TITOLARE MINIMARKET, ABUSA E SFRUTTA COMMESSA
09/01/2019 17:49

TITOLARE MINIMARKET, ABUSA E SFRUTTA COMMESSA  Condanna di 5 anni e 6 mesi per il titolare di un minimarket di Campodoro, Comune dell'Alta padovana. L'uomo, un 58enne, secondo la sentenza emessa in queste ore dal tribunale di Padova, pare abbia costretto almeno una delle sue commesse di origine slovacche a turni estenuanti di lavoro senza giorni di riposo e a sottostare ad abusi sessuali ripresi per mezzo di telecamera. Una situazione di sfruttamento e degrado subita dalla giovane ragazza, sotto la minaccia della perdita del posto di lavoro oltre che del tetto sotto la quale viveva, un appartamentino messo a disposizione dal titolare stesso. La ricerca delle commesse da impiegare avveniva grazie ad annunci in lingua. Le ragazze tutte slovacche, venivano attratte in Italia con la promessa di un contratto di lavoro per poi fare la fine in questione. La vicenda è finita sulla scrivania del Pm Giorgio Falcone, grazie anche all'intervento dei Carabinieri che hanno avvicinato le ragazze anche se solo una tra loro ha poi avuto la forza per vincere la causa in Tribunale che vede oltre al carcere il risarcimento delle spese processuali e un risarcimento di 40 mila euro a favore della vittima.

 

Per le tue segnalazioni, invia un video messaggio al numero WhatsApp della Redazione TV7, 345 5858334.

TITOLARE MINIMARKET, ABUSA E SFRUTTA COMMESSA

TITOLARE MINIMARKET, ABUSA E SFRUTTA COMMESSA  Condanna di 5 anni e 6 mesi per il titolare di un minimarket di Campodoro, Comune dell'Alta padovana. L'uomo, un 58enne, secondo la sentenza emessa in queste ore dal tribunale di Padova, pare abbia costretto almeno una delle sue commesse di origine slovacche a turni estenuanti di lavoro senza giorni di riposo e a sottostare ad abusi sessuali ripresi per mezzo di telecamera. Una situazione di sfruttamento e degrado subita dalla giovane ragazza, sotto la minaccia della perdita del posto di lavoro oltre che del tetto sotto la quale viveva, un appartamentino messo a disposizione dal titolare stesso. La ricerca delle commesse da impiegare avveniva grazie ad annunci in lingua. Le ragazze tutte slovacche, venivano attratte in Italia con la promessa di un contratto di lavoro per poi fare la fine in questione. La vicenda è finita sulla scrivania del Pm Giorgio Falcone, grazie anche all'intervento dei Carabinieri che hanno avvicinato le ragazze anche se solo una tra loro ha poi avuto la forza per vincere la causa in Tribunale che vede oltre al carcere il risarcimento delle spese processuali e un risarcimento di 40 mila euro a favore della vittima.

 

Per le tue segnalazioni, invia un video messaggio al numero WhatsApp della Redazione TV7, 345 5858334.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
HOTEL PALACE, ANCORA MISTERO SUL SUO DESTINO ---- Ormai rassegnati gli abitanti ...

REGIONALI E PROVINCIALI; BUCHE E RATTOPPI A VOLONTÀ --- Ascoltate le continue le segnalazioni sulle precarie condizioni della SR53 Postumia, nella tratta che c...

OSPEDALE CITTADELLA; TUTTI A CACCIA DEL PARCHEGGIO --- Divise le opinioni sul servizio parcheggi dell'Ospedale di Cittadella in #Altapadovana. Due le situazioni, visti gli ingressi...

CAMPOSAMPIERO, DENUNCIATI DAI VIGILI DUE IRREGOLARI  --- Diversi gli interventi della Locale di Camposampiero , Comune dell'#Altapadovana, in questi giorni. Il primo intervento si...

VACCINI; TORNA IL SERENO A TREBASELEGHE  --- Pare stemperata la tensione tra il parroco di una picc...

RIQUALIFICATA LA PIAZZA MA MENO PARCHEGGI,È DISPUTA  La riqualificazione di piazza Vittoria, a Villa del Conte in #Altapadovana, ha creato qualche polemica. Notevolmente modificata, la piazza condiv...

IN ALTA:FORTE DOMANDA LOCAZIONI MA MANCANO IMMOBILI  In ripresa il mercato immobiliare dell' #Altapadovana. Forte la richiesta anche di locazioni che però trova difficoltà nel soddisfare la crescen...

PONTE DI CURTAROLO, MOLTI CAMIONISTI VIOLANO DIVIETO --- E' ormai nota l'ordinanza che dal 28 dicembre 2018, vieta ai mezzi pesanti con massa superiore alle 44 tonnellate, diretti ...

VILLAFRANCA ABBATTE LE BARRIERE ARCHITETTONICHE --- Il Comune di Villafranca Padovana in #Altapadovana ha dato mandato a...

VIGODARZERE LA PROTEZIONE CIVILE PASSA AL SINDACO --- Quando sbagliamo noi cittadini, paghiamo così deve essere anche per chi amministra il bene pubblico. E' da questo sano principio che è partita l...