TRUFFA E MALTRATTAMENTI, SEQUESTRATI 10 CUCCIOLI
05/08/2019 18:04

TRUFFA E MALTRATTAMENTI, SEQUESTRATI 10 CUCCIOLI

Dieci cuccioli sequestrati e due persone denunciate. E' questo l'esito dell'operazione condotta dal 2° Nucleo Operativo Metropolitano della Guardia di Finanza di Venezia: l'indagine è scattata da una querela che riguardava l’acquisto, tramite un annuncio inserito su un noto portale internet, di un cucciolo di razza yorkshire toy che, a differenza di quanto pubblicizzato, era sprovvisto del microchip identificativo e non era stato sottoposto alla profilassi sanitaria obbligatoria, morendo pochi giorni dopo l’acquisto.
Le indagini delle fiamme gialle hanno portato all’individuazione del venditore, un italiano residente a Bolzano, attualmente detenuto presso la Casa Circondariale di Trento, e di un rumeno, residente a Padova, che materialmente aveva consegnato il cucciolo ed il libretto sanitario, palesemente contraffatto, riportante dati falsi relativi ai vaccini somministrati, con un timbro ed una firma di un sedicente veterinario rumeno.
E’ stata quindi perquisita l’abitazione del rumeno, dove, all’interno di una piccola baracca, in spazi angusti e in condizioni igieniche inadeguate, venivano rinvenuti, pronti per essere venduti, dieci cuccioli, di cui 2 yorkshire, 4 barboni nani, 3 maltesi e 1 bouledogue francese, di età comprese tra 45 e 80 giorni di vita, per i quali il proprietario non ha saputo fornire adeguata documentazione attestante la lecita provenienza.
Viste le condizioni di detenzione, che hanno concorso a causare la successiva morte di un cucciolo di yorkshire, i cani sono stati portati presso il canile sanitario della U.L.S.S. n. 6 Euganea di Padova, dove sono stati sottoposti a controllo sanitario e poi ricoverati in box dedicati. Grazie alle cure fornite dai medici veterinari, i cuccioli sono ora in buone condizioni.
I due responsabili sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Padova per truffa e maltrattamenti di animali, i quali sarebbero stati commercializzati a scopo di lucro, a prezzi anche fino a 500 euro ciascuno.

TRUFFA E MALTRATTAMENTI, SEQUESTRATI 10 CUCCIOLI

TRUFFA E MALTRATTAMENTI, SEQUESTRATI 10 CUCCIOLI

Dieci cuccioli sequestrati e due persone denunciate. E' questo l'esito dell'operazione condotta dal 2° Nucleo Operativo Metropolitano della Guardia di Finanza di Venezia: l'indagine è scattata da una querela che riguardava l’acquisto, tramite un annuncio inserito su un noto portale internet, di un cucciolo di razza yorkshire toy che, a differenza di quanto pubblicizzato, era sprovvisto del microchip identificativo e non era stato sottoposto alla profilassi sanitaria obbligatoria, morendo pochi giorni dopo l’acquisto.
Le indagini delle fiamme gialle hanno portato all’individuazione del venditore, un italiano residente a Bolzano, attualmente detenuto presso la Casa Circondariale di Trento, e di un rumeno, residente a Padova, che materialmente aveva consegnato il cucciolo ed il libretto sanitario, palesemente contraffatto, riportante dati falsi relativi ai vaccini somministrati, con un timbro ed una firma di un sedicente veterinario rumeno.
E’ stata quindi perquisita l’abitazione del rumeno, dove, all’interno di una piccola baracca, in spazi angusti e in condizioni igieniche inadeguate, venivano rinvenuti, pronti per essere venduti, dieci cuccioli, di cui 2 yorkshire, 4 barboni nani, 3 maltesi e 1 bouledogue francese, di età comprese tra 45 e 80 giorni di vita, per i quali il proprietario non ha saputo fornire adeguata documentazione attestante la lecita provenienza.
Viste le condizioni di detenzione, che hanno concorso a causare la successiva morte di un cucciolo di yorkshire, i cani sono stati portati presso il canile sanitario della U.L.S.S. n. 6 Euganea di Padova, dove sono stati sottoposti a controllo sanitario e poi ricoverati in box dedicati. Grazie alle cure fornite dai medici veterinari, i cuccioli sono ora in buone condizioni.
I due responsabili sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Padova per truffa e maltrattamenti di animali, i quali sarebbero stati commercializzati a scopo di lucro, a prezzi anche fino a 500 euro ciascuno.


Notice: Undefined variable: now in /media/STORAGE3T/gruppotv7/ads_module.php on line 66
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
CAMBIO D'ORARIO: ARZIGNANO-PADOVA SI GIOCA ALLE 15 - Cambio di orario per la prossima sfida del Padova: a tre giorni da...

NON CE L'HA FATTA L'ANZIANA USTIONATA A GALZIGNANO - Non ce l'ha fatta Lucrezia Cavestro, l'87enne di Galzignano Terme, gravemente ustionata...

CORPO NEL BRENTA: ERA DELLA DONNA SCOMPARSA IN ALTA ---- Appartiene alla donna scomparsa da Campodarsego il 19 novembre 2019 il cadavere ri...

A PADOVA LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE DEL 1° MAGGIO - La manifestazione nazionale nel giorno della Festa dei lavoratori, il prossimo 1° maggio, quest'anno si s...

SPARA ALLA MOGLIE E TENTA SUICIDIO, TROVATA LETTERA - Un'anziana 78enne è stata trovata uccisa in c...

INCIDENTE , CICLISTA GRAVE A SAN MARTINO DI LUPARI ---- Grave incidente questa mattina intorno alle ore 06:30 a San Mart...

NUOVE ACCUSE PER FELICE MANIERO, IL PROCESSO SLITTA - Per l'ex boss Felice Maniero, collegato dal carcere di Voghera con il tribunale di Bre...

SPACCIO NELLA BASSA, DUE ARRESTI E TRE DENUNCE - I Carabinieri di Abano Terme hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti un 20enne albanese di Este e ...

UNIVERSITA' DI PADOVA, DISCUTE DOTTORATO DA WUHAN -  "L'unica cosa di cui dobb...

DA 75 PAESI IN PELLEGRINAGGIO AL SANTO -  Secondo il bilancio spirituale 2019, reso noto dai francescani conventuali di...

Trasferta milanese per l’assessore allo sport di Padova Diego Bonavina che ha incontrato i vertici di RCS, gli organizzatori del giro d’...

GIALLO A ROVIGO, UOMO TROVATO CON TESTA FRACASSATA - Un giallo a Rovigo: un uomo di 54 anni, Roberto Schiesaro, è stat...

STRONCATO DA UN MALORE SUL POSTO DI LAVORO - Tragedia nel primo pomeriggio a Stanghella. Un uomo, un 49enne di Pernumia, è stato ritrovato senza vita nel corti...

CAPANNONE DI ABBIGLIAMENTO IN FIAMME A CITTADELLA - Alle ore 15:10 un incendio è divampato presso i...

BREXIT: A MEZZANOTTE SCATTA L'ADDIO - Alle 23 britanniche di oggi e alla mezzanotte in Italia, a cavallo fra 31 gennaio e il primo febbraio, il Regno Unito s...

ZAINO SOSPETTO, EVACUATO IL CENTRO DI PADOVA --- Oggi pomeriggio la segnalazione di uno zainetto di colore grigio , ritrovato in pieno centr...

DOMENICA SARA' IL BOMBA DAY A VENEZIA - Domenica 2 febbraio è previsto il disinnesco e la rimozione di una bomba della seconda guerra mondiale rinvenuta il 15 gennaio nel Comune di Venezia, a Porto...

CORONAVIRUS: IL MONITO DELL'UNIVERSITA' DI PADOVA - In seguito all'insorgere del...

ESPLOSIONE IN OFFICINA IN VIA CAVE:FERITO MECCANICO - Questa  mattina, alle 10:45, i vigili del fuoco sono intervenuti  per un’esplosion...

PATRIZIO BERTIN NOMINATO PRESIDENTE DI CONFCOMMERCIO VENETO - Il presidente dell’Ascom Confcommer...