'NDRANGHETA VENETO: DISARTICOLATO GRUPPO CRIMINALE
12/02/2019 12:56

Maxi operazione dei Carabinieri del Ros contro la 'ndrangheta ha portato, oggi, all'esecuzione di sette arresti e 20 perquisizioni tra le province di Verona, Venezia, Vicenza, Treviso, Ancona, Genova e Crotone. E' stata documentata dall'Arma, per la prima volta in Veneto, l' operatività di un gruppo criminale a connotazione mafiosa in raccordo con imprenditori locali. Il blitz, in cui è stata disarticolata la famiglia cutrese dei "Multari", è l'epilogo dell'inchiesta iniziata nel 2017 che ha permesso di ricostruire diversificate attività criminali, condotte con modalità mafiose da un nucleo familiare, trasferitosi nel veronese da oltre 30 anni.
Le ipotesi di accusa sono estorsione, violenza o minaccia per costringere a commettere un reato, trasferimento fraudolento di valori, resistenza a pubblico ufficiale, incendio, minaccia, tentata frode processuale, commessi con modalità mafiose. 

La famiglia Multari, ha accertato il Ros, è legata alla cosca di Nicolino Grande Aracri e composta dai fratelli Carmine, Fortunato e Domenico e dei figli di quest'ultimo, Antonio e Alberto. Molte sono le estorsioni nei confronti di imprenditori veneti accertate dal Ros che ha indagato anche sull'incendio dello yacht 'Terry' mentre era ormeggiato nel porto di Alghero (Sassari). Il natante, oggetto di un contenzioso con l' acquirente, a causa di gravi vizi strutturali, doveva essere distrutto per non consentire l'esecuzione delle perizie. Dopo un tentativo che aveva solo parzialmente incendiato l'imbarcazione, l'intervento del Ros ha impedito la reiterazione del reato.

 

'NDRANGHETA VENETO: DISARTICOLATO GRUPPO CRIMINALE

Maxi operazione dei Carabinieri del Ros contro la 'ndrangheta ha portato, oggi, all'esecuzione di sette arresti e 20 perquisizioni tra le province di Verona, Venezia, Vicenza, Treviso, Ancona, Genova e Crotone. E' stata documentata dall'Arma, per la prima volta in Veneto, l' operatività di un gruppo criminale a connotazione mafiosa in raccordo con imprenditori locali. Il blitz, in cui è stata disarticolata la famiglia cutrese dei "Multari", è l'epilogo dell'inchiesta iniziata nel 2017 che ha permesso di ricostruire diversificate attività criminali, condotte con modalità mafiose da un nucleo familiare, trasferitosi nel veronese da oltre 30 anni.
Le ipotesi di accusa sono estorsione, violenza o minaccia per costringere a commettere un reato, trasferimento fraudolento di valori, resistenza a pubblico ufficiale, incendio, minaccia, tentata frode processuale, commessi con modalità mafiose. 

La famiglia Multari, ha accertato il Ros, è legata alla cosca di Nicolino Grande Aracri e composta dai fratelli Carmine, Fortunato e Domenico e dei figli di quest'ultimo, Antonio e Alberto. Molte sono le estorsioni nei confronti di imprenditori veneti accertate dal Ros che ha indagato anche sull'incendio dello yacht 'Terry' mentre era ormeggiato nel porto di Alghero (Sassari). Il natante, oggetto di un contenzioso con l' acquirente, a causa di gravi vizi strutturali, doveva essere distrutto per non consentire l'esecuzione delle perizie. Dopo un tentativo che aveva solo parzialmente incendiato l'imbarcazione, l'intervento del Ros ha impedito la reiterazione del reato.

 

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
La patologia che ha ucciso David Cittarella, sedicenne giavellottista delle Fiamme Oro morto nel sonno a Padova nella notte tra martedì e mercoledì scorso, non era individuabile ...

Un incidente verificatosi questa mattina poco prima delle 11.30 tra due auto e un camion dell'immond...

Un'autocisterna contenente 35 mila litri di gasolio si è rovesciata questa matt...

Un operaio trentenne, originario di Stra, è rimasto ferito questa mattina mentr...

È stato ritrovato intorno alle 20.30 di mercoledì a quasi un giorno e mezzo dalla sua scomparsa. Fondamentale è stata la segnalazione di un cittadino che l'h...

È morto uno dei conducenti dei quattro autoarticolati coinvolti stamani in un maxitamponamento avve...

Apriranno a Longarone Fiere sabato 16 febbraio "Ri-costruire 3.0" e "Arte in Fie...

Maxi operazione dei Carabinieri del Ros contro la 'ndrangheta ha portato, oggi, all'esecuzione di sette arresti e 20 perquisizioni tra le province di Verona, Venezia, Vicenza, Tr...

Un'anziana è morta in un incendio che si è propagato attorno alle 12 all'interno di un appartamento nei pressi della ...

Infortunio sul lavoro nella tarda serata di domenica a San Pietro in Gu: all'interno dell'azienda agricola "Dal Moro" in via Vecchietta Trevisan, un uomo di 52 ...

Un'anziana è morta in un incendio che si è propagato attorno alle 12 all'interno di un appartamento nei pressi della stazione ferroviaria di Venezia. Il rogo si è scatenato in una palazzina nella ...

TRUFFA DELLE BADANTI: DUE DENUNCE A PADOVA Due domestiche sono state denunciate a piede libero per il reato di truffa aggravata per aver so...

Un uomo di 89 anni, Gilmo Bertolini, è stato trovato morto nella sua casa di via Acuto, in zona Voltabarozzo, a Padova: a dare l'allarme è stato il fratello, ...

Teneva un vero e proprio libro mastro con i nomi di tutti i suoi clienti, è finito così in manette...

Alle 14.10, i vigili del fuoco sono intervenuti al km 34+300 della SP 83 a Castelfranco Veneto per un camion che ha travolto una serie di segnali stradali appena posti e investito ...

FURTI IN ABITAZIONE: INCASTRATO LADRO SERIALE Era stato beccato in flagranza rubare gioielli in una casa ad Abano Term...

Violento incidente, questa mattina in torno alle ore 9, in via Sacro Cuore, all'incrocio con via Due...

DOPO MESI DI LITIGI E VESSAZIONI, LEI LO DENUNCIA Da mesi picchiava la compagna di 35 anni più giovane di lui, ma al c...

I Carabinieri hanno deferito in stato di libertà un 43enne, residente a Noventa Padovana, per aver minacciato con una pistola giocattolo due ragazzi appena maggiorenni, residenti nello stesso comune....

E' ufficiale: Padova è la città che rappresenterà l'Italia nel 2020 per essere iscritta nella lista del Patrimonio Mo...