LAVORO NERO, FATTURE FALSE: INDAGATI ANCHE A PADOVA

10 Gennaio 2018 16:39

. Una maxi-operazione della Guardia di Finanza di Pordenone ha scoperchiato un sistema di lavoro nero, false fatturazioni ed elusione fiscale per un totale di 21 milioni di euro. 59 le persone indagate, in cinque regioni d'Italia: tra le 37 ditte coinvolte, anche due aziende manifatturiere padovane che sfruttavano la manodopera in nero ed emettevano fatture per prestazioni inesistenti.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply