruciore agli occhi o qualche sbandamento possono essere causati da problemi di vista. Diventa dunque indispensabile far...

GIORNATA DELLO SPORT: STUDENTI ALLA KIOENE  Oltre 2000 studenti degli istituti...

VERSO IL VOTO: CONTINUA LA CAMPAGNA PENTASTELLATA. - Prosegue la campagna pentastellata in vista delle prossime elezioni. I candidati si sono incontrati per discutere il programma.

74° ANNIVERSARIO DEL BOMBARDAMENTO AEREO A PADOVA. - 8 febbraio 1944, ricorre quest'anno il 74° anniversario del bombardamento aereo su Padova, che provocò circa 200 vittime.

TORNA IL GRANDE CARNEVALE A PADOVA. - Sarà la festa più colorata dell'anno, dopo due anni di attesa e lunghi preparati...

VERSO IL VOTO: I CANDIDATI PADOVANI DELLA LEGA. - Massimo Bitonci, Paola Ghidoni, Arianna Lazzarini, Andrea Ostellari, Alberto Stefani e Adolfo Zordan, sono i 6...

In Veneto l'80% degli edifici scolastici ha adottato accorgimenti per superare le barriere architettoniche ed essere accessibili a persone con disabilità. Dati positivi dunque per la regione veneto c...

Primus Inter Pares del 31/1/2018 - Sanità Veneta Ospiti: -LUCA COLETTO, Ass. Sanità Veneto -DOMENICO SCIBETTA,Dir. Generale ULSS 6 -ANDREA GUTTILLA,Medico Urologo Osp. Camposamp...

E-COMMERCE ANCORA POCO AMATO - Nonostante i dati racolti dall'Eurostat indichino una crescita rispetto al 2012, l'Italia resta quintultima ...