I CARABINIERI SETACCIANO ARCELLA, STANGA E STAZIONE
19/10/2018 13:10

Per tutta la notte, i Carabinieri della Compagnia di Padova e quelli della Compagnia di Intervento operativo del 4° Battaglione Carabinieri “Veneto” di Mestre, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio passando al setaccio la stazione, l'Arcella e la Stanga. Sedici militari, a bordo di 8 automezzi, hanno identificato decine di persone, arrivando ad operare diverse denunce. 

Aymen Chebbi, tunisino 22enne irregolare, è stato arrestato con l'accusa di possesso di stupefacenti ai fini di spaccio, dopo che, visti avvicinarsi i militari dell'Arma, si è disfatto di 2 grammi di cocaina dandosi alla fuga: oggi il processo per direttissima. 
Un italiano di 49 anni è stato denunciato per furto e detenzione di oggeti atti a offendere, come pure un togolese 28enne trovato in possesso di un cutter di grosse dimensioni e di un grammo di marijuana. Un 31enne nigeriano, senza fissa dimora, è stato denunciato per ricettazione dopo essere stato trovato in possesso di una carta di identità rubata, mentre due nigeriani sono stati deferiti perchè sprovvisti di permesso di soggiorno. 

Durante il servizio, inoltre, sono stati rinvenuti e sequestrati, nascosti tra la vegetazione del “Parco Europa”, 29 involucri contenenti, complessivamente, 80 grammi di marijuana, lasciati da ignoti per evitare di farsi sorprendere con lo stupefacente sulla persona.

I CARABINIERI SETACCIANO ARCELLA, STANGA E STAZIONE

Per tutta la notte, i Carabinieri della Compagnia di Padova e quelli della Compagnia di Intervento operativo del 4° Battaglione Carabinieri “Veneto” di Mestre, hanno svolto un servizio straordinario di controllo del territorio passando al setaccio la stazione, l'Arcella e la Stanga. Sedici militari, a bordo di 8 automezzi, hanno identificato decine di persone, arrivando ad operare diverse denunce. 

Aymen Chebbi, tunisino 22enne irregolare, è stato arrestato con l'accusa di possesso di stupefacenti ai fini di spaccio, dopo che, visti avvicinarsi i militari dell'Arma, si è disfatto di 2 grammi di cocaina dandosi alla fuga: oggi il processo per direttissima. 
Un italiano di 49 anni è stato denunciato per furto e detenzione di oggeti atti a offendere, come pure un togolese 28enne trovato in possesso di un cutter di grosse dimensioni e di un grammo di marijuana. Un 31enne nigeriano, senza fissa dimora, è stato denunciato per ricettazione dopo essere stato trovato in possesso di una carta di identità rubata, mentre due nigeriani sono stati deferiti perchè sprovvisti di permesso di soggiorno. 

Durante il servizio, inoltre, sono stati rinvenuti e sequestrati, nascosti tra la vegetazione del “Parco Europa”, 29 involucri contenenti, complessivamente, 80 grammi di marijuana, lasciati da ignoti per evitare di farsi sorprendere con lo stupefacente sulla persona.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy