INFORTUNIO SUL LAVORO,IMPREDITORE AGRICOLO NEI GUAI
19/09/2018 12:55

Nel pomeriggio di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Mestrino (PD) venivano inviati dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Padova, in Veggiano (PD) dove si segnalava un infortunio sul lavoro all’interno di un’azienda agricola.  Giunti sul posto i carabinieri trovavano i sanitari del 118 che avevano soccorso un marocchino, 35enne, irregolare, che aveva riportato delle lesioni e, identificavano il titolare dell’azienda, B.S., un 69enne del luogo. Mentre in un primo momento il titolare dell’azienda riferiva di non conoscere lo straniero, quest’ultimo informava, invece, gli operanti che da circa 8 anni presta attività lavorativa nell’impresa agricola percependo un salario pari a 5 euro l’ora. Lo stesso riferiva, inoltre, di essere caduto mentre scendeva da una scala metallica dopo che, per tutto il pomeriggio, assieme al datore di lavoro, era stato impegnato per la costruzione di una tettoia da utilizzare per riparare il fieno dagli agenti atmosferici. Dopo la caduta, nonostante il dolore, l’imprenditore aveva cercato di convincerlo a non ricorrere alle cure sanitarie per non fare emergere il rapporto di lavoro in nero, prospettandogli che a seguito dell’eventuale intervento dei carabinieri sarebbe “andato in prigione” poiché irregolare sul territorio italiano. Per contro l’infortunato, come asserito dall’impresario, gli aveva prospettato che avrebbe riferito ai sanitari di essere caduto da una bicicletta, in cambio della cifra di 500 euro per nascondere l’illecito rapporto di lavoro. Messo di fronte all’evidenza, il 69enne, italiano, che aveva alterato lo stato dei luoghi spostando la scala in argomento, cambiava la propria versione ammettendo che gli eventi si erano verificati come lo straniero aveva dichiarato.Trasportato presso l’Ospedale civile di Padova, il nordafricano veniva curato e dimesso con una prognosi di 15 giorni s.c. Per tali ragioni, i carabinieri raccolti tutti gli elementi probatori, le dichiarazioni della vittima, quelle dei sanitari intervenuti per primi sul posto e quelle del titolare dell’azienda, procedevano alla denuncia in stato di libertà di quest’ultimo responsabile di aver impiagato alle sue dipendenze uno straniero privo del permesso di soggiorno. Allo stesso modo, il nordafricano A.A. 35enne, è stato denunciato in stato di libertà per ingresso illegale nel territorio dello Stato Italiano. Dei fatti saranno, inoltre, informati lo SPISAL di Padova per la verifica di eventuali carenze per quanto riguarda la sicurezza sul luogo di lavoro e l’Ispettorato Provinciale del Lavoro, per la verifica e il conteggio dei contributi di cui è stato omesso il versamento.

INFORTUNIO SUL LAVORO,IMPREDITORE AGRICOLO NEI GUAI

Nel pomeriggio di ieri, i militari della Stazione Carabinieri di Mestrino (PD) venivano inviati dalla Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Padova, in Veggiano (PD) dove si segnalava un infortunio sul lavoro all’interno di un’azienda agricola.  Giunti sul posto i carabinieri trovavano i sanitari del 118 che avevano soccorso un marocchino, 35enne, irregolare, che aveva riportato delle lesioni e, identificavano il titolare dell’azienda, B.S., un 69enne del luogo. Mentre in un primo momento il titolare dell’azienda riferiva di non conoscere lo straniero, quest’ultimo informava, invece, gli operanti che da circa 8 anni presta attività lavorativa nell’impresa agricola percependo un salario pari a 5 euro l’ora. Lo stesso riferiva, inoltre, di essere caduto mentre scendeva da una scala metallica dopo che, per tutto il pomeriggio, assieme al datore di lavoro, era stato impegnato per la costruzione di una tettoia da utilizzare per riparare il fieno dagli agenti atmosferici. Dopo la caduta, nonostante il dolore, l’imprenditore aveva cercato di convincerlo a non ricorrere alle cure sanitarie per non fare emergere il rapporto di lavoro in nero, prospettandogli che a seguito dell’eventuale intervento dei carabinieri sarebbe “andato in prigione” poiché irregolare sul territorio italiano. Per contro l’infortunato, come asserito dall’impresario, gli aveva prospettato che avrebbe riferito ai sanitari di essere caduto da una bicicletta, in cambio della cifra di 500 euro per nascondere l’illecito rapporto di lavoro. Messo di fronte all’evidenza, il 69enne, italiano, che aveva alterato lo stato dei luoghi spostando la scala in argomento, cambiava la propria versione ammettendo che gli eventi si erano verificati come lo straniero aveva dichiarato.Trasportato presso l’Ospedale civile di Padova, il nordafricano veniva curato e dimesso con una prognosi di 15 giorni s.c. Per tali ragioni, i carabinieri raccolti tutti gli elementi probatori, le dichiarazioni della vittima, quelle dei sanitari intervenuti per primi sul posto e quelle del titolare dell’azienda, procedevano alla denuncia in stato di libertà di quest’ultimo responsabile di aver impiagato alle sue dipendenze uno straniero privo del permesso di soggiorno. Allo stesso modo, il nordafricano A.A. 35enne, è stato denunciato in stato di libertà per ingresso illegale nel territorio dello Stato Italiano. Dei fatti saranno, inoltre, informati lo SPISAL di Padova per la verifica di eventuali carenze per quanto riguarda la sicurezza sul luogo di lavoro e l’Ispettorato Provinciale del Lavoro, per la verifica e il conteggio dei contributi di cui è stato omesso il versamento.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
La notte del 4 novembre 2018 si erano azzuffati per futili motivi, sia all'interno che all'esterno del Kebab "Da Mimmo" in via Cordenons a Camposampiero. La rissa aveva arrecato danni al locale per un...

Aveva compiuto a Padova diversi reati contro il patrimonio, la persona ed in violazione della normativa sugli stupeface...

Un altro arresto ieri da parte della Squadra Mobile di Padova nei confronti di una cittadina nigeriana 24enne che viaggiava su un bus low cost diretto a Torino ...

Il Tar del Veneto ha rigettato la richiesta di sospensiva avanzata da sei antagonisti destinatari dei fogli di via da Padova in seguito agli scontri avvenuti in città il 17 luglio del 2017. Tra i des...

Un autotrasportatore sloveno di 44 anni è stato trovato morto all'interno della cabina di un autocarro con targa slovena presso la sede della Birreria Peroni di via Prima Strada a...

CADE E NON RIESCE A CHIAMARE AIUTO, 90ENNE SALVATA Da un paio di giorni i vicini provavano a suonar...

Una donna di 54 anni di Este è morta in un incidente stradale in località Bresseo, nel comune di Teolo (Padova). La donna viaggiava a bord...

Don Cavazzana è toranto a celebrare messa. Dopo il perdono del vescovo di Padova Claudio Cipolla, l’ex parroco della frazione di Carbonara di Rovolon finito all’attenzione de...

NEL WEEKEND PASSANTE DI MESTRE CHIUSO Carreggiata est del Passante di Mestre ch...

Una notizia che non si vorrebbe mai comunicare, oltretutto accaduta nel 2019. Una donna di 34 anni residente ad Annone V...

Un malvivente ha tirato fuori con la forza da una Mercedes una donna per rubarle l'auto, poi dopo a...

La Squadra mobile di Padova ha arrestato Antonio Cavallin, 58anni, senza fissa dimora, ricercato dal 2012 per rapina, ex Mala del Brenta e da diversi anni irreperibile sul territorio nazionale. Caval...

I Carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro di Venezia, hanno eseguito una misura cautelare emessa da Tribunale di P...

Nuovi Prefetti in arrivo in Veneto. Il Consiglio dei Ministri, questa mattina, ha approvato un movimento di prefetti che tocca anche la nostra regione: da Taranto arriva a Verona ...

In dieci anni, dal 2008 al 2018, la città di padova ha perso quasi il dieci per cento dei suoi negozi al dettaglio in centro storico, guadagnando però quasi il 5 per cento in più tra bar e ristoran...

GUCCI: TENTANO UN COLPO, DENUNCIATI Queta volta l'atelier Gucci di via Emanuele Filiberto, in pieno centro a Padova, è stato vittima di un tentato furto, sventato dall'addetto alla sicurezza. Ieri ...

L'ARPAV ha comunicato i dati validati rispetto alla concentrazione di polveri sottili nell'atmosfera: Padova, dopo la tregua concessa dal PM10, è tornata al di sopra dei limiti di...

I vigili del fuoco sono intervenuti nel pomeriggio in Via Maggiore Morello a Marostica per un incendio di stoppie di granoturco, che ha interessato un’area di circa 2500 mq: usti...

CADONEGHE- È stato condannato a 22 anni di pena Dorin Preguza, 24enne moldavo responsabile della morte di Florin Ciobartu, 43enne ucciso la...

Un ciclista è morto in un incidente stradale avvenuto a Dueville, nel vicentino...

Nuovi Prefetti in arrivo in Veneto. Il Consiglio dei Ministri, questa mattina, ha approvato un movimento di prefetti ch...

In dieci anni, dal 2008 al 2018, la città di padova ha perso quasi il dieci per cento dei suoi nego...

GUCCI: TENTANO UN COLPO, DENUNCIATI Queta volta l'atelier Gucci di via Emanuele...

L'ARPAV ha comunicato i dati validati rispetto alla concentrazione di polveri so...

Un incidente verificatosi questa mattina poco prima delle 11.30 tra due auto e un camion dell'immondizia ha causato tre feriti. Il fatto è avvenuto a Casale di...

Un'autocisterna contenente 35 mila litri di gasolio si è rovesciata questa mattina, vero le ore 9.3...

Un operaio trentenne, originario di Stra, è rimasto ferito questa mattina mentr...

È stato ritrovato intorno alle 20.30 di mercoledì a quasi un giorno e mezzo dalla sua scomparsa. Fondamentale è stata la segnalazione di un cittadino che l'ha riconosciuto, dopo il lungo tam-tam su...

Apriranno a Longarone Fiere sabato 16 febbraio "Ri-costruire 3.0" e "Arte in Fiera Dolomiti", due rassegne giunte alla 14a edizione. "Ri-costruire 3.0" rapprese...

Un uomo di 89 anni, Gilmo Bertolini, è stato trovato morto nella sua casa di via Acuto, in zona Voltabarozzo, a Padova: a dare l'allarme è stato il fratello, di tre anni più giovane, che non riusce...