VENETISTA PREFERISCE IL CARCERE AI SERVIZI SOCIALI
09/01/2019 18:52

VENETISTA PREFERISCE IL CARCERE AI SERVIZI SOCIALI  Determinato fino in fondo nel disconoscere lo Stato italiano e le sue leggi, un venetista dovrà così scontare due anni e 28 giorni di reclusione quale cumulo di due condanne per resistenza lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale. L'uomo originario di Castelfranco (TV) ma residente a Loreggia nell'Alta padovana avrebbe potuto evitare la carcerazione scontando la pena svolgendo servizi socialmente utili ma ha rifiutato fermamente l'opportunità. Pena da scontare per aver esibito durante un controllo, un documento d'appartenenza alla Repubblica Veneta al posto della carta d'identità italiana e successivamente qualche anno dopo la prima vicenda, il venetista non si è fermato ad un posto di blocco dei militari dell'Arma causando il ferimento di un militare. Anche in questo caso dopo l'arresto l'uomo ha esibito una carta di circolazione della Repubblica Veneta e in fase processuale ha fatto richiesta di un traduttore dall'italiano al veneto esprimendo inoltre la volontà di essere giudicato solo dal “tribunale del popolo veneto”.

VENETISTA PREFERISCE IL CARCERE AI SERVIZI SOCIALI

VENETISTA PREFERISCE IL CARCERE AI SERVIZI SOCIALI  Determinato fino in fondo nel disconoscere lo Stato italiano e le sue leggi, un venetista dovrà così scontare due anni e 28 giorni di reclusione quale cumulo di due condanne per resistenza lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale. L'uomo originario di Castelfranco (TV) ma residente a Loreggia nell'Alta padovana avrebbe potuto evitare la carcerazione scontando la pena svolgendo servizi socialmente utili ma ha rifiutato fermamente l'opportunità. Pena da scontare per aver esibito durante un controllo, un documento d'appartenenza alla Repubblica Veneta al posto della carta d'identità italiana e successivamente qualche anno dopo la prima vicenda, il venetista non si è fermato ad un posto di blocco dei militari dell'Arma causando il ferimento di un militare. Anche in questo caso dopo l'arresto l'uomo ha esibito una carta di circolazione della Repubblica Veneta e in fase processuale ha fatto richiesta di un traduttore dall'italiano al veneto esprimendo inoltre la volontà di essere giudicato solo dal “tribunale del popolo veneto”.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
CAMPODARSEGO E GHERON SRL INSIEME PER GLI ANZIANI   Grande l'impegno dell'Amministrazione del Comune di Campodarsego, nell'Alta padovana, che dopo più di un anno di lavoro è r...

CADONEGHE: POLEMICHE SUL SERVIZIO MENSE SCOLASTICHE Non fa certo piacere trovare nel proprio piatto una larva d'insetto....

TOMBOLO: CON TENACIA CONTRO LA GLOBALIZZAZIONE  Tombolo, nell'Alta padovana. L'impatto è quello di una realtà spenta, pochi negozi aperti e qualche auto di passaggio. Eppure il ...

CADONEGHE, COMUNE SENSIBILE AL RANDAGISMO FELINO  Per il bene delle piccole bestiole e della pubblica salute il Comune di Cadoneghe, nell'Alta padovana, invita...

TITOLARE MINIMARKET, ABUSA E SFRUTTA COMMESSA  Condanna di 5 anni e 6 mesi per il titolare di un minimarket di Campodor...

EVENTI DI PIAZZA A BORGORICCO, COMMERCIANTI DIVISI   Indecisi sul da farsi gli esercenti del centro a Borgoricco. Le opinioni si spaccano sull'utilità degli eventi di piazza offerti dall'Amministra...

"GIOVANI" PER LEGGE FORNERO,"VECCHI" PER LA NESTLE'    San Giorgio in Bosco, comune dell'Alta padovana in cui da anni opera uno dei tanti rami logistici prod...

CAMPOSAMPIERO PREMIA LA POESIA RELIGIOSA  Giunto alla XXIV edizione , il "Premio Camposampiero di Poesia Religiosa" torna a rivivere nel ricordo di padre David Maria Turoldo che p...

BANCO ALIMENTARE, "I POVERI AIUTANO I POVERI" Noto ai più, l'impegno dei nostri Alpini che questo fine settimana li ha visti prodigarsi in favore del Banco Alimentare nella raccol...

LA TELEVISIONE, SPECCHIO E VOCE DEL PRESENTE - Si celebra oggi la Giornata Mondi...