TRUFFA E MALTRATTAMENTI, SEQUESTRATI 10 CUCCIOLI
05/08/2019 18:04

TRUFFA E MALTRATTAMENTI, SEQUESTRATI 10 CUCCIOLI

Dieci cuccioli sequestrati e due persone denunciate. E' questo l'esito dell'operazione condotta dal 2° Nucleo Operativo Metropolitano della Guardia di Finanza di Venezia: l'indagine è scattata da una querela che riguardava l’acquisto, tramite un annuncio inserito su un noto portale internet, di un cucciolo di razza yorkshire toy che, a differenza di quanto pubblicizzato, era sprovvisto del microchip identificativo e non era stato sottoposto alla profilassi sanitaria obbligatoria, morendo pochi giorni dopo l’acquisto.
Le indagini delle fiamme gialle hanno portato all’individuazione del venditore, un italiano residente a Bolzano, attualmente detenuto presso la Casa Circondariale di Trento, e di un rumeno, residente a Padova, che materialmente aveva consegnato il cucciolo ed il libretto sanitario, palesemente contraffatto, riportante dati falsi relativi ai vaccini somministrati, con un timbro ed una firma di un sedicente veterinario rumeno.
E’ stata quindi perquisita l’abitazione del rumeno, dove, all’interno di una piccola baracca, in spazi angusti e in condizioni igieniche inadeguate, venivano rinvenuti, pronti per essere venduti, dieci cuccioli, di cui 2 yorkshire, 4 barboni nani, 3 maltesi e 1 bouledogue francese, di età comprese tra 45 e 80 giorni di vita, per i quali il proprietario non ha saputo fornire adeguata documentazione attestante la lecita provenienza.
Viste le condizioni di detenzione, che hanno concorso a causare la successiva morte di un cucciolo di yorkshire, i cani sono stati portati presso il canile sanitario della U.L.S.S. n. 6 Euganea di Padova, dove sono stati sottoposti a controllo sanitario e poi ricoverati in box dedicati. Grazie alle cure fornite dai medici veterinari, i cuccioli sono ora in buone condizioni.
I due responsabili sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Padova per truffa e maltrattamenti di animali, i quali sarebbero stati commercializzati a scopo di lucro, a prezzi anche fino a 500 euro ciascuno.

TRUFFA E MALTRATTAMENTI, SEQUESTRATI 10 CUCCIOLI

TRUFFA E MALTRATTAMENTI, SEQUESTRATI 10 CUCCIOLI

Dieci cuccioli sequestrati e due persone denunciate. E' questo l'esito dell'operazione condotta dal 2° Nucleo Operativo Metropolitano della Guardia di Finanza di Venezia: l'indagine è scattata da una querela che riguardava l’acquisto, tramite un annuncio inserito su un noto portale internet, di un cucciolo di razza yorkshire toy che, a differenza di quanto pubblicizzato, era sprovvisto del microchip identificativo e non era stato sottoposto alla profilassi sanitaria obbligatoria, morendo pochi giorni dopo l’acquisto.
Le indagini delle fiamme gialle hanno portato all’individuazione del venditore, un italiano residente a Bolzano, attualmente detenuto presso la Casa Circondariale di Trento, e di un rumeno, residente a Padova, che materialmente aveva consegnato il cucciolo ed il libretto sanitario, palesemente contraffatto, riportante dati falsi relativi ai vaccini somministrati, con un timbro ed una firma di un sedicente veterinario rumeno.
E’ stata quindi perquisita l’abitazione del rumeno, dove, all’interno di una piccola baracca, in spazi angusti e in condizioni igieniche inadeguate, venivano rinvenuti, pronti per essere venduti, dieci cuccioli, di cui 2 yorkshire, 4 barboni nani, 3 maltesi e 1 bouledogue francese, di età comprese tra 45 e 80 giorni di vita, per i quali il proprietario non ha saputo fornire adeguata documentazione attestante la lecita provenienza.
Viste le condizioni di detenzione, che hanno concorso a causare la successiva morte di un cucciolo di yorkshire, i cani sono stati portati presso il canile sanitario della U.L.S.S. n. 6 Euganea di Padova, dove sono stati sottoposti a controllo sanitario e poi ricoverati in box dedicati. Grazie alle cure fornite dai medici veterinari, i cuccioli sono ora in buone condizioni.
I due responsabili sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Padova per truffa e maltrattamenti di animali, i quali sarebbero stati commercializzati a scopo di lucro, a prezzi anche fino a 500 euro ciascuno.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
SERGIO GIORDANI: "CORONAVIRUS, VIETATO RILASSARSI" - “Non smetterò mai di ripeterlo, serve prudenza perché il virus non è scomparso, dire il contrario non ...

SCOMPARSO, TAM TAM SUI SOCIAL PER RITROVARE PAOLO - Apprensione a Padova per le sorti di un uomo di 58 anni di cui non si hanno più notizie dalla giornata di l...

PUSHER IN FUGA AGGREDISCONO GLI AGENTI: ARRESTATI - Sono stati arrestati con le ...

Incidente mortale questa mattina in via Vigonovese, all’altezza della rampa ch...

LE SCUOLE IN VENETO RIAPRONO IL 14 SETTEMBRE: ECCO IL CALENDARIO REGIONALE - Le ...

ZANARDI TRASFERITO IN TERAPIA INTENSIVA - Alex Zanardi è stato trasferito in te...

SCHIANTO FATALE IN A4, CODE CHILOMETRICHE - Nel pomeriggio due tamponamenti sono avvenuti in A4 in d...

ONLINE IL NUOVO SITO DI ASCOM SERVIZI PADOVA - È online il nuovo portale di Asc...

I carabinieri di Camposampiero hanno arresto in Flagranza di reato un giovane commerciante di 26 anni residente a Loreggia ma originario del Marocco, a seguito della denuncia di du...

COMMEMORAZIONE FUNEBRE AL PARCO FENICE: I PARTECIPANTI DEVONO SOTTOPORSI AL TAMPONE - Sabato 4 luglio scorso si è svolta all’aperto, in un’area limitata dell’ampio parco pubblico Fenice in via ...

MINACCIA DI GETTARSI DAL TRALICCIO, SALVATO DAI CARABINIERI - Tragedia sfiorata la notte scorsa a Chiesanuova. Verso le 23 di ieri sera un uomo di 62 anni è salito su un traliccio alto 40 metri vicin...

UFFICIALE, ELECTION DAY 20 E 21 SETTEMBRE - "Confermo che il Veneto andrà all'election day il 20 e ...

CAMERIERE SENZA MASCHERINA: BAR DEL GHETTO CHIUSO 5 GIORNI - Un altro bar di Padova chiuso per l'inosservanza delle regole di contenimento d...

DALLA LITE AL BAR SPUNTA IL COLTELLO: UN FERITO - Dal parapiglia al bar spunta fuori la lama, e uno degli avventori finisce accoltellato al ...

AMAZON NON TROVA DIPENDENTI - Si avvicina l'apertura del centro logistico di Castelguglielmo ma il colosso americano Amazon fatica a trovare...

CALCINACCI SUL MARCIAPIEDE IN RIVIERA PONTI ROMANI - Questa mattina, intorno alle ore 11.30, due squadre dei Vigili del Fuoco sono intervenu...

COPERTURA ARMONIE - Il Sindaco di Padova Sergio Giordani, il Direttore Generale dell’Azienda-Ospedaliera di Padova Luciano Flor, il Magnifico Rettore dell’U...

CELLULARI ALLA GUIDA, BOOM DI SANZIONI A PADOVA - La Polizia di Stato ha pianificato a livello nazionale, con il Servizio Polizia Stradale, l’attività di con...

I MONDIALI DI SCI A CORTINA RIMARRANNO NEL 2021 - I mondiali di sci di Cortina si terranno nel 2021, come inizialmente programmato, e non nel 2022, data ipotiz...

*** CREMONINI E FERRO, LE NUOVE DATE DI PADOVA DEL 2021 ***   Cesare Cremonini e Tiziano Ferro, protagonisti di due distinti tour in Itali...