AVVELENATI DA TALLIO: METALLO ACQUISTATO A PADOVA
07/12/2017 12:35

Sarebbe stato acquistato in un'azienda del Padovano il tallio che Mattia Del Zotto, il giovane di Nova Milanese arrestato dai carabinieri, avrebbe usato per avvelenare la sua famiglia. E' quanto emerge dalle indagini degli investigatori. I primi ad accusare i sintomi da intossicazione da tallio sono stati i suoi nonni e la zia, poi deceduti. In seguito è stata la volta di Laura Del Zotto e di Enrico Ronchi, rispettivamente sorella minore e vedovo di Patrizia Del Zotto, e della badante di famiglia Serafina Pogliani, finiti in ospedale per avvelenamento. Infine anche i nonni materni, Alessio Palma e Maria Lina Pedon, 83 e 81 anni, sono stati ricoverati in ospedale per lo stesso tipo di avvelenamento. Proprio a casa di questi ultimi gli inquirenti hanno sequestrato una miscela di erbe per infusi contaminate da tallio.

Gli investigatori sono risaliti a Mattia Del Zotto seguendo le tracce di un account di posta elettronica col nome falso "Davide Galimberti" e i tabulati telefonici del suo cellulare. Grazie a queste indagini è stata ricostruita la trattativa con una azienda chimica di Padova per l'acquisto del solfato di tallio. Lo hanno detto gli inquirenti. Mattia Del Zotto da giugno si stava documentando per procurarsi una sostanza velenosa e aveva inizialmente contattato diverse ditte per comprare arsenico. E' quanto è emerso dalle indagini. Il 27enne ha poi rinunciato all'acquisto dell'arsenico perché in un caso ha ricevuto la richiesta di tracciabilità della transazione e in un altro una dichiarazione di utilizzo. Ha così scelto la ditta di Padova e ha acquistato il solfato di tallio.

AVVELENATI DA TALLIO: METALLO ACQUISTATO A PADOVA

Sarebbe stato acquistato in un'azienda del Padovano il tallio che Mattia Del Zotto, il giovane di Nova Milanese arrestato dai carabinieri, avrebbe usato per avvelenare la sua famiglia. E' quanto emerge dalle indagini degli investigatori. I primi ad accusare i sintomi da intossicazione da tallio sono stati i suoi nonni e la zia, poi deceduti. In seguito è stata la volta di Laura Del Zotto e di Enrico Ronchi, rispettivamente sorella minore e vedovo di Patrizia Del Zotto, e della badante di famiglia Serafina Pogliani, finiti in ospedale per avvelenamento. Infine anche i nonni materni, Alessio Palma e Maria Lina Pedon, 83 e 81 anni, sono stati ricoverati in ospedale per lo stesso tipo di avvelenamento. Proprio a casa di questi ultimi gli inquirenti hanno sequestrato una miscela di erbe per infusi contaminate da tallio.

Gli investigatori sono risaliti a Mattia Del Zotto seguendo le tracce di un account di posta elettronica col nome falso "Davide Galimberti" e i tabulati telefonici del suo cellulare. Grazie a queste indagini è stata ricostruita la trattativa con una azienda chimica di Padova per l'acquisto del solfato di tallio. Lo hanno detto gli inquirenti. Mattia Del Zotto da giugno si stava documentando per procurarsi una sostanza velenosa e aveva inizialmente contattato diverse ditte per comprare arsenico. E' quanto è emerso dalle indagini. Il 27enne ha poi rinunciato all'acquisto dell'arsenico perché in un caso ha ricevuto la richiesta di tracciabilità della transazione e in un altro una dichiarazione di utilizzo. Ha così scelto la ditta di Padova e ha acquistato il solfato di tallio.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
ANZIANA SCOMPARSA,RITROVATO CORPO ESANIME NEL FIUME ---- Ritrovato questa notte nel fiume Draganziolo a Trebaseleghe, il corpo di una donna di 78 anni. L'anzian...

Tragedia tra Campodarsego e Villanova di Camposampiero in #Altapadovana. Due persone a bordo di una vettura hanno impattato con violenza contro un furgone all'altezza dell'incrocio tra via Bollane e S...

FURTO IN AZIENDA, DENUNCIATI DUE MAGAZZINIERI- Denunciati a piede libero per fur...

A PALAZZO CHIGI IL COMITATONE SU VENEZIA - E' in corso a palazzo Chigi il tavolo del cosiddetto "Comitatone" per Venezia, presieduto dal premier Giuseppe Conte. Alla riunione prendono parte tutti i ...

IL GOVERNO PROMUOVE PADOVA A QUESTURA DI 1a FASCIA - La Questura di Padova è stata elevata di livello, insieme ad altre sei: Verona, Brescia, Bergamo, Caserta, Salerno e Messina. Un cambiamento attra...

CITTADELLA, PER VENDETTA INCENDIA LA CASA DELL'EX - Un altro caso di vendetta, operata da una donna ...

Da questo pomeriggio sono in corso lungo il fiume Brenta a Cadoneghe le ricerche di una donna di 66 anni di Campodarsego. Il fratello ne ha denunciato la scomparsa poco dopo le 14...

INGERISCE FARMACI E TENTA L'INTOSSICAZIONE, SALVATO Tutto è partito dalla segnalazione di un passante che, allarmato, ha bloccato l'auto d...

CADAVERE SOTTO UN CAVALCAVIA A ROVIGO  - Il cadavere di un uomo è stato ritrovato questo pomeriggi...

“L’Azienda Ospedaliera Università di Padova è un hub di eccellenza del no...

BANDIERA VENETISTA VIETATA ALLO STADIO, E' POLEMICA- È polemica sull'episodio avvenuto ieri allo stadio Euganeo di Pado...

ASSOLTO DA APPROPRIAZIONE INDEBITA EX SINDACO ABANO - Seconda assoluzione per Lu...

PADOVA OPERERA' DUE GEMELLINE SIAMESI - Due gemelline siamesi della Sierra Leone saranno operate e divise in Azienda Ospedaliera di Padova. Dopo la segnalazione ricevuta dall'onlus...

PONTE SAN NICOLO': 21ENNE SI TOGLIE LA VITA Una giovane 21 enne si è tolta la vita tramite impiccagione questa mattina in un fondo agricolo in località Rio d...

PIAZZOLA: BUE INCORNA DUE ANZIANI, FERITI In località Isola Mantegna a Piazzola sul Brenta in #Altapadovana i militari dell'Arma sono intervenuti perché un bovino adulto ha incornato un uomo, 81enn...

ANZIANI IN VENETO, SFIDE DI UNA VITA CHE SI ALLUNGA - L'aumento della popolazione anziana negli ultimi decenni pone al welfare della Regione Veneto nuove sfide...

Confindustria Veneto ha un nuovo Presidente: si tratta di Enrico Carraro, elett...

CHIOGGIA TREMA, SCOSSA DI TERREMOTO NELL'ADRIATICO - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata oggi, 25 ottobre, alle ore 12.28 nel mare Adriatico, a 33 km da Venezia, all'altezza d...

Il Presidente della Regione, Luca Zaia, ha firmato i decreti con i quali sono stati nominati i nuovi Presidenti e Consig...

SCHIANTO NELLA NOTTE IN ALTA, 3 FERITI: UNO È GRAVE - Violento incidente, nella notte, in Alta Padovana: la Nissan Micra su cui viaggiavano tre giovani è anda...

“L’acqua volano per l’ambiente naturale per l’habitat di merli, usignoli...

PADOVA: IL VESCOVO IN SINAGOGA, LEGAME SEMPRE FORTE ---- Storico incontro ieri s...

1500 VENETI HANNO SCELTO PADOVA PER VIVERE - Sono molti gli spunti dell'analisi demografica indetta ...

Un grande passo avanti per il Dipartimento di Medicina Molecolare (DMM), che ha appena reclutato il microbiologo Andrea Crisanti, precedentemente professore all...

Il settore risorse umane di Padova apporta delle modifiche al numero di istruttori amministrativi di categoria C al Comune, posti che passano da 61 a 80. Il personale con contratto a tempo indetermina...

Dopo 40 anni di successo Angelo Branduardi è pronto a riportare la sua musica al pubblico di mezza Europa esponendo sul palco tutti i suoi...

Evento da non perdere mercoledì 26 giugno: a Padova dalle ore 18:30 alle 23:00 ...

Martedì 25 giugno 2019 alle ore 19.30 presso la Chiesa dell’Immacolata in via...

Giovedì 27 giugno continuerà in zona S. Rita il programma di riqualificazione delle strade “Puli...