GLI INSEGNANTI PROTESTANO DAVANTI AL PROVVEDITORE
05/01/2018 16:13

GLI INSEGNANTI PROTESTANO DAVANTI AL PROVVEDITORE. Sit-in di protesta, questa mattina, davanti all'Ufficio Scolastico Provinciale di via Cave: una cinquantina di insegnanti delle scuole padovane si è data appuntamento per manifestare la propria rabbia per il provvedimento del Consiglio di Stato che cancella dalle graduatorie - con provvedimento retroattivo - coloro che prima del 2002 vi erano entrati con un diploma magistrale tra le mani. Lunedì prossimo, a Roma, la grande manifestazione generale.

GLI INSEGNANTI PROTESTANO DAVANTI AL PROVVEDITORE

GLI INSEGNANTI PROTESTANO DAVANTI AL PROVVEDITORE. Sit-in di protesta, questa mattina, davanti all'Ufficio Scolastico Provinciale di via Cave: una cinquantina di insegnanti delle scuole padovane si è data appuntamento per manifestare la propria rabbia per il provvedimento del Consiglio di Stato che cancella dalle graduatorie - con provvedimento retroattivo - coloro che prima del 2002 vi erano entrati con un diploma magistrale tra le mani. Lunedì prossimo, a Roma, la grande manifestazione generale.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
GLI INSEGNANTI PROTESTANO DAVANTI AL PROVVEDITORE. Sit-in di protesta, questa mattina, davanti all'Ufficio Scolastico Provinciale di via Cave: una cinquantina di insegnanti delle scuole padovane si è...

Siglate a palazzo Balbi tra il Presidente della Regione Veneto e i massimi refer...

L'accordo tra Regione Veneto e Ministero di Grazia e Giustizia è stato finalmente reso operativo grazie alle quattro convenzioni firmate dal Presidente della R...

RIPRESA C'È, ECCO DOVE MIGLIORARE ANCORA IL LAVORO. L'assessore al lavoro regio...

TRA SPESE ED ENTRATE, NON SEMPRE TORNANO I CONTI. Secondo l'Istat, gli stipendi dei lavoratori dipendenti veneti si piazzano al quinto posto...

53 MILA POSTI DI LAVORO IN PIÙ, IL VENETO RIPARTE - Nel primo trimestre di questo 2018 la differenza tra nuove assunzioni e le cessazioni ...

NASCE IL PIANO STRATEGICO PER SICUREZZA SUL LAVORO - È in discussione il piano strategico per la sicurezza sul lavoro fortemente voluto dalla regione Veneto, concreto argine per la dilagante piaga de...

Tema caldo quello della prevenzione sul posto di lavoro che affrontiamo con il Segretario Generale CGIL, Susanna Camusso. Al nostro domandar...

SCUOLA VIOLENTA, LA DURA RISPOSTA DEGLI INSEGNANTI. Gli ultimi casi di violenza da parte di alunni e genitori, contro insegnanti e docenti delle scuole, ha portato alla nascita di ...

"LA SCUOLA HA GIÀ MEZZI, LI USI NEL MODO MIGLIORE". Ecco, riguardo al tema della violenza nelle scuole e dell'attività...

ALUNNI VIOLENTI: "MALEDUCAZIONE È LA CAUSA COMUNE". Siamo andati a chiedere le opinion i della gente su un tema molto s...