REGIONE VENETO:MARINO FINOZZI RASSEGNA DIMISSIONI
14/06/2018 13:15

“Dopo 18 anni di presenza e impegno in Regione è giunto per me il momento di affrontare una nuova stagione della mia vita: lascio il Consiglio regionale con la coscienza di chi ha cercato di dare il massimo e ha avuto la soddisfazione di vedere avviato e portato ad un punto cruciale il processo dell’Autonomia della nostra terra”. Il presidente della Prima Commissione consigliare, Marino Finozzi, ha rassegnato quest’oggi le dimissioni dal Consiglio regionale del Veneto. Eletto per la prima volta a palazzo Ferro Fini nel 2000 nelle liste della Lega Nord-Liga Veneta viene nominato assessore regionale alle attività produttive e alla piccola e media impresa. Riconfermato consigliere nel 2005, viene eletto presidente del Consiglio regionale, e nella nona legislatura Assessore regionale al turismo. “Dopo una esperienza così intensa – spiega Finozzi – ricca di soddisfazioni e di momenti importanti è giunto per me il momento di cambiare pagina e di dedicarmi ad un nuovo impegno nel campo del sociale. Nessuna dietrologia: quando si capisce che è giunta l’ora di lasciare non ci sono scuse e ogni altro calcolo sarebbe sbagliato: ringrazio i miei collaboratori, i dipendenti del Consiglio e i colleghi consiglieri che in questi anni, sia dalla maggioranza come dall’opposizione, sono stati per me un prezioso e indispensabile punto di confronto. Un grazie autentico anche a Luca Zaia, grande presidente e vero leader di un Veneto nuovo. Per me è stato un onore lavorare con lui e per lui, per il Veneto, al servizio non solo di chi volle votarmi ma di tutti i cittadini. A tutti assicuro che il mio impegno, per i miei ideali,  non verrà mai meno”.

REGIONE VENETO:MARINO FINOZZI RASSEGNA DIMISSIONI

“Dopo 18 anni di presenza e impegno in Regione è giunto per me il momento di affrontare una nuova stagione della mia vita: lascio il Consiglio regionale con la coscienza di chi ha cercato di dare il massimo e ha avuto la soddisfazione di vedere avviato e portato ad un punto cruciale il processo dell’Autonomia della nostra terra”. Il presidente della Prima Commissione consigliare, Marino Finozzi, ha rassegnato quest’oggi le dimissioni dal Consiglio regionale del Veneto. Eletto per la prima volta a palazzo Ferro Fini nel 2000 nelle liste della Lega Nord-Liga Veneta viene nominato assessore regionale alle attività produttive e alla piccola e media impresa. Riconfermato consigliere nel 2005, viene eletto presidente del Consiglio regionale, e nella nona legislatura Assessore regionale al turismo. “Dopo una esperienza così intensa – spiega Finozzi – ricca di soddisfazioni e di momenti importanti è giunto per me il momento di cambiare pagina e di dedicarmi ad un nuovo impegno nel campo del sociale. Nessuna dietrologia: quando si capisce che è giunta l’ora di lasciare non ci sono scuse e ogni altro calcolo sarebbe sbagliato: ringrazio i miei collaboratori, i dipendenti del Consiglio e i colleghi consiglieri che in questi anni, sia dalla maggioranza come dall’opposizione, sono stati per me un prezioso e indispensabile punto di confronto. Un grazie autentico anche a Luca Zaia, grande presidente e vero leader di un Veneto nuovo. Per me è stato un onore lavorare con lui e per lui, per il Veneto, al servizio non solo di chi volle votarmi ma di tutti i cittadini. A tutti assicuro che il mio impegno, per i miei ideali,  non verrà mai meno”.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie