ASSISTENZA DOMICILIARE PEDIATRICA ANCHE A PADOVA
18/09/2018 17:59

E' grazie alla laboriosa generosità di alcune signore che, nella splendida cornice del Circolo Ufficiali di Padova, si è potuto raccogliere circa 14 mila euro da destinare al reparto di Oncoematologia Pediatrica di Padova. Il progetto dell'Ail sezione Padova, che promuove e sostiene la ricerca scientifica per la cura delle leucemie, dei linfomi e del mieloma, è quello di finanziare con i fondi raccolti l'assistenza pediatrica domiciliare. Servono fondi per il medico specialista, per le infermiere di oncoematologia che presteranno servizio oltre i propri turni d'impiego, per la formazione accreditata per specializzare e insegnare a trattare con i bambini a nuovi infermieri e i pediatri interessati al progetto, oltre a tutto ciò che possa servire per gli spostamenti e altro. Inizialmente il progetto coinvolgerà circa 20 famiglie del distretto 1° e 2° nella provincia di Padova , le famiglie eviteranno così continui spostamenti rischiosi e impegnativi per le visite in day hospital dei propri figli. Saranno infatti i medici a raggiungere i bambini nel proprio ambiente per effettuare le cure. L'intervista al Prof. Modesto Carli Vicepresidente Ail Padova

ASSISTENZA DOMICILIARE PEDIATRICA ANCHE A PADOVA

E' grazie alla laboriosa generosità di alcune signore che, nella splendida cornice del Circolo Ufficiali di Padova, si è potuto raccogliere circa 14 mila euro da destinare al reparto di Oncoematologia Pediatrica di Padova. Il progetto dell'Ail sezione Padova, che promuove e sostiene la ricerca scientifica per la cura delle leucemie, dei linfomi e del mieloma, è quello di finanziare con i fondi raccolti l'assistenza pediatrica domiciliare. Servono fondi per il medico specialista, per le infermiere di oncoematologia che presteranno servizio oltre i propri turni d'impiego, per la formazione accreditata per specializzare e insegnare a trattare con i bambini a nuovi infermieri e i pediatri interessati al progetto, oltre a tutto ciò che possa servire per gli spostamenti e altro. Inizialmente il progetto coinvolgerà circa 20 famiglie del distretto 1° e 2° nella provincia di Padova , le famiglie eviteranno così continui spostamenti rischiosi e impegnativi per le visite in day hospital dei propri figli. Saranno infatti i medici a raggiungere i bambini nel proprio ambiente per effettuare le cure. L'intervista al Prof. Modesto Carli Vicepresidente Ail Padova

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy