SVANISCONO NEL NULLA LE PROMESSE AI TERREMOTATI

svaniscono-nel-nulla-le-promesse-ai-terremotati
22 Giugno 2018 17:10

Ancora una volta le promesse urlate a gran voce in campagna elettorale vengono dimenticate e contraddette, rimanendo così mere e futili promesse. Caso emblematico è quello riguardante i cittadini delle aree colpite dal sisma del 2016, per i quali l’esecutivo Gentiloni aveva, a ragione, sospeso i termini per adempimenti e versamenti tributari e contributivi, il canone Rai e il pagamento delle utenze. Con la formazione del nuovo governo, però, tutto questo rischia di essere vanificato con il taglio degli emendamenti al “Decreto Sisma” contenenti le richieste dei terremotati: di 305 ne sono stati approvati solo 43. Ancora una volta il governo abbandona a se stessa una parte d’Italia già fortemente ferita, negando a questi cittadini colpiti da un evento così drammatico la possibilità di ricostruirsi un futuro e di ricevere il sostegno di cui hanno indiscutibilmente diritto.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply