ARRESTATA COPPIA CON INGENTE QUANTITATIVO DI DROGA
08/10/2018 13:18

Nel pomeriggio di ieri i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Padova hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nei confronti di un 42enne, A A, di origini tunisine e della convivente C S 54enne, di Padova, poiché trovati in possesso di un ingente quantitativo di eroina e cocaina.

In particolare verso le 13,50, una pattuglia dei Carabinieri, nel transitare lungo via Chiesanuova, notava che lungo il senso opposto di marcia camminava una coppia e, in particolare l’uomo, alla vista della gazzella dell’Arma appariva subito impacciato cercando di carpire la direzione dei Carabinieri.

Ai due militari non passava inosservato l’atteggiamento dell’uomo, pertanto eseguivano un’inversione di marcia raggiungendo la coppia che stava proseguendo la passeggiata. In tale frangente i militari notavano che l’uomo consegnava qualcosa alla donna, che veniva da lei riposto nella sua borsa.

All’atto del controllo, i due venivano identificati e, tenuto conto del nervosismo ingiustificato manifestato da entrambi, gli stessi venivano perquisiti rinvenendo, all’interno della borsa della donna, ben 10 involucri contenenti un totale di 180 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina. Nella disponibilità dell’uomo, veniva invece trovata la somma di 490 euro che si ritiene sia il frutto dell’illecita attività di spaccio.

Dopo essere stati accompagnati in caserma, i militari effettuavano mirati accertamenti che consentivano di accertare quale fosse il domicilio dei due soggetti, procedendo ad una perquisizione domiciliare che consentiva di rinvenire, opportunamente occultati, un bilancino di precisione, materiale idoneo al confezionamento nonché, tra le scarpe, un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina, in sasso, quantificata in grammi 101.

Le attività si concludevano con l’arresto dei due soggetti ed il sequestro della droga rinvenuta, della somma in denaro e di tre telefoni cellulari. Al momento la donna è ristretta presso la Casa Circondariale di Verona – sezione femminile e l’uomo presso la Casa Circondariale di Padova a disposizione dell’A.G.

I successivi accertamenti sul principio attivo della droga permetteranno di stabilire le dosi ricavabili e quindi l’incasso che avrebbe fruttato ai due spacciatori: al momento la droga, al netto di tagli ha un valore prossimo ai 15.000 euro.

L’arresto della coppia italo-tunisina è l’ennesimo duro colpo inferto agli spacciatori da parte dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Padova che quotidianamente presidiano la città contrastando la dilagante diffusione delle droghe

ARRESTATA COPPIA CON INGENTE QUANTITATIVO DI DROGA

Nel pomeriggio di ieri i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Padova hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nei confronti di un 42enne, A A, di origini tunisine e della convivente C S 54enne, di Padova, poiché trovati in possesso di un ingente quantitativo di eroina e cocaina.

In particolare verso le 13,50, una pattuglia dei Carabinieri, nel transitare lungo via Chiesanuova, notava che lungo il senso opposto di marcia camminava una coppia e, in particolare l’uomo, alla vista della gazzella dell’Arma appariva subito impacciato cercando di carpire la direzione dei Carabinieri.

Ai due militari non passava inosservato l’atteggiamento dell’uomo, pertanto eseguivano un’inversione di marcia raggiungendo la coppia che stava proseguendo la passeggiata. In tale frangente i militari notavano che l’uomo consegnava qualcosa alla donna, che veniva da lei riposto nella sua borsa.

All’atto del controllo, i due venivano identificati e, tenuto conto del nervosismo ingiustificato manifestato da entrambi, gli stessi venivano perquisiti rinvenendo, all’interno della borsa della donna, ben 10 involucri contenenti un totale di 180 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina. Nella disponibilità dell’uomo, veniva invece trovata la somma di 490 euro che si ritiene sia il frutto dell’illecita attività di spaccio.

Dopo essere stati accompagnati in caserma, i militari effettuavano mirati accertamenti che consentivano di accertare quale fosse il domicilio dei due soggetti, procedendo ad una perquisizione domiciliare che consentiva di rinvenire, opportunamente occultati, un bilancino di precisione, materiale idoneo al confezionamento nonché, tra le scarpe, un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina, in sasso, quantificata in grammi 101.

Le attività si concludevano con l’arresto dei due soggetti ed il sequestro della droga rinvenuta, della somma in denaro e di tre telefoni cellulari. Al momento la donna è ristretta presso la Casa Circondariale di Verona – sezione femminile e l’uomo presso la Casa Circondariale di Padova a disposizione dell’A.G.

I successivi accertamenti sul principio attivo della droga permetteranno di stabilire le dosi ricavabili e quindi l’incasso che avrebbe fruttato ai due spacciatori: al momento la droga, al netto di tagli ha un valore prossimo ai 15.000 euro.

L’arresto della coppia italo-tunisina è l’ennesimo duro colpo inferto agli spacciatori da parte dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Padova che quotidianamente presidiano la città contrastando la dilagante diffusione delle droghe

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy