ULSS 6 INVESTE NELLA FORMAZIONE DEI DIPENDENTI
26/02/2018 15:51

Dall’appropriatezza delle prestazioni sanitarie in conformità ai Lea (Livelli essenziali di assistenza) al governo clinico per garantire qualità e sicurezza dei processi assistenziali, dall’adozione di linee guida basate sull’evidenza all’umanizzazione delle cure in contesti dove relazione e comunicazione giocano un ruolo fondamentale, dalla presa in carico dei malati cronici dettata dal progressivo invecchiamento della popolazione all’integrazione professionale tra ospedale e territorio, così come evidenziata dalla nostra geografia socio-sanitaria: sono alcuni degli argomenti previsti dal Piano formativo aziendale 2018, approvato dal Direttore Generale dell’Ulss 6 Euganea, Domenico Scibetta.

Il Piano, che comprende oltre 350 eventi formativi obbligatori accreditati ECM (Educazione continua in medicina) rivolti ai 7.782 dipendenti dell’Ulss 6, si sostanzia di molteplici corsi su sicurezza, prevenzione e protezione, emergenza-urgenza, che rispondono a precisi obblighi normativi, e di iniziative per la valorizzazione delle competenze di tipo specialistico, nel rispetto delle indicazioni derivanti dalla programmazione regionale e aziendale. Ecco dunque corsi di formazione e aggiornamento sulla promozione di corretti stili di vita, le malattie che causano declino cognitivo e demenza, l’appropriatezza prescrittiva dei farmaci, gli interventi socio-sanitari con focus sulla famiglia, l’infanzia, l’adolescenza, i giovani, gli anziani, la disabilità, le dipendenze, la salute mentale, e ancora: la cultura del lavoro organizzato in team multi-professionali, l’adozione di modelli organizzativi in rete, la sicurezza degli operatori negli ambienti occupazionali, la valorizzazione delle risorse umane.

“Puntiamo sulle tre “c” ovvero conoscenza, competenza, competitività. Formando, aggiornando, motivando le nostre risorse umane ne valorizziamo i talenti: per noi – dichiara il Direttore Generale dell’Ulss 6 Euganea, Domenico Scibetta – l’educazione continua in medicina equivale a miglioramento continuo in sanità. Il Piano formativo 2018 appena licenziano tratta di temi a carattere strategico e trasversale volti a contribuire alla costruzione di un'identità, di una nuova cultura aziendale su scala provinciale e di processi di integrazione in grado di garantire sinergie tra le strutture aziendali e tra i servizi territoriali e ospedalieri, con attenzione all’efficacia e all’efficienza dell’assistenza, in piena attuazione della programmazione regionale”.

ULSS 6 INVESTE NELLA FORMAZIONE DEI DIPENDENTI

Dall’appropriatezza delle prestazioni sanitarie in conformità ai Lea (Livelli essenziali di assistenza) al governo clinico per garantire qualità e sicurezza dei processi assistenziali, dall’adozione di linee guida basate sull’evidenza all’umanizzazione delle cure in contesti dove relazione e comunicazione giocano un ruolo fondamentale, dalla presa in carico dei malati cronici dettata dal progressivo invecchiamento della popolazione all’integrazione professionale tra ospedale e territorio, così come evidenziata dalla nostra geografia socio-sanitaria: sono alcuni degli argomenti previsti dal Piano formativo aziendale 2018, approvato dal Direttore Generale dell’Ulss 6 Euganea, Domenico Scibetta.

Il Piano, che comprende oltre 350 eventi formativi obbligatori accreditati ECM (Educazione continua in medicina) rivolti ai 7.782 dipendenti dell’Ulss 6, si sostanzia di molteplici corsi su sicurezza, prevenzione e protezione, emergenza-urgenza, che rispondono a precisi obblighi normativi, e di iniziative per la valorizzazione delle competenze di tipo specialistico, nel rispetto delle indicazioni derivanti dalla programmazione regionale e aziendale. Ecco dunque corsi di formazione e aggiornamento sulla promozione di corretti stili di vita, le malattie che causano declino cognitivo e demenza, l’appropriatezza prescrittiva dei farmaci, gli interventi socio-sanitari con focus sulla famiglia, l’infanzia, l’adolescenza, i giovani, gli anziani, la disabilità, le dipendenze, la salute mentale, e ancora: la cultura del lavoro organizzato in team multi-professionali, l’adozione di modelli organizzativi in rete, la sicurezza degli operatori negli ambienti occupazionali, la valorizzazione delle risorse umane.

“Puntiamo sulle tre “c” ovvero conoscenza, competenza, competitività. Formando, aggiornando, motivando le nostre risorse umane ne valorizziamo i talenti: per noi – dichiara il Direttore Generale dell’Ulss 6 Euganea, Domenico Scibetta – l’educazione continua in medicina equivale a miglioramento continuo in sanità. Il Piano formativo 2018 appena licenziano tratta di temi a carattere strategico e trasversale volti a contribuire alla costruzione di un'identità, di una nuova cultura aziendale su scala provinciale e di processi di integrazione in grado di garantire sinergie tra le strutture aziendali e tra i servizi territoriali e ospedalieri, con attenzione all’efficacia e all’efficienza dell’assistenza, in piena attuazione della programmazione regionale”.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie