MIGRANTI A PADOVA: GIORDANI CONTRO DECRETO SALVINI
19/06/2019 13:30

Il Comune di Padova ha iscritto all'anagrafe cittadina un richiedente asilo in attesa di vedersi riconosciuto lo status di rifugiato, violando di fatto quanto previsto dal decreto Salvini. La notizia, diffusa dai quotidiani locali, arriva dal sindaco Sergio Giordani, che guida una giunta civica sostenuta dal Pd.
Giordani ha spiegato di aver preso la decisione, la prima del genere in Veneto, per tutelare il Comune rispetto a eventuali ripercussioni giudiziarie come accaduto a Bologna e Firenze, dove i tribunali hanno accolto i ricorsi di alcuni richiedenti asilo che si erano visti respingere la richiesta di iscrizione anagrafica. 

Immediate le reazioni a questo provvedimento, sia a livello locale che nazionale. Il prefetto di Padova ha chiesto l’acquisizione degli atti e ogni altra informazione a proposito dell’iscrizione all’anagrafe di un richiedente asilo da parte del Comune. L’obiettivo è verificare la corretta applicazione del Decreto Sicurezza. Il  ministro dell’Interno Matteo Salvini ha poi commentato l’iscrizione all’anagrafe del Comune di Padova di un richiedente asilo: “Io sono al fianco di tutti i sindaci, ma mi aspetto applichino la legge anziché fare disubbidienza ideologica”. 

Un approfondimento sull'argomento avrà luogo questa sera in trasmissione a Primus Inter Pares alle ore 21, ospite in studio proprio il Sindaco Sergio Giordani.

 

MIGRANTI A PADOVA: GIORDANI CONTRO DECRETO SALVINI

Il Comune di Padova ha iscritto all'anagrafe cittadina un richiedente asilo in attesa di vedersi riconosciuto lo status di rifugiato, violando di fatto quanto previsto dal decreto Salvini. La notizia, diffusa dai quotidiani locali, arriva dal sindaco Sergio Giordani, che guida una giunta civica sostenuta dal Pd.
Giordani ha spiegato di aver preso la decisione, la prima del genere in Veneto, per tutelare il Comune rispetto a eventuali ripercussioni giudiziarie come accaduto a Bologna e Firenze, dove i tribunali hanno accolto i ricorsi di alcuni richiedenti asilo che si erano visti respingere la richiesta di iscrizione anagrafica. 

Immediate le reazioni a questo provvedimento, sia a livello locale che nazionale. Il prefetto di Padova ha chiesto l’acquisizione degli atti e ogni altra informazione a proposito dell’iscrizione all’anagrafe di un richiedente asilo da parte del Comune. L’obiettivo è verificare la corretta applicazione del Decreto Sicurezza. Il  ministro dell’Interno Matteo Salvini ha poi commentato l’iscrizione all’anagrafe del Comune di Padova di un richiedente asilo: “Io sono al fianco di tutti i sindaci, ma mi aspetto applichino la legge anziché fare disubbidienza ideologica”. 

Un approfondimento sull'argomento avrà luogo questa sera in trasmissione a Primus Inter Pares alle ore 21, ospite in studio proprio il Sindaco Sergio Giordani.

 

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
AUTONOMIA, ZAIA: "BASITO DA ENNESIMO RINVIO" Oggi a Roma ennesimo vertice sull'autonomia, concluso con un nulla di fatt...

E' stato segnalato ieri il primo caso umano di infezione da virus West Nile della stagione estiva 2019 in Veneto. L'infezione ha colpito un uomo di 79 anni che vive in area rurale in provincia di Pado...

VILLA DEL CONTE: MOTO CONTRO AUTO, 61ENNE E' GRAVE --- Incidente nel primo pomeriggio in via Piovego a Villa del Conte in #Altapadovana. Una donna 36enne residente a San Giorgio in Bosco, al volante d...

SOFFOCATO DA DUE DONNE: OMICIDIO A VITTORIO VENETO Sarebbe stato colpito a bastonate e poi soffocat...

REDDITO CITTADINANZA: 142 NAVIGATOR PER IL VENETO Sono in arrivo 142 ‘navigator’ nei Centri per l’Impiego del Veneto. Con la firma oggi, nella sede del M...

Proseguono gli interventi notturni di rifacimento della pavimentazione stradale sulle competenze di Concessioni Autostradali Venete, che vedranno la prossima notte interessato lo s...

Molte città italiane si sono incontrate oggi a Milano per rilanciare l’azione sul clima e per comprendere come difendersi dalle conseguenze della crisi climatica e adattarsi, ne...

ARCELLA: IN MANETTE TOPO DI APPARTAMENTO La scorsa notte una volante della Polizia è intervenuta in via Ragusa, zona Arcella, in quanto un...

MORTI BIANCHE: OPERAIO COLPITO DA TRAVE A VALDAGNO Un operaio vicentino di 57 anni è morto in un incidente sul lavoro avvenuto alla G.P. P...

Si svolgeranno giovedì prossimo alle 10 nei campi sportivi di Musile di Piave i...

Volontariato e solidarietà per ripristinare i sentieri delle montagne colpite dalla tempesta Vaia a fine ottobre. Ieri sera si è svolto a Padova l'incontro di...

Nel pomeriggio una 44enne di origine spagnola ha subito una tentata rapina della...

Tre medici veneziani sono stati condannati a un anno di reclusione ciascuno, e al pagamento di una provvisionale esecutiva di 320 mila euro, per lesioni colpose gravi nei confronti...

TRATTORE ROVESCIATO NEL VERONESE, MUORE AGRICOLTORE Questa mattina i vigili del fuoco sono intervenuti in località Cis...

CAV comunica che per attività di manutenzione della pavimentazione stradale, da...

Un devastante incendio ha distrutto invece nel primo pomeriggio di oggi un allevamento avicolo nella Bassa Padovana, a Santa Margherita d’...

Inaugurati oggi i nuovi distintivi della Polizia di Stato. Non un semplice fattore estetico ma l'emblema del senso di appartenenza, svincola...

Il premier Conte oggi ha nominato il veronese Lorenzo Fontana nuovo ministro per gli affari europei....

Questa mattina a Codevigo in via della Bonifica, l'accidentale rottura di una bo...

SCHIANTI MORTALI, DUE GIOVANI PERDONO LA VITA Due incidenti a poche ore di distanza sono costati la...