CARDIOCHIRURGIA: COMPLESSO INTERVENTO A PADOVA
24/04/2019 18:56

Un complesso intervento di cardiochirurgia di 11 ore, senza trasfusioni di sangue, è stato eseguito su un paziente leccese di 67 anni, testimone di Geova, presso l'Azienda ospedaliera di Padova nel reparto del professor Gino Gerosa. Lo rende noto oggi la congregazione religiosa.
Il paziente pugliese presentava uno scompenso cardiaco associato a un ascesso che coinvolgente la valvola aortica, la giunzione mitro-aortica e una vecchia protesi; c'era inoltre una lesione pseudoaneurismatica con flusso in cavità, aderenze allo sterno posteriore e una preoccupante anemia. L'intervento ha avuto un rischio di mortalità molto alto, sconsigliato da altri centri cardiochirurgici italiani, con possibilità di sopravvivenza stimata in meno del 15%.
In una lettera di ringraziamento alla squadra di cardiochirurgia dell'ospedale di Padova, il paziente ha sottolineato che "la mia paura più grande non era quella di morire durante o dopo l'intervento, ma di essere definito inoperabile, con l'unica soluzione di tornare a casa ad aspettare di morire senza tentare nulla".
Non è la prima volta che un intervento chirurgico così complesso sia stato effettuato senza sangue: sono ormai moltissimi gli interventi bloodless senza i rischi correlati con le trasfusioni di sangue, in ossequio delle direttive del Ministero della Salute che dal 2015 ha recepito le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sul Patient Blood Management, che prevedono la diminuzione o possibilmente l'eliminazione dell'impiego di emocomponenti in tutti gli ospedali italiani

CARDIOCHIRURGIA: COMPLESSO INTERVENTO A PADOVA

Un complesso intervento di cardiochirurgia di 11 ore, senza trasfusioni di sangue, è stato eseguito su un paziente leccese di 67 anni, testimone di Geova, presso l'Azienda ospedaliera di Padova nel reparto del professor Gino Gerosa. Lo rende noto oggi la congregazione religiosa.
Il paziente pugliese presentava uno scompenso cardiaco associato a un ascesso che coinvolgente la valvola aortica, la giunzione mitro-aortica e una vecchia protesi; c'era inoltre una lesione pseudoaneurismatica con flusso in cavità, aderenze allo sterno posteriore e una preoccupante anemia. L'intervento ha avuto un rischio di mortalità molto alto, sconsigliato da altri centri cardiochirurgici italiani, con possibilità di sopravvivenza stimata in meno del 15%.
In una lettera di ringraziamento alla squadra di cardiochirurgia dell'ospedale di Padova, il paziente ha sottolineato che "la mia paura più grande non era quella di morire durante o dopo l'intervento, ma di essere definito inoperabile, con l'unica soluzione di tornare a casa ad aspettare di morire senza tentare nulla".
Non è la prima volta che un intervento chirurgico così complesso sia stato effettuato senza sangue: sono ormai moltissimi gli interventi bloodless senza i rischi correlati con le trasfusioni di sangue, in ossequio delle direttive del Ministero della Salute che dal 2015 ha recepito le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sul Patient Blood Management, che prevedono la diminuzione o possibilmente l'eliminazione dell'impiego di emocomponenti in tutti gli ospedali italiani

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
Rivelazione del segreto d'ufficio, corruzione, turbativa d'asta e falso: sono i reati contestati a vario titolo a ex funzionari pubblici della Prefettura di Pad...

Le attività fieristiche della città del Santo sono ora sotto il totale controllo dei soci pubblic...

Un turista 70enne di Padova, Antonio Franchina, mentre viaggiava a bordo di uno scooter, sulla statale 125 a Budoni, è ...

Sono tutti originari del Veneto i quattro alpinisti che si sono salvati dalla va...

L'Ulss 6 Euganea gode di buona salute finanziaria. Il bilancio d’esercizio 201...

La terra trema in Friuli Venezia Giulia. Nel pomeriggio è stata registrara una forte scossa di terremoto, di magnitudo 4.0, che ha avuto come epicentro Verzegnis, in provincia...

La Corte d'Appello di Venezia questo pomeriggio ha confermato la condanna di pri...

Primo colpo in entrata sul mercato per il Cittadella, che oggi ha comunicato di aver acquisito le prestazioni sportive di Marco Rosafio, attaccante classe 1994.   Nato in Svizzera, è cresciuto nel ...

Da questa mattina Vigili del fuoco e Capitaneria di porto stanno effettuando le...

Una sentenza favorevole avrebbe potuto stravolgere il calcio italiano, riammettendo il Venezia in se...

Potrebbe sembrare un classico caso di maltrattamenti in famiglia, se non che, a ...

Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso del Venezia, che chiedeva la sospensione cautelare dei play out di serie B. Lo s...

L'annuncio era nell'aria e puntuale è arrivata oggi l'ufficialità. "Sean Sogli...

Un gravissimo incidente frontale, avvenuto oggi intorno alle 14.30 sulla regionale 308, la nuova statale del Santo, tra un'auto e un camion, ha portato alla morte di un 31enne, deceduto dopo l'impatto...

La musica irriverente e allegra della Polifonica “Vitaliano Lenguazza”, tradizionale orchestra della goliardia dell...

Il Consiglio regionale del Veneto ha dato il proprio via libera, con 43 voti fav...

La Polizia di Stato, coordinata dalla procura Antimafia di Venezia, ha arrestato in provincia di Brescia un anarchico spagnolo, Juan Fernand...

Con una comunicazione alla Regione Veneto e all’Azienda Ospedaliera di Padova, l’Inail ha avviato le procedure con cui si risponde, di fatto affermativamente, alla richiesta, i...

Stava attraversando la strada sulle srisce pedonali quando è stata investita da un'automobile. Il terribile incidente è avvenuto questa mattina attorno alle ...

Nel primo pomeriggio di ieri gli agenti della Squadra Mobile in borghese, impegnati in uno specifico...