POSTO DI BLOCCO E CONTROLLI SULLA STRADA DEL SANTO
13/09/2018 18:33

Questo pomeriggio, dalle ore 16.00 alle ore 17.00, i Carabinieri della Compagnia di Padova, sono stati impegnati nello svolgimento di un posto di blocco. L’intero dispositivo composto da 4 autovetture d’istituto per un totale di 10 militari, è stato dislocato lungo la Strada Regionale 307 “del Santo” nel comune di Cadoneghe, con la finalità di sottoporre a minuzioso controllo tutti gli autoveicoli e le persone a bordo che dal centro di Padova si stavano dirigendo verso i comuni di Campodarsego e dell’Alta Padovana.

La finalità di tale ingente dispositivo di uomini e mezzi è stata quella di ricercare:

  • persone colpite da provvedimenti restrittivi della libertà personale;
  • armi ed esplosivi;
  • sostanze stupefacenti e psicotrope;

nonché controllare un importante arteria stradale lungo la quale quotidianamente è stimato si spostino migliaia di utenti della strada.

Al termine del servizio sono stati controllati 104 veicoli e 145 persone che viaggiavano a bordo di questi ultimi, risultati in regola con i documenti di guida e circolazione stradale. È stata, inoltre, denunciata in stato di libertà una rumena 49enne, poiché responsabile della violazione sulle norme di soggiorno essendo rientrata in Italia dopo una precedente espulsione con il divieto di ritorno per 5 anni. Infine un 33enne nigeriano, residente a Padova, trovato in possesso di un grammo di marijuana è stato segnalato alla Prefettura di Padova quale assuntore di stupefacenti.

POSTO DI BLOCCO E CONTROLLI SULLA STRADA DEL SANTO

Questo pomeriggio, dalle ore 16.00 alle ore 17.00, i Carabinieri della Compagnia di Padova, sono stati impegnati nello svolgimento di un posto di blocco. L’intero dispositivo composto da 4 autovetture d’istituto per un totale di 10 militari, è stato dislocato lungo la Strada Regionale 307 “del Santo” nel comune di Cadoneghe, con la finalità di sottoporre a minuzioso controllo tutti gli autoveicoli e le persone a bordo che dal centro di Padova si stavano dirigendo verso i comuni di Campodarsego e dell’Alta Padovana.

La finalità di tale ingente dispositivo di uomini e mezzi è stata quella di ricercare:

  • persone colpite da provvedimenti restrittivi della libertà personale;
  • armi ed esplosivi;
  • sostanze stupefacenti e psicotrope;

nonché controllare un importante arteria stradale lungo la quale quotidianamente è stimato si spostino migliaia di utenti della strada.

Al termine del servizio sono stati controllati 104 veicoli e 145 persone che viaggiavano a bordo di questi ultimi, risultati in regola con i documenti di guida e circolazione stradale. È stata, inoltre, denunciata in stato di libertà una rumena 49enne, poiché responsabile della violazione sulle norme di soggiorno essendo rientrata in Italia dopo una precedente espulsione con il divieto di ritorno per 5 anni. Infine un 33enne nigeriano, residente a Padova, trovato in possesso di un grammo di marijuana è stato segnalato alla Prefettura di Padova quale assuntore di stupefacenti.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie