SINISTRI MORTALI, LE BICICLETTE LE PIU' COINVOLTE
24/09/2018 17:12

Non si arresta la conta degli incidenti mortali sulle strade tra Padova e provincia. Le Forze dell'ordine stanno incrociando i dati per avere un numero preciso, basandoci sui dati Aci elaborati in collaborazione con la Prefettura di Padova nei primi sei mesi del 2018 si contano 586 incidenti con 48 feriti gravi, 11 vittime e 9 denunce per omicidio stradale. Andando a ritroso con gli anni, sempre grazie ai dati Aci possiamo scoprire che nel 2016 sono stati ben 64 gli incidenti mortali in cui hanno perso la vita ben 66 persone. L'11,70% degli incidenti sul nostro territorio vede coinvolte le biciclette, l'11,37% le motociclette e il 62,98% autovetture. La fascia maggiormente coinvolta va dai 30 ai 54 anni dato suddiviso in 25 morti tra gli uomini e 5 tra le donne. Anche il Veneto ha il suo triste primato, con 3.176 incidenti, 121 morti e ben 4.926 feriti. In questi giorni il quotidiano locale; “il Mattino di Padova” ha forse contato a ritroso i propri articoli sui mortali dall'inizio dell'anno arrivando a 42 decessi, Indelebile la perdita del piccolo Martin investito accidentalmente dallo scuola bus di San Martino di Lupari o il terribile schianto nella notte a Piazzo sul Brenta che ha strappato la vita ad un 33enne del posto, il giorno seguente a perdere la vita è un ciclista di 62 anni finito sotto un camion. Un lungo elenco di nomi di chi non ha fatto più ritorno dai propri cari. A questa triste conta si è aggiunto anche un 70enne che a bordo di uno scooter in via pelosa a Caselle di Selvazzano venerdì sera intorno alle 20:30 è stato falciato dall'ennesimo ubriaco al volante.

SINISTRI MORTALI, LE BICICLETTE LE PIU' COINVOLTE

Non si arresta la conta degli incidenti mortali sulle strade tra Padova e provincia. Le Forze dell'ordine stanno incrociando i dati per avere un numero preciso, basandoci sui dati Aci elaborati in collaborazione con la Prefettura di Padova nei primi sei mesi del 2018 si contano 586 incidenti con 48 feriti gravi, 11 vittime e 9 denunce per omicidio stradale. Andando a ritroso con gli anni, sempre grazie ai dati Aci possiamo scoprire che nel 2016 sono stati ben 64 gli incidenti mortali in cui hanno perso la vita ben 66 persone. L'11,70% degli incidenti sul nostro territorio vede coinvolte le biciclette, l'11,37% le motociclette e il 62,98% autovetture. La fascia maggiormente coinvolta va dai 30 ai 54 anni dato suddiviso in 25 morti tra gli uomini e 5 tra le donne. Anche il Veneto ha il suo triste primato, con 3.176 incidenti, 121 morti e ben 4.926 feriti. In questi giorni il quotidiano locale; “il Mattino di Padova” ha forse contato a ritroso i propri articoli sui mortali dall'inizio dell'anno arrivando a 42 decessi, Indelebile la perdita del piccolo Martin investito accidentalmente dallo scuola bus di San Martino di Lupari o il terribile schianto nella notte a Piazzo sul Brenta che ha strappato la vita ad un 33enne del posto, il giorno seguente a perdere la vita è un ciclista di 62 anni finito sotto un camion. Un lungo elenco di nomi di chi non ha fatto più ritorno dai propri cari. A questa triste conta si è aggiunto anche un 70enne che a bordo di uno scooter in via pelosa a Caselle di Selvazzano venerdì sera intorno alle 20:30 è stato falciato dall'ennesimo ubriaco al volante.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy