OLIMPIADI 2026, IL GOVERNO DICE NO ALLA CANDIDATURA
18/09/2018 17:13

OLIMPIADI 2026, IL GOVERNO DICE NO ALLA CANDIDATURA. Palazzo Chigi ha definitivamente fatto tramontare la candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026, quella unitaria tra le città di Torino, Milano e Cortina. Ora si prova la corsa contro il tempo, per provare a tenere in piedi una candidatura alternativa lombardo-veneta tra Milano e le Dolomiti, ma il tempo è poco e non sarà facile. 

OLIMPIADI 2026, IL GOVERNO DICE NO ALLA CANDIDATURA

OLIMPIADI 2026, IL GOVERNO DICE NO ALLA CANDIDATURA. Palazzo Chigi ha definitivamente fatto tramontare la candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026, quella unitaria tra le città di Torino, Milano e Cortina. Ora si prova la corsa contro il tempo, per provare a tenere in piedi una candidatura alternativa lombardo-veneta tra Milano e le Dolomiti, ma il tempo è poco e non sarà facile. 

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
OLIMPIADI 2026, SI PROCEDE. ZAIA: NO AL REFERENDUM. Mattinata di spedizione romana per le delegazioni di Cortina e Milano, accompagnate dai governatori di Veneto e Lombardia, che s...

OLIMPIADI 2026, IL GOVERNO DICE NO ALLA CANDIDATURA. Palazzo Chigi ha definitivamente fatto tramontare la candidatura italiana alle Olimpiadi invernali del 2026...