29.04.1945, L'ALTA NON DIMENTICA I SUOI MARTIRI
29/04/2019 17:41

29.04.1945, L'ALTA NON DIMENTICA I SUOI MARTIRI  --- Come ogni anno anche questa mattina presso l'istituto Comprensivo di San Martino di Lupari in #Altapadovana, intorno alle ore 09:20 gli studenti di 4 plessi scolastici si sono ritrovati per rivivere la strage nazista del 29 aprile 1945 che ha toccato i rispettivi Comuni. Deviando dalla via Valsugana all'altezza di Sant'Anna Morosina, frazione di San Giorgio in Bosco, la colonna della Brigata Falcke rastrellò 136 civili, tra San Giorgio, Villa del Conte, San Martino, usandoli come scudo contro le imboscate partigiane e i bombardamenti alleati. Una 60ina di questi martiri perì durante il tragitto i 76 restanti furono trucidati a Casello di Godego. Solo due si salvarono, un 50enne che ebbe salva la vita per testimoniare la ferocia delle SS e un ragazzino di 14 anni. I dettagli nelle interviste a; Mattia Carniello, Commissario Prefettizio Comune di San Martino di Lupari e Giovanna Ferrari Dirigente scolastico, Istituto Comprensivo di San Martino di Lupari

29.04.1945, L'ALTA NON DIMENTICA I SUOI MARTIRI

29.04.1945, L'ALTA NON DIMENTICA I SUOI MARTIRI  --- Come ogni anno anche questa mattina presso l'istituto Comprensivo di San Martino di Lupari in #Altapadovana, intorno alle ore 09:20 gli studenti di 4 plessi scolastici si sono ritrovati per rivivere la strage nazista del 29 aprile 1945 che ha toccato i rispettivi Comuni. Deviando dalla via Valsugana all'altezza di Sant'Anna Morosina, frazione di San Giorgio in Bosco, la colonna della Brigata Falcke rastrellò 136 civili, tra San Giorgio, Villa del Conte, San Martino, usandoli come scudo contro le imboscate partigiane e i bombardamenti alleati. Una 60ina di questi martiri perì durante il tragitto i 76 restanti furono trucidati a Casello di Godego. Solo due si salvarono, un 50enne che ebbe salva la vita per testimoniare la ferocia delle SS e un ragazzino di 14 anni. I dettagli nelle interviste a; Mattia Carniello, Commissario Prefettizio Comune di San Martino di Lupari e Giovanna Ferrari Dirigente scolastico, Istituto Comprensivo di San Martino di Lupari

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
TREBASELEGHE:ALLO STUDIO SOLUZIONI PER I SOTTOPASSI --- Non c'è pace per i sottopassi a Trebaseleghe in #Altapadovana. ...

CURTAROLO: COMUNE INDEBITATO, EDDY BAZZAN CHIARISCE --- Consiglio Comunale straordinario questa sera alle 20:45, presso la sala Forum John Fitzgeral Kennedy a curtarolo in #Altapa...

VILLA CONTARINI: PROSEGUE RESTAURO, STANZIATI 3 MLN --- Grazie ai 3 milioni stanziati dalla Regione prosegue il percorso di restauro di Vill...

PROTEZIONE CIVILE, "IMPARIAMO A PREVENIRE" --- Molti dei Sindaci dell'#Altpadovana questa mattina si sono riuniti a Pala...

FINTO ASSICURATORE: 56ENNE TRUFFATA PER €16.000  --- Una donna di 56 anni di San Giorgio delle Pertiche, in #Altapadovana finalmente ha trovato giustizia gra...

INFLUENZA IN ARRIVO,32.000 CONTAGI IN ALTA NEL 2018 --- Sono circa 6.000.000 gli italiani che a breve saranno colpiti da...

TOMBOLO: EX SART AL VIA RIQUALIFICAZIONE DELL'AREA --- Sarà strappata al degrado la Ex Sart di Tombolo azienda storica che circa 12 anni fa è fallita lasciando proprio accanto al...

COMUNE CURTAROLO:SCOPERTO INDEBITAMENTO DI €200.000 ---- Un debito fuori bilancio pari a 200.000 euro è stato scopert...

SPACCIO DI DROGA IN ALTA, SGOMINATA BANDA ALBANESE --- Maxi operazione antidroga questa mattina del NORM di Cittadella in #Altapadovana, a c...

VIGODARZERE:UN PIZZICO DI COLORE E LA CITTÀ RINASCE --- Strappare al grigiore delle nostre città, alla monotonia architettonica che ci sovrasta sempre più. A...