VIOLENZE E RAZZISMO,CHIUSO "CAYO BLANCO" A CHIOGGIA
08/08/2019 19:21

Atti di razzismo e violenze anche sotto l'ombrellone, compiuti da chi doveva proteggere la tranquillità dei turisti. Per questo il Questore di Venezia ha disposto la sospensione per 15 giorni della licenza ad uno stabilimento balneare di Chioggia, il "Cayo Blanco". Un provvedimento cautelare conseguente ad una escalation di episodi violenti e razzisti dei quali è accusato il personale di sicurezza della struttura ai danni degli avventori. L'ultimo di questi la sera del 3 agosto scorso quando un uomo di 43 anni è stato dapprima spinto fuori dal locale e, dopo aver reagito, è stato colpito con calci e pugni da un buttafuori riportando la frattura di perone e mascella. Nello stesso locale, qualche giorno prima, riferisce la Questura, c'era stato anche un episodio di discriminazione razziale: il personale della sicurezza aveva impedito l'accesso ad un giovane ventenne italiano di origine etiope, perchè "chi ha la pelle scura non entra", aveva denunciato poi il ragazzo ai Carabinieri.
Accertamenti congiunti del Commissariato di Chioggia e della compagnia Carabinieri di Chioggia Sottomarina, hanno fatto emergere altre violenze verificatisi nel locale; tra queste un'aggressione ad un avventore che aveva subito la frattura delle ossa nasali.

VIOLENZE E RAZZISMO,CHIUSO "CAYO BLANCO" A CHIOGGIA

Atti di razzismo e violenze anche sotto l'ombrellone, compiuti da chi doveva proteggere la tranquillità dei turisti. Per questo il Questore di Venezia ha disposto la sospensione per 15 giorni della licenza ad uno stabilimento balneare di Chioggia, il "Cayo Blanco". Un provvedimento cautelare conseguente ad una escalation di episodi violenti e razzisti dei quali è accusato il personale di sicurezza della struttura ai danni degli avventori. L'ultimo di questi la sera del 3 agosto scorso quando un uomo di 43 anni è stato dapprima spinto fuori dal locale e, dopo aver reagito, è stato colpito con calci e pugni da un buttafuori riportando la frattura di perone e mascella. Nello stesso locale, qualche giorno prima, riferisce la Questura, c'era stato anche un episodio di discriminazione razziale: il personale della sicurezza aveva impedito l'accesso ad un giovane ventenne italiano di origine etiope, perchè "chi ha la pelle scura non entra", aveva denunciato poi il ragazzo ai Carabinieri.
Accertamenti congiunti del Commissariato di Chioggia e della compagnia Carabinieri di Chioggia Sottomarina, hanno fatto emergere altre violenze verificatisi nel locale; tra queste un'aggressione ad un avventore che aveva subito la frattura delle ossa nasali.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
BANDIERA VENETISTA VIETATA ALLO STADIO, E' POLEMICA- È polemica sull'episodio avvenuto ieri allo stadio Euganeo di Padova, dove gli steward...

ASSOLTO DA APPROPRIAZIONE INDEBITA EX SINDACO ABANO - Seconda assoluzione per Luca Claudio, ex sinda...

PADOVA OPERERA' DUE GEMELLINE SIAMESI - Due gemelline siamesi della Sierra Leone saranno operate e divise in Azienda Ospedaliera di Padova. Dopo la segnalazione ricevuta dall'onlus...

PONTE SAN NICOLO': 21ENNE SI TOGLIE LA VITA Una giovane 21 enne si è tolta la vita tramite impiccagione questa mattina in un fondo agricolo in località Rio di Ponte San Nicolò....

PIAZZOLA: BUE INCORNA DUE ANZIANI, FERITI In località Isola Mantegna a Piazzol...

ANZIANI IN VENETO, SFIDE DI UNA VITA CHE SI ALLUNGA - L'aumento della popolazione anziana negli ultimi decenni pone al welfare della Regione...

Confindustria Veneto ha un nuovo Presidente: si tratta di Enrico Carraro, elett...

CHIOGGIA TREMA, SCOSSA DI TERREMOTO NELL'ADRIATICO - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 è stata registrata oggi, 25 ottobre, alle ore 12.28 nel mare Adriatico, a 33 km da Ve...

Il Presidente della Regione, Luca Zaia, ha firmato i decreti con i quali sono stati nominati i nuovi Presidenti e Consig...

SCHIANTO NELLA NOTTE IN ALTA, 3 FERITI: UNO È GRAVE - Violento incidente, nella notte, in Alta Padovana: la Nissan Micra su cui viaggiavano tre giovani è anda...

La Basilica di Sant’Antonio di Padova brilla di luce nuova. Il luogo di culto simbolo della città...

ZIP IN PERDITA, SARA' MESSA IN LIQUIDAZIONE “L’esperienza della ZIP per la Provincia di Padova deve considerarsi conclusa. Il Consorzio ha di fatto completato la sua “missi...

TRATTA BOLOGNA-VERONA:DONNA SI BUTTA SOTTO IL TRENO Investimento mortale questa mattina attorno all...

ADRIA: E' MORTA LA 23ENNE STRANGOLATA DAL MARITO E' morta nel primo pomeriggio la donna strangolata dal marito l'8 ottobre scorso durante una lite ad Adria, ne...

DERMATOLOGO INDAGATO A PADOVA PER ABUSO D'UFFICIO Un medico dermatologo convenzionato con l'Ulss è stato iscritto nel registro degli indagati dal pm di Padova Sergio Dini con l'a...

CARENZA MEDICI, DAL VENETO I PRIMI SEGNALI POSITIVI - Si è chiuso oggi il bando deliberato dalla Regione per l'assunzi...

La notte scorsa, intorno alle 4 del mattino, i residenti di piazza Cortesi ad Abano sono stati svegliati di soprassalto. Tutto è accaduto in pochi secondi, quando ignoti, al mome...

Il sindaco di Carceri (Padova) Tiberio Businaro ha inviato una lettera di diffida al Ministro dell'I...

Si sono spacciati per tecnici del gas e hanno truffato due anziani. Il fatto è avvenuto a Rubano, i...

Un terribile incendio è divampato nel primo pomeriggio di mercoledì in un'abit...