93 STRANIERI IDENTIFICATI DURANTE LA NOTTE
21/09/2018 17:12

Padova- Ancora una vasta operazione di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato – Denunce, espulsioni e controlli amministrativi in zona stazione e in via Bernina.

La serata di ieri è stata caratterizzata da una vasta operazione di controllo del territorio effettuata dalla Polizia di Stato, in collaborazione con la Polizia Locale e la Guardia di Finanza, in attuazione alle direttive impartite dal Questore di Padova.

Dalle ore 19.00 e fino a notte fonda, è sceso in campo un articolato dispositivo composto da pattuglie della Sezione Volanti e dal Nucleo Cinofili antidroga dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, dagli uomini della Squadra Mobile , dall’Ufficio Immigrazione della Questura, coadiuvato da pattuglie di rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine Veneto, da squadre del II Reparto Mobile di Padova e in collaborazione con la Guardia di Finanza e con la Squadra Amministrativa della Polizia Locale di Padova .

Gli articolati servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dei reati di microcriminalità e dello spaccio di sostanze stupefacenti sono iniziati ancora una volta dapprima in piazzetta Gasparotto e nelle vie limitrofe e poi sono proseguiti in via Bernina.

Nel corso dell’operazione sono stati identificati 93 stranieri, 7 dei quali, per lo più nigeriani e tunisini, sono stati accompagnati in Questura per ulteriori approfondimenti.

Di questi, 1 nigeriano e due tunisini, con precedenti per spaccio, sono stati colpiti dal decreto di espulsione mentre un altro nigeriano, pluripregiudicato per reati di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e traffico di sostanze stupefacenti, è stato accompagnato questa mattina al C.I.E. di Torino.

Sono stati inoltre denunciati, per detenzione ai fini di spaccio rispettivamente di 26 g di marijuana e 2 g di cocaina, altri due cittadini tunisini mentre altri 3 cittadini nigeriani sono stati deferiti alla locale Autorità Giudiziaria per il reato di inottemperanza all Foglio di Via Obbligatorio dalla provincia di Padova

 

La task force ha infine concluso la propria attività di controllo in via Bernina, nei circoli privati dell’area frequentati prevalentemente da stranieri nigeriani, oggetto di diversi esposti presentati in Questura dai residenti della zona che lamentano episodi di degrado e di disturbo alla quiete pubblica.

Sono infatti stati sottoposti a specifici controlli gli avventori di un esercizio pubblico, gestito da un cittadino nigeriano, e di tre associazioni culturali, all’interno delle quali i militari della Guardia di Finanza e la Squadra Amministrativa della Polizia Locale hanno svolto i necessari approfondimenti per gli aspetti di propria competenza.

93 STRANIERI IDENTIFICATI DURANTE LA NOTTE

Padova- Ancora una vasta operazione di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato – Denunce, espulsioni e controlli amministrativi in zona stazione e in via Bernina.

La serata di ieri è stata caratterizzata da una vasta operazione di controllo del territorio effettuata dalla Polizia di Stato, in collaborazione con la Polizia Locale e la Guardia di Finanza, in attuazione alle direttive impartite dal Questore di Padova.

Dalle ore 19.00 e fino a notte fonda, è sceso in campo un articolato dispositivo composto da pattuglie della Sezione Volanti e dal Nucleo Cinofili antidroga dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, dagli uomini della Squadra Mobile , dall’Ufficio Immigrazione della Questura, coadiuvato da pattuglie di rinforzo del Reparto Prevenzione Crimine Veneto, da squadre del II Reparto Mobile di Padova e in collaborazione con la Guardia di Finanza e con la Squadra Amministrativa della Polizia Locale di Padova .

Gli articolati servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dei reati di microcriminalità e dello spaccio di sostanze stupefacenti sono iniziati ancora una volta dapprima in piazzetta Gasparotto e nelle vie limitrofe e poi sono proseguiti in via Bernina.

Nel corso dell’operazione sono stati identificati 93 stranieri, 7 dei quali, per lo più nigeriani e tunisini, sono stati accompagnati in Questura per ulteriori approfondimenti.

Di questi, 1 nigeriano e due tunisini, con precedenti per spaccio, sono stati colpiti dal decreto di espulsione mentre un altro nigeriano, pluripregiudicato per reati di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e traffico di sostanze stupefacenti, è stato accompagnato questa mattina al C.I.E. di Torino.

Sono stati inoltre denunciati, per detenzione ai fini di spaccio rispettivamente di 26 g di marijuana e 2 g di cocaina, altri due cittadini tunisini mentre altri 3 cittadini nigeriani sono stati deferiti alla locale Autorità Giudiziaria per il reato di inottemperanza all Foglio di Via Obbligatorio dalla provincia di Padova

 

La task force ha infine concluso la propria attività di controllo in via Bernina, nei circoli privati dell’area frequentati prevalentemente da stranieri nigeriani, oggetto di diversi esposti presentati in Questura dai residenti della zona che lamentano episodi di degrado e di disturbo alla quiete pubblica.

Sono infatti stati sottoposti a specifici controlli gli avventori di un esercizio pubblico, gestito da un cittadino nigeriano, e di tre associazioni culturali, all’interno delle quali i militari della Guardia di Finanza e la Squadra Amministrativa della Polizia Locale hanno svolto i necessari approfondimenti per gli aspetti di propria competenza.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy