UBRIACO ALLA GUIDA TENTA DI FUGGIRE AI CARABINIERI
08/10/2018 13:13

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Piove di Sacco, durante le prime ore di sabato, hanno arrestato F. M., 44enne di Fiesso d’Artico (VE), noto alle forze di polizia, poiché responsabile del reato di resistenza a pubblico ufficiale e di guida sotto l’influenza dell’alcol.

Era da poco cominciato il nuovo giorno quando, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Piove di Sacco avevano iniziato un posto di controllo in via Da Molin di quel Comune. Mentre il servizio era in corso, hanno visto giungere a velocità sostenuta una Lancia Y con un uomo alla guida, che già aveva eseguito alcune manovre pericolose, decidendo di fermarla per un controllo. Intimato l’alt con la paletta rifrangente in dotazione, il veicolo non accennava a rallentare e, giunto all’altezza dei militari, accelerava vistosamente per sfuggire al controllo. Immediato l’inizio dell’inseguimento della vettura che, dopo alcuni chilometri, veniva raggiunta in via Fiumicello dello stesso comune dove i militari, con una manovra risolutiva, riuscivano a fermarla non prima che quest’ultima andasse ad urtare lievemente contro la parte anteriore sinistra del mezzo di servizio. Bloccato e costretto a fermarsi, gli operanti identificavano il conducente per F. M. il quale, appena sceso dalla sua vettura, manifestava subito tutti i sintomi di chi abbia assunto una quantità non modica di alcol, infatti, non era in grado di parlare fluentemente e manifestava difficoltà a deambulare, rifiutando anche di farsi sottoporre all’esame con l’etilometro per stabilire l’esatto tasso di alcolemia. Considerato che il comportamento tenuto, in particolare il tentativo di fuggire urtando il veicolo di servizio, palesa la sussistenza del reato di resistenza a pubblico ufficiale, l’uomo è stato arrestato e accompagnato nella sede del Comando procedente, per essere successivamente messo in libertà ai sensi dell’art. 121 Disp. Att. C.P.P., come disposto dal Pubblico Ministero informato di quanto accaduto. Nell’occorso nessuno ha riportato lesioni.

UBRIACO ALLA GUIDA TENTA DI FUGGIRE AI CARABINIERI

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Piove di Sacco, durante le prime ore di sabato, hanno arrestato F. M., 44enne di Fiesso d’Artico (VE), noto alle forze di polizia, poiché responsabile del reato di resistenza a pubblico ufficiale e di guida sotto l’influenza dell’alcol.

Era da poco cominciato il nuovo giorno quando, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Piove di Sacco avevano iniziato un posto di controllo in via Da Molin di quel Comune. Mentre il servizio era in corso, hanno visto giungere a velocità sostenuta una Lancia Y con un uomo alla guida, che già aveva eseguito alcune manovre pericolose, decidendo di fermarla per un controllo. Intimato l’alt con la paletta rifrangente in dotazione, il veicolo non accennava a rallentare e, giunto all’altezza dei militari, accelerava vistosamente per sfuggire al controllo. Immediato l’inizio dell’inseguimento della vettura che, dopo alcuni chilometri, veniva raggiunta in via Fiumicello dello stesso comune dove i militari, con una manovra risolutiva, riuscivano a fermarla non prima che quest’ultima andasse ad urtare lievemente contro la parte anteriore sinistra del mezzo di servizio. Bloccato e costretto a fermarsi, gli operanti identificavano il conducente per F. M. il quale, appena sceso dalla sua vettura, manifestava subito tutti i sintomi di chi abbia assunto una quantità non modica di alcol, infatti, non era in grado di parlare fluentemente e manifestava difficoltà a deambulare, rifiutando anche di farsi sottoporre all’esame con l’etilometro per stabilire l’esatto tasso di alcolemia. Considerato che il comportamento tenuto, in particolare il tentativo di fuggire urtando il veicolo di servizio, palesa la sussistenza del reato di resistenza a pubblico ufficiale, l’uomo è stato arrestato e accompagnato nella sede del Comando procedente, per essere successivamente messo in libertà ai sensi dell’art. 121 Disp. Att. C.P.P., come disposto dal Pubblico Ministero informato di quanto accaduto. Nell’occorso nessuno ha riportato lesioni.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy