IMPIEGATA SCOPERTA A PROSTITUIRSI IN APPARTAMENTO
14/12/2017 18:05

AVVENENTE IMPIEGATA 43ENNE SCOPERTA A PROSTITUIRSI IN APPARTAMENTO A VILLATORA DI SAONARA --- Scoperto dai Carabinieri di Padova un fiorente giro d'affari legato alla prostituzione.  I militari dell'Arma sono intervenuti grazie alle molte segnalzioni ricevute per il sospetto via vai di uomini di tutte le età ed estrazioni da un appartamento a Villatora di  Saonara nel padovano. Al suo interno sono stati sorpresi in completa intimità, un 54enne della zona e un'avvenente 43enne padovana. L'uomo, interrogato dei militari confessava di essere un cliente della donna conosciuta grazie ad un annuncio on line pubblicato in un sito per appuntamenti. Ciò che della vicenda sorprende è che la donna è un'insospettabile impiegata in aspettativa non retribuita e ha dichiarato ai militari di essere felicemente sposata con figli. Nulla al caso, le prestazioni sessuali da 150€ ad incontro, davano diritto anche a bibite fresche e a oggetti per soddisfare ogni desiderio sessuale, asciugamani e lenzuola. A occuparsi dei "dettagli" il proprietario dell'immobile; italiano, imprenditore 48enne e residente ad Albignasego per cui è scattata la denuncia a piede libero per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione oltre che il sequestro preventivo dell'immobile. Dalle indagini, non solo l'insospettabile impiegata ad offrire prestazioni all'interno della casa ma è emersa anche la presenza di una casalinga 42enne residente in provincia. Giro d'affari di circa 10/12 mila euro per le due donne. Il locatore per la concessione dell'appartamento, come canone d'affitto e "servizio rinfresco" , percepiva 2 mila euro mensili dalla prima escort e 120 euro giornalieri dalla seconda. L'intervista a Enrico Zampolli, Comandante Carabinieri Piove di Sacco.

IMPIEGATA SCOPERTA A PROSTITUIRSI IN APPARTAMENTO

AVVENENTE IMPIEGATA 43ENNE SCOPERTA A PROSTITUIRSI IN APPARTAMENTO A VILLATORA DI SAONARA --- Scoperto dai Carabinieri di Padova un fiorente giro d'affari legato alla prostituzione.  I militari dell'Arma sono intervenuti grazie alle molte segnalzioni ricevute per il sospetto via vai di uomini di tutte le età ed estrazioni da un appartamento a Villatora di  Saonara nel padovano. Al suo interno sono stati sorpresi in completa intimità, un 54enne della zona e un'avvenente 43enne padovana. L'uomo, interrogato dei militari confessava di essere un cliente della donna conosciuta grazie ad un annuncio on line pubblicato in un sito per appuntamenti. Ciò che della vicenda sorprende è che la donna è un'insospettabile impiegata in aspettativa non retribuita e ha dichiarato ai militari di essere felicemente sposata con figli. Nulla al caso, le prestazioni sessuali da 150€ ad incontro, davano diritto anche a bibite fresche e a oggetti per soddisfare ogni desiderio sessuale, asciugamani e lenzuola. A occuparsi dei "dettagli" il proprietario dell'immobile; italiano, imprenditore 48enne e residente ad Albignasego per cui è scattata la denuncia a piede libero per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione oltre che il sequestro preventivo dell'immobile. Dalle indagini, non solo l'insospettabile impiegata ad offrire prestazioni all'interno della casa ma è emersa anche la presenza di una casalinga 42enne residente in provincia. Giro d'affari di circa 10/12 mila euro per le due donne. Il locatore per la concessione dell'appartamento, come canone d'affitto e "servizio rinfresco" , percepiva 2 mila euro mensili dalla prima escort e 120 euro giornalieri dalla seconda. L'intervista a Enrico Zampolli, Comandante Carabinieri Piove di Sacco.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy