MANIFATTURA: PADOVA E TREVISO AI VERTICI ITALIANI
14/06/2018 16:20

Padova e Treviso racchiudono il 39,2% del valore aggiunto manifatturiero veneto e il 37% dell'export. Rappresentano uno dei territori chiave dell'economia nazionale, con una popolazione complessiva di oltre 1,8 mln di abitanti, 168mila imprese per 796mila addetti e un grado di internazionalizzazione sopra la media nazionale. La nuova associazione che nascerà domani nelle assemblee dall'integrazione tra Confindustria Padova e Unindustria Treviso (previsti Vincenzo Boccia, presidente Confindustria e Carlo Messina, Ad Intesa Sanpaolo) rappresenterà uno dei primi poli manifatturieri in Italia. Un'area con numeri top per dinamismo e innovazione imprenditoriale, crescita ed export, che si candida a saldare il vertice veneto del nuovo triangolo industriale che va da Milano a Bologna a Venezia. Nel primo trimestre 2018 la produzione è salita su base annua del +0,1%. Performance migliore per il metalmeccanico (+0,6%) e per le imprese da 20 a 49 addetti (+1,9%). La componente estera della domanda è ancora la più vivace con un +1,9%, spinta dalle vendite nei mercati extra-Ue. Sale moderatamente la domanda interna (+1,5%). Prosegue il recupero dell'occupazione, pari al +1,4% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Sul fronte occupazionale prevale la stabilità, ma si prevedono il 36,8% di nuove assunzioni, mentre il 27,2% aumenterà gli investimenti. Cala invece il clima di fiducia nell'economia italiana tra sei mesi: il miglioramento per il 15,5% rispetto al 23,4% nel trimestre precedente.

MANIFATTURA: PADOVA E TREVISO AI VERTICI ITALIANI

Padova e Treviso racchiudono il 39,2% del valore aggiunto manifatturiero veneto e il 37% dell'export. Rappresentano uno dei territori chiave dell'economia nazionale, con una popolazione complessiva di oltre 1,8 mln di abitanti, 168mila imprese per 796mila addetti e un grado di internazionalizzazione sopra la media nazionale. La nuova associazione che nascerà domani nelle assemblee dall'integrazione tra Confindustria Padova e Unindustria Treviso (previsti Vincenzo Boccia, presidente Confindustria e Carlo Messina, Ad Intesa Sanpaolo) rappresenterà uno dei primi poli manifatturieri in Italia. Un'area con numeri top per dinamismo e innovazione imprenditoriale, crescita ed export, che si candida a saldare il vertice veneto del nuovo triangolo industriale che va da Milano a Bologna a Venezia. Nel primo trimestre 2018 la produzione è salita su base annua del +0,1%. Performance migliore per il metalmeccanico (+0,6%) e per le imprese da 20 a 49 addetti (+1,9%). La componente estera della domanda è ancora la più vivace con un +1,9%, spinta dalle vendite nei mercati extra-Ue. Sale moderatamente la domanda interna (+1,5%). Prosegue il recupero dell'occupazione, pari al +1,4% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Sul fronte occupazionale prevale la stabilità, ma si prevedono il 36,8% di nuove assunzioni, mentre il 27,2% aumenterà gli investimenti. Cala invece il clima di fiducia nell'economia italiana tra sei mesi: il miglioramento per il 15,5% rispetto al 23,4% nel trimestre precedente.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie