FALSE BORSE GUCCI, SEQUESTRO DA 60 MILA EURO
17/10/2018 13:29

Nell’ambito del Dispositivo operativo per il contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale, predisposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Padova, i Baschi Verdi del Gruppo hanno individuato una ditta individuale, gestita da un cittadino di etnia cinese, che commercializzava delle borse contraffatte riportanti il marchio “Gucci”. In seguito a un’attività investigativa preliminare, i militari hanno perquisito esercizio commerciale e sottoposto a sequestro complessivamente 830 articoli, alcuni dei quali riportanti il noto marchio fiorentino ma privi di involucri protettivi, scatola contenitore e cartellini recanti i certificati che connotano l’originalità dei prodotti e rappresentano garanzia della qualità degli stessi.

Tra gli articoli ritirati dal mercato si annoverano anche degli astucci, in materiale sintetico “similpelle”, che venivano proposti agli ignari acquirenti quali prodotti di vera pelle. Il titolare della ditta individuale è pertanto stato segnalato alla Procura della Repubblica di Padova per le ipotesi di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e per frode in commercio. Il valore di mercato stimato della merce complessivamente sottoposta a sequestro, commercializzata a prezzi decisamente competitivi, è di circa 60.000 euro. 

FALSE BORSE GUCCI, SEQUESTRO DA 60 MILA EURO

Nell’ambito del Dispositivo operativo per il contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale, predisposto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Padova, i Baschi Verdi del Gruppo hanno individuato una ditta individuale, gestita da un cittadino di etnia cinese, che commercializzava delle borse contraffatte riportanti il marchio “Gucci”. In seguito a un’attività investigativa preliminare, i militari hanno perquisito esercizio commerciale e sottoposto a sequestro complessivamente 830 articoli, alcuni dei quali riportanti il noto marchio fiorentino ma privi di involucri protettivi, scatola contenitore e cartellini recanti i certificati che connotano l’originalità dei prodotti e rappresentano garanzia della qualità degli stessi.

Tra gli articoli ritirati dal mercato si annoverano anche degli astucci, in materiale sintetico “similpelle”, che venivano proposti agli ignari acquirenti quali prodotti di vera pelle. Il titolare della ditta individuale è pertanto stato segnalato alla Procura della Repubblica di Padova per le ipotesi di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e per frode in commercio. Il valore di mercato stimato della merce complessivamente sottoposta a sequestro, commercializzata a prezzi decisamente competitivi, è di circa 60.000 euro. 

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy