ARRIVANO A PADOVA 39 NUOVI CARABINIERI
12/11/2018 14:52

Trentanove militari neo promossi, dei 206 provenienti dagli istituti di formazione assegnati ai vari comandi della Legione Carabinieri “Veneto”, sono stati destinati al Comando Provinciale Carabinieri di Padova per andare a rafforzare il dispositivo preposto al controllo e alla tutela del territorio di tutta la provincia.

Questo potenziamento numerico conferma ancora una volta l’impegno che l’Arma, da sempre, pone nell’incrementare la sua capacità operativa, con costante dinamismo organizzativo, nella consapevolezza di essere l’istituzione deputata a vigilare sulla gran parte del territorio - quale unica forza di polizia statale stanzialmente presente - e un attore primario in tutti gli eventi che coinvolgono anche le più piccole comunità.

Particolare attenzione è stata posta dai comandi di vertice nella distribuzione del nuovo personale al Comando Provinciale Carabinieri di Padova, che opera in una realtà con forte concentrazione di attività produttive, ma anche in un contesto che posiziona il capoluogo di provincia ai primi posti per quanto riguarda la cultura, il turismo, l’istruzione, il commercio e le vie di comunicazione che collocano la città di Padova come il crocevia per tutte le attività economiche della regione.

Le nuove risorse rappresentano un rinnovato segnale di impegno a favore di una sicurezza sempre più visibile e presente, oltre che facilmente accessibile, per rafforzare ulteriormente il concetto di “prossimità”, che è sinonimo di una concreta forma di adesione ai bisogni di tutela individuale e collettiva.

Le assegnazioni hanno alimentato le Stazioni e le Compagnie della provincia di Padova, reparti fondamentali per l’immediata risposta alle istanze dei cittadini e deputati a garantire le condizioni fondamentali della convivenza e della legalità in ogni luogo.

È opportuno, inoltre, evidenziare che complessivamente il quadro di situazione è comunque segnato dal calo dei reati registrato nel 2017, valore tendenzialmente confermato anche per i primi 10 mesi del 2018 per quanto riguarda la provincia di Padova.

Risultati operativi che sono il segno dell’impegno e della professionalità di tutti i Carabinieri della provincia, che hanno dedicato le loro migliori energie al raggiungimento di questo obiettivo.

ARRIVANO A PADOVA 39 NUOVI CARABINIERI

Trentanove militari neo promossi, dei 206 provenienti dagli istituti di formazione assegnati ai vari comandi della Legione Carabinieri “Veneto”, sono stati destinati al Comando Provinciale Carabinieri di Padova per andare a rafforzare il dispositivo preposto al controllo e alla tutela del territorio di tutta la provincia.

Questo potenziamento numerico conferma ancora una volta l’impegno che l’Arma, da sempre, pone nell’incrementare la sua capacità operativa, con costante dinamismo organizzativo, nella consapevolezza di essere l’istituzione deputata a vigilare sulla gran parte del territorio - quale unica forza di polizia statale stanzialmente presente - e un attore primario in tutti gli eventi che coinvolgono anche le più piccole comunità.

Particolare attenzione è stata posta dai comandi di vertice nella distribuzione del nuovo personale al Comando Provinciale Carabinieri di Padova, che opera in una realtà con forte concentrazione di attività produttive, ma anche in un contesto che posiziona il capoluogo di provincia ai primi posti per quanto riguarda la cultura, il turismo, l’istruzione, il commercio e le vie di comunicazione che collocano la città di Padova come il crocevia per tutte le attività economiche della regione.

Le nuove risorse rappresentano un rinnovato segnale di impegno a favore di una sicurezza sempre più visibile e presente, oltre che facilmente accessibile, per rafforzare ulteriormente il concetto di “prossimità”, che è sinonimo di una concreta forma di adesione ai bisogni di tutela individuale e collettiva.

Le assegnazioni hanno alimentato le Stazioni e le Compagnie della provincia di Padova, reparti fondamentali per l’immediata risposta alle istanze dei cittadini e deputati a garantire le condizioni fondamentali della convivenza e della legalità in ogni luogo.

È opportuno, inoltre, evidenziare che complessivamente il quadro di situazione è comunque segnato dal calo dei reati registrato nel 2017, valore tendenzialmente confermato anche per i primi 10 mesi del 2018 per quanto riguarda la provincia di Padova.

Risultati operativi che sono il segno dell’impegno e della professionalità di tutti i Carabinieri della provincia, che hanno dedicato le loro migliori energie al raggiungimento di questo obiettivo.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy