FEBBRE DEL NILO: NEL PADOVANO IL PRIMO CASO 2019
19/07/2019 18:27

E' stato segnalato ieri il primo caso umano di infezione da virus West Nile della stagione estiva 2019 in Veneto. L'infezione ha colpito un uomo di 79 anni che vive in area rurale in provincia di Padova e presenta febbre persistente da 10 giorni. La notizia è stata ufficializzata dalla Direzione Prevenzione dell'Area Sanità e Sociale della Regione del Veneto.
Nel 2018 la prima positività negli insetti era stata riscontrata il 7 giugno e il primo caso umano era stato notificato il 16 giugno, circa un mese prima rispetto a quest'anno. "La rete di sorveglianza entomologica regionale - informa l'assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin - non ha finora evidenziato alcuna positività per il virus West Nile nelle zanzare catturate, il che indica una diffusione più limitata del virus nell'insetto vettore rispetto all'anno scorso".
La differente situazione rispetto a quella del 2018, secondo gli esperti della Regione è in parte spiegabile da fattori meteo-climatici (stagione primaverile più fredda e quindi meno favorevole alla proliferazione delle zanzare). "Tuttavia - precisa Lanzarin - un contributo importante al contenimento della proliferazione delle zanzare è dato dall'attuazione coordinata e sistematica, su tutto il territorio regionale, degli interventi di disinfestazione larvicida e adulticida, sulla base delle linee guida del Ministero della Salute".

FEBBRE DEL NILO: NEL PADOVANO IL PRIMO CASO 2019

E' stato segnalato ieri il primo caso umano di infezione da virus West Nile della stagione estiva 2019 in Veneto. L'infezione ha colpito un uomo di 79 anni che vive in area rurale in provincia di Padova e presenta febbre persistente da 10 giorni. La notizia è stata ufficializzata dalla Direzione Prevenzione dell'Area Sanità e Sociale della Regione del Veneto.
Nel 2018 la prima positività negli insetti era stata riscontrata il 7 giugno e il primo caso umano era stato notificato il 16 giugno, circa un mese prima rispetto a quest'anno. "La rete di sorveglianza entomologica regionale - informa l'assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin - non ha finora evidenziato alcuna positività per il virus West Nile nelle zanzare catturate, il che indica una diffusione più limitata del virus nell'insetto vettore rispetto all'anno scorso".
La differente situazione rispetto a quella del 2018, secondo gli esperti della Regione è in parte spiegabile da fattori meteo-climatici (stagione primaverile più fredda e quindi meno favorevole alla proliferazione delle zanzare). "Tuttavia - precisa Lanzarin - un contributo importante al contenimento della proliferazione delle zanzare è dato dall'attuazione coordinata e sistematica, su tutto il territorio regionale, degli interventi di disinfestazione larvicida e adulticida, sulla base delle linee guida del Ministero della Salute".

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
Un brutto episodio di intimidazione ha visto vittima l'assessore regionale all'ambiente, Giampaolo B...

Stretta sulla sicurezza da parte della questura di Padova che ha predisposto un ...

Un assegno pre-natale, sin dai primi mesi della gravidanza per sostenere i costi legati all’attesa...

Perdono il controllo dell'auto e si schiantano contro una casa. E'accaduto ieri sera attorno alle 20 a Codevigo, in via Altopiano all'altezza del civico 25 in bassa padovana. Quattro persone sono rim...

Atti di razzismo e violenze anche sotto l'ombrellone, compiuti da chi doveva proteggere la tranquillità dei turisti. Per questo il Questore...

In tre anni gli atti criminosi sono calati del 54% tra Padova e provincia: nei primi 6 mesi di quest’anno si sono registrati in media 1,18 atti criminosi al giorno contro le att...

Dalle 1 della notte i vigili del fuoco sono impegnati in via Sperona a Casalserugo per incendio div...

Poco dopo le 13, i vigili del fuoco sono intervenuti in autostrada tra Padova sud e Padova zona industriale per un incidente stradale tra un mezzo pesante un'autovettura: 4 feriti....

Uno zaino carico di denaro contante è stato ritrovato dalla Polizia Ferroviaria in via Mameli, vicino a dei cassonetti dell'immondizia, nei pressi della stazione di Padova. Era st...

E' operativo da oggi, all'ospedale "Ca' Foncello", di Treviso, un nuovo centro dedicato alle patologie che determinano l...

TRUFFA E MALTRATTAMENTI, SEQUESTRATI 10 CUCCIOLI Dieci cuccioli sequestrati e due persone denunciat...

Hanno trovato il coraggio di denunciare l'uomo che li sfruttava, li aveva messi nei campi a lavorare anche 14 ore al gio...

TUBERCOLOSI POLMONARE: TEST PER 76 BAMBINI PADOVANI Sono 76 i bambini del Collegio Dimesse di Padova invitati dall'Usl 6 Euganea a effettuare il test Quantiferon entro fine agosto, in relazione al ca...

Con il passaggio dell'Ospedale Sant'Antonio dall'Ulss 6 Euganea all'Azienda Ospedaliera di Padova, "per i padovani non è cambiato nulla". A scriverlo è la stessa Azienda Ospedaliera, che fa riferime...

Antonio Salvadego, l'uomo di 49 anni che venerdì scorso ha aggredito con un coltello Beatrice Mazzu...

Nuovo acquisto in casa Padova: il club biancoscudato ha infatti ufficializzato l'arrivo del difensore Carlo Pelagatti. Il giocatore, che dal 2016 al 2018 ha vestito la maglia del...

IL SINDACO GIORDANI VI RISPONDE IN DIRETTA! Puntata speciale quella di domani sera, mercoledì 24 l...

LAVORA AL CANTIERE, STRONCATO DA UN MALORE Un uomo di 67 anni è morto questa m...

AUTONOMIA, ZAIA: "BASITO DA ENNESIMO RINVIO" Oggi a Roma ennesimo vertice sull'...

E' stato segnalato ieri il primo caso umano di infezione da virus West Nile della stagione estiva 2019 in Veneto. L'infe...