ESTE, INSTALLATO UN NUOVO IMPIANTO DI SORVEGLIANZA
17/01/2018 15:39

"Grazie all'ausilio delle videotrappole installate nel territorio potremo contrastare chi non rispetta l'ambiente e il decoro della città" commenta il Sindaco di Este Roberta Gallana dopo l'installazione di numerose videocamere senza fili nel comune estense e nei comuni aderenti al Saple. Il Servizio Associato di Polizia Locale Ruganea o Saple possiede, da oggi, tre telecamere mobili che potranno essere utilizzate contro criminali e trasgressori.

Il progetto inerente all'installazione del nuovo sistema di videosorveglianza è stato discusso in conferenza stampa dal Comandante di Polizia, Gabriele Mighela, che commenta: "Si tratterà di un sistema composto da 33 nuovi punti di ripresa di cui 13 lettori targhe, 16 punti di ripresa dislocati in vari punti della città più altri quattro punti di ripresa nei luoghi maggiormente critici". Il progetto, finanziato dalla Regione Veneto, utilizza tecnologie ad alta definizione, gestite da software specializzati in grado di ottenere dati determinanti al fine di un miglior controllo su tutto il territorio. Altri comuni stanno richiedendo l'ingresso al Saple.

ESTE, INSTALLATO UN NUOVO IMPIANTO DI SORVEGLIANZA

"Grazie all'ausilio delle videotrappole installate nel territorio potremo contrastare chi non rispetta l'ambiente e il decoro della città" commenta il Sindaco di Este Roberta Gallana dopo l'installazione di numerose videocamere senza fili nel comune estense e nei comuni aderenti al Saple. Il Servizio Associato di Polizia Locale Ruganea o Saple possiede, da oggi, tre telecamere mobili che potranno essere utilizzate contro criminali e trasgressori.

Il progetto inerente all'installazione del nuovo sistema di videosorveglianza è stato discusso in conferenza stampa dal Comandante di Polizia, Gabriele Mighela, che commenta: "Si tratterà di un sistema composto da 33 nuovi punti di ripresa di cui 13 lettori targhe, 16 punti di ripresa dislocati in vari punti della città più altri quattro punti di ripresa nei luoghi maggiormente critici". Il progetto, finanziato dalla Regione Veneto, utilizza tecnologie ad alta definizione, gestite da software specializzati in grado di ottenere dati determinanti al fine di un miglior controllo su tutto il territorio. Altri comuni stanno richiedendo l'ingresso al Saple.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
Tv7 con Voi del 15/10/2019 - Più sicurezza sul lavoro    Ospiti:  - Stelio Bianchin, Pres. Prov ANMIL (PD) - Paolo Vinaccia, RSLT Veneto - Iscriviti al canale YouTube del Grup...

POLIZIA LOCALE: L'ALTA SALUTA IL COMANDANTE MARCATO Con ben 44 anni di servizio...

TOMBOLO PIU' SICURA GRAZIE ALLE NUOVE TELECAMERE  Si aggiunge alla 30ina disseminate nel territori...

CONTROLLO DEL VICINATO, AL VIA A VILLA DEL CONTE --- Al via il controllo del vicinato per il Comune di Villa del Conte in #Altapadovana. A giorni la firma del protocollo in Prefettura a Padova, con i...

Tv7 con Voi del 30/9/2019 - Sicurezza sulle strade Ospiti: - Eduardo Sivori, Generale CC - Iscriviti al canale YouTube del Gruppo Tv7, e n...

20 MENDICANTI DEI PARCHEGGI SOTTO OSSERVAZIONE - Fra la zona Ospedali e via Scro...

UBRIACO MOLESTO, A NULLA VALGONO LE MOLTE DENUNCE --- Un 26enne originario del Ghana già noto agli agenti della Locale della Federazione de...

LA NOTTE DI BOB SINCLAR, PIAZZA GARIBALDI GREMITA - In migliaia si sono presentati per il grande concerto gratuito di Bo...

LAVORO PERICOLOSO, TROPPI INFORTUNI IN VENETO - I dati riguardo gli infortuni lavorativi nei primi dieci mesi del 2018 sono sconfortanti: in Veneto il lavoro continua ad essere pericoloso. Ne abbiamo ...

IL QUESTORE ASSICURA: LA SICUREZZA FA PASSI AVANTI - In merito agli accoltellamenti dello scorso fin...