PADOVA CITTA' SICURA: IN ARRIVO NUOVE TELECAMERE
28/11/2017 17:13

La Giunta ha approvato il progetto definitivo del sistema di videosorveglianza “Padova Città Sicura” e il relativo investimento di 1,5 milioni di euro. Saranno in tutto 282, tra fisse e orientabili a distanza, le nuove telecamere che andranno ad integrarsi nel sistema di videosorveglianza già esistente nel Comune di Padova. I lavori di installazione prevedono anche due interventi di ampliamento della fibra ottica necessari al collegamento delle telecamere alla rete esistente. Definiti anche i 105 siti dove saranno installate le telecamere. Più nel dettaglio: 99 telecamere sono del tipo orientabile a distanza, su comando dell’operatore in centrale, mentre le altre sono ad inquadratura fissa e tutte registreranno le immagini su un apposito server, ovviamente nel rispetto delle norme sulle privacy.

“La sicurezza della città è un nostro obiettivo primario- commenta il sindaco Sergio Giordani- e l’installazione di queste 282 nuove telecamere, che si aggiungono e si integrano a quelle esistenti, dimostra che facciamo sul serio. Non è possibile ovviamente avere un agente della Polizia Locale in ogni via della città o in ogni incrocio, anche se capisco che vedere un agente in divisa rassicura molto, ma i padovani sappiano che queste telecamere ci permettono di tenere sotto controllo il territorio 24 ore su 24 e far intervenire, dove serve, la Polizia Locale in tempi rapidissimi. Hanno anche un effetto deterrente e permettono di avere immagini utili alle indagini nel caso documentino il consumarsi di un reato. Questo sistema è un tassello di una serie più ampia di azioni, in sinergia anche con le altre Forze dell’Ordine, che ha l’obiettivo di stroncare il più possibile quei fenomeni di microcriminalità che preoccupano molto i cittadini. Con l’inizio del prossimo anno, grazie alla riorganizzazione della Polizia Locale che è in corso in queste settimane, avremo nuovamente gli agenti di quartiere che, a piedi, si muovono tra la gente. Il loro compito è certamente quello di reprimere i reati che si consumassero davanti ai loro occhi, ma soprattutto di raccogliere dai cittadini richieste e segnalazioni che si possono trasformare poi in interventi e spunti investigativi importanti come è già accaduto qualche settimana fa nel quartiere Palestro dove è stata stroncata una attività di spaccio vicino ad una scuola superiore. Ci doteremo anche di altri cani antidroga, temuti dagli spacciatori addirittura più degli agenti perché in grado di scovare subito i nascondigli della droga. A questi interventi di repressione affiancheremo naturalmente dove necessario tutte quelle azioni di riqualificazione urbana, a partire dall’illuminazione, che allontanano le situazioni di degrado assieme a tutti quegli interventi di tipo sociale che contribuiscono a eliminare situazioni di marginalità e precarietà che possono favorire comportamenti illegali. Una cosa deve essere chiara: che non c’è spazio per la criminalità, lo spaccio, e le attività illecite in nessuna area della città e che giorno dopo giorno potenzieremo e intensificheremo i nostri sforzi per avere una Padova più serena e vivibile”

PADOVA CITTA' SICURA: IN ARRIVO NUOVE TELECAMERE

La Giunta ha approvato il progetto definitivo del sistema di videosorveglianza “Padova Città Sicura” e il relativo investimento di 1,5 milioni di euro. Saranno in tutto 282, tra fisse e orientabili a distanza, le nuove telecamere che andranno ad integrarsi nel sistema di videosorveglianza già esistente nel Comune di Padova. I lavori di installazione prevedono anche due interventi di ampliamento della fibra ottica necessari al collegamento delle telecamere alla rete esistente. Definiti anche i 105 siti dove saranno installate le telecamere. Più nel dettaglio: 99 telecamere sono del tipo orientabile a distanza, su comando dell’operatore in centrale, mentre le altre sono ad inquadratura fissa e tutte registreranno le immagini su un apposito server, ovviamente nel rispetto delle norme sulle privacy.

“La sicurezza della città è un nostro obiettivo primario- commenta il sindaco Sergio Giordani- e l’installazione di queste 282 nuove telecamere, che si aggiungono e si integrano a quelle esistenti, dimostra che facciamo sul serio. Non è possibile ovviamente avere un agente della Polizia Locale in ogni via della città o in ogni incrocio, anche se capisco che vedere un agente in divisa rassicura molto, ma i padovani sappiano che queste telecamere ci permettono di tenere sotto controllo il territorio 24 ore su 24 e far intervenire, dove serve, la Polizia Locale in tempi rapidissimi. Hanno anche un effetto deterrente e permettono di avere immagini utili alle indagini nel caso documentino il consumarsi di un reato. Questo sistema è un tassello di una serie più ampia di azioni, in sinergia anche con le altre Forze dell’Ordine, che ha l’obiettivo di stroncare il più possibile quei fenomeni di microcriminalità che preoccupano molto i cittadini. Con l’inizio del prossimo anno, grazie alla riorganizzazione della Polizia Locale che è in corso in queste settimane, avremo nuovamente gli agenti di quartiere che, a piedi, si muovono tra la gente. Il loro compito è certamente quello di reprimere i reati che si consumassero davanti ai loro occhi, ma soprattutto di raccogliere dai cittadini richieste e segnalazioni che si possono trasformare poi in interventi e spunti investigativi importanti come è già accaduto qualche settimana fa nel quartiere Palestro dove è stata stroncata una attività di spaccio vicino ad una scuola superiore. Ci doteremo anche di altri cani antidroga, temuti dagli spacciatori addirittura più degli agenti perché in grado di scovare subito i nascondigli della droga. A questi interventi di repressione affiancheremo naturalmente dove necessario tutte quelle azioni di riqualificazione urbana, a partire dall’illuminazione, che allontanano le situazioni di degrado assieme a tutti quegli interventi di tipo sociale che contribuiscono a eliminare situazioni di marginalità e precarietà che possono favorire comportamenti illegali. Una cosa deve essere chiara: che non c’è spazio per la criminalità, lo spaccio, e le attività illecite in nessuna area della città e che giorno dopo giorno potenzieremo e intensificheremo i nostri sforzi per avere una Padova più serena e vivibile”

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
CAMERIERE SENZA MASCHERINA: BAR DEL GHETTO CHIUSO 5 GIORNI - Un altro bar di Padova chiuso per l'inosservanza delle regole di contenimento d...

DALLA LITE AL BAR SPUNTA IL COLTELLO: UN FERITO - Dal parapiglia al bar spunta fuori la lama, e uno degli avventori fini...

AMAZON NON TROVA DIPENDENTI - Si avvicina l'apertura del centro logistico di Cas...

CALCINACCI SUL MARCIAPIEDE IN RIVIERA PONTI ROMANI - Questa mattina, intorno alle ore 11.30, due squ...

COPERTURA ARMONIE - Il Sindaco di Padova Sergio Giordani, il Direttore Generale dell’Azienda-Ospedaliera di Padova Luciano Flor, il Magnif...

CELLULARI ALLA GUIDA, BOOM DI SANZIONI A PADOVA - La Polizia di Stato ha pianificato a livello nazio...

I MONDIALI DI SCI A CORTINA RIMARRANNO NEL 2021 - I mondiali di sci di Cortina si terranno nel 2021, come inizialmente programmato, e non nel 2022, data ipotizzata nel corso dell'emergenza coronaviru...

*** CREMONINI E FERRO, LE NUOVE DATE DI PADOVA DEL 2021 ***   Cesare Cremonini...

Un imprenditore 40enne di Este, Marco Stevanin, ha perso la vita venerdì sera a...

GRAVE INCIDENTE PER ALEX ZANARDI - Alex Zanardi è rimasto coinvolto in un incidente stradale in pro...

RUBA UNA BICICLETTA, PIZZICATO "IN DIRETTA" - guardate queste immagini registrate ieri pomeriggio dalle telecamere di videosorveglianza padovane. Ritraggono un ...

VIOLENTO SCONTRO TRA AUTO E MOTO: GRAVE MOTOCICLISTA - Grave incidente a mezzano...

IL QUESTORE CHIUDE PER 45 GIORNI IL NEWTON BAR - Il Questore di Padova ha sospeso per 45 giorni la licenza al “Newton bar”, noto locale di nigeriani in via ...

SACCOLONGO, A FUOCO GARAGE DI UN CONDOMINIO - Alle 9:30 di questa mattina i vigili del fuoco sono in...

AUTO FINISCE NEL CAMPO: TRE FERITI AD ABANO - Alle 13:45, i vigili del fuoco sono intervenuti lungo ...

IL SINDACO DEPONE FIORI IN MEMORIA DI BERLINGUER - Questa mattina, il sindaco di Padova Sergio Giord...

LA SAMB PASSA DI MANO E GIOCHERÀ I PLAYOFF COL PADOVA - Il Padova debutterà ne...

AGRICOLTORI DONANO PRODOTTI ALLA CARITAS - Agricoltori Solidarietà e Sviluppo, Cia Venezia e Cia Padova hanno donato 20 quintali di prodotti agricoli alla Caritas. Oggi il numero...

RINVENUTO CORPO SENZA VITA DI UNA DONNA NEL BACCHIGLIONE - Alle 14.30 di questo pomeriggio è stato ritrovato il corpo senza vita di una donna di 59 anni lungo il fiume Bacchiglione, nel territorio d...

MOLESTATORE A 81ANNI, IDENTIFICATO L'INCUBO DI SANTA SOFIA- I Carabinieri di Prato della Valle hanno denunciato per tent...

CALCINACCI SUL MARCIAPIEDE IN RIVIERA PONTI ROMANI - Questa mattina, intorno alle ore 11.30, due squadre dei Vigili del Fuoco sono intervenute nella centralissima Riviera dei Ponti Romani, nel centro ...

I MONDIALI DI SCI A CORTINA RIMARRANNO NEL 2021 - I mondiali di sci di Cortina si terranno nel 2021, come inizialmente programmato, e non n...

*** CREMONINI E FERRO, LE NUOVE DATE DI PADOVA DEL 2021 ***   Cesare Cremonini e Tiziano Ferro, protagonisti di due distinti tour in Itali...

IL SINDACO DEPONE FIORI IN MEMORIA DI BERLINGUER - Questa mattina, il sindaco di Padova Sergio Giordani ha deposto un mazzo di rose sul cippo che, in Piazza dei Frutti, ricorda il ...

LA SAMB PASSA DI MANO E GIOCHERÀ I PLAYOFF COL PADOVA - Il Padova debutterà nei playoff di serie C il 1° luglio in casa contro la Sambendettese. Non serviva l'ufficialità dell'abbinamento, ma si a...

MOLESTATORE A 81ANNI, IDENTIFICATO L'INCUBO DI SANTA SOFIA- I Carabinieri di Prato della Valle hanno denunciato per tentato furto, tentata rapina e molestie un ...

IL MONITO DI GIORDANI: "FONDI AI COMUNI, GRAVISSIME PREOCCUPAZIONI" - Domani il vertice tra i Sindaci e il Presidente del Consiglio, queste le parole del primo cittadino di Padova, Sergio Giordani, ch...

IL GOVERNO HA DECISO: LE ELEZIONI IL 20 SETTEMBRE - Il Governo ha deciso che le elezioni si svolgera...

CHIUSO 5 GIORNI IL BAR "100PERCENTO" - Chiuso per 5 giorni il bar "100percento" di piazza dei Signori a Padova. Lo ha deciso la Regione a seguito della contestazione di un verbale ...

IN VENETO SALDI DAL 1° AGOSTO, DEROGHE POSSIBILI A LUGLIO - La Giunta Regionale del Veneto ha deliberato di posticipar...