CAMPOSAMPIERO, SALVA DOPO QUATTRO ARRESTI CARDIACI
24/10/2018 15:56

Quando Benito Furlan chiama d'urgenza il Suem 118, sua moglie Silvana Pallaro, 71 anni e residente a Villanova di Camposampiero, fatica a respirare ed è stranamente pallida. Nei quindici minuti di tragitto che li separano da Silvana, i tre componenti dell’équipe, il dottor Carmelo Sciacovelli, l’infermiere Samuele Businello e l’autista Federico Talato, cominciano già a dividersi i compiti. Arrivati a casa, trovano Silvana visibilmente agitata e sudata, mentre diceva di non poter più respirare. «Stavo già cominciando a rilevare i parametri vitali», racconta Businello, «quando Silvana ha avuto un improvviso arresto cardiaco». Il primo di una serie. Autista e medico cominciano subito le manovre rianimatorie e di ventilazione, mentre l’infermiere compie un tentativo di accesso venoso per la somministrazione di adrenalina che, a causa della scarsità del patrimonio venoso della paziente, decidono di somministrarla attraverso un accesso intraosseo, una tecnica a cui si fa ricorso in situazioni estremi. Nel frattempo Silvana viene anche intubata e dopo pochi minuti di rianimazione il battito cardiaco riprende. Subito dopo, il cuore di Silvana si ferma una seconda volta, per cui i soccorritori hanno dovuto riprendere le manovre rianimatorie e la somministrazione intraossea dei farmaci, che fanno sì che il cuore di Silvana cominci a riprendere. Durante il tragitto verso l'ospedale però, arrivano due ulteriori arresti cardiaci, che costringono i soccorritori ad accostare l’ambulanza al ciglio della strada, per riattivare da fermi le manovre di rianimazione. Una volta arrivata al Pronto Soccorso, la paziente trova già pronta l’équipe infermieristica di Area Rossa, coordinata dagli specialisti cardiologi Virginia Scarabeo e Attilio De Marco, che con un’elettrocardiografia confermano la diagnosi di embolia polmonare e procedono al ricovero della paziente, immediatamente trattata con trombolisi. Il direttore del Pronto Soccorso di Camposampiero,Giuseppe Marinaro e i colleghi cardiologi non hanno nascosto la loro soddisfazione quando, dopo poche ore, Silvana si è svegliata. "È stato per noi emozionante vedere la paziente risvegliarsi, dopo quasi un’ora di stato d’incoscienza dovuta ai quattro arresti cardiaci" - commentano. "Una conferma della grande professionalità dei nostri operatori sanitari, sempre pronti ad affrontare e risolvere qualsiasi tipo di emergenza."- sostiene Domenico Scibetta, direttore generale dell'Ulss 6 Euganea. Ormai fuori pericolo e tornata a casa, Silvana ha voluto esprimere la sua gratitudine ai sanitari e ai soccorritori in una lettera in cui sottolinea la loro dedizione e professionalità, grazie alla quale è potuta tornare dalla sua famiglia.

CAMPOSAMPIERO, SALVA DOPO QUATTRO ARRESTI CARDIACI

Quando Benito Furlan chiama d'urgenza il Suem 118, sua moglie Silvana Pallaro, 71 anni e residente a Villanova di Camposampiero, fatica a respirare ed è stranamente pallida. Nei quindici minuti di tragitto che li separano da Silvana, i tre componenti dell’équipe, il dottor Carmelo Sciacovelli, l’infermiere Samuele Businello e l’autista Federico Talato, cominciano già a dividersi i compiti. Arrivati a casa, trovano Silvana visibilmente agitata e sudata, mentre diceva di non poter più respirare. «Stavo già cominciando a rilevare i parametri vitali», racconta Businello, «quando Silvana ha avuto un improvviso arresto cardiaco». Il primo di una serie. Autista e medico cominciano subito le manovre rianimatorie e di ventilazione, mentre l’infermiere compie un tentativo di accesso venoso per la somministrazione di adrenalina che, a causa della scarsità del patrimonio venoso della paziente, decidono di somministrarla attraverso un accesso intraosseo, una tecnica a cui si fa ricorso in situazioni estremi. Nel frattempo Silvana viene anche intubata e dopo pochi minuti di rianimazione il battito cardiaco riprende. Subito dopo, il cuore di Silvana si ferma una seconda volta, per cui i soccorritori hanno dovuto riprendere le manovre rianimatorie e la somministrazione intraossea dei farmaci, che fanno sì che il cuore di Silvana cominci a riprendere. Durante il tragitto verso l'ospedale però, arrivano due ulteriori arresti cardiaci, che costringono i soccorritori ad accostare l’ambulanza al ciglio della strada, per riattivare da fermi le manovre di rianimazione. Una volta arrivata al Pronto Soccorso, la paziente trova già pronta l’équipe infermieristica di Area Rossa, coordinata dagli specialisti cardiologi Virginia Scarabeo e Attilio De Marco, che con un’elettrocardiografia confermano la diagnosi di embolia polmonare e procedono al ricovero della paziente, immediatamente trattata con trombolisi. Il direttore del Pronto Soccorso di Camposampiero,Giuseppe Marinaro e i colleghi cardiologi non hanno nascosto la loro soddisfazione quando, dopo poche ore, Silvana si è svegliata. "È stato per noi emozionante vedere la paziente risvegliarsi, dopo quasi un’ora di stato d’incoscienza dovuta ai quattro arresti cardiaci" - commentano. "Una conferma della grande professionalità dei nostri operatori sanitari, sempre pronti ad affrontare e risolvere qualsiasi tipo di emergenza."- sostiene Domenico Scibetta, direttore generale dell'Ulss 6 Euganea. Ormai fuori pericolo e tornata a casa, Silvana ha voluto esprimere la sua gratitudine ai sanitari e ai soccorritori in una lettera in cui sottolinea la loro dedizione e professionalità, grazie alla quale è potuta tornare dalla sua famiglia.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Giulia, 22 anni, scorre raggiante con il dito sullo smartphone le foto dei suoi tre figlioletti, istantanee scattate per lei dal compagno Al...

Medicina a Confronto: Ospedale di Camposampiero: ieri oggi e domani Ospiti: -Dott. Ernesto Bissoli, Direttore Radiologia  -Dott. Marzio Ch...

20/11/2012 TEMI TRATTATI: L'AZIENDA ULSS15 RICEVE UN IMPORTANTE RICONOSCIMENTO LO STRESS CORRELATO AL LAVORO - SE NE PARLA IN U...

23/10/2012 TEMI TRATTATI: OSPEDALE DI CAMPOSAMPIERO LE 7 NUOVE SALE OPERATORIE www.ulss15.pd.it

25/09/2012 TEMI TRATTATI: INAUGURAZIONE DEL NUOVO CENTRO PER DISABILI A CAMPOSAMPIERO UN NUOVO SISTEMA DI COMUNICAZIONE PRESSO IL PRONTO SOCCORSO DI CAMPOSAMPIERO UN SERVIZIO DI CHECK...