IL SINDACO DI CARCERI: "NON MANDATECI PROFUGHI"
10/10/2019 17:21

Il sindaco di Carceri (Padova) Tiberio Businaro ha inviato una lettera di diffida al Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese e al prefetto di Padova Renato Franceschelli in relazione all'accoglienza di profughi.
"Si diffida l'illustrissimo Ministro dell'Interno ed ogni organo ad esso frapposto - scrive Businaro - a non assegnare al Comune di Carceri persone di origine ignota generalmente definiti 'profughi' ed in specie privi di originali documenti di riconoscimento e o di qualsiasi riferimento storico relativo alla loro storia giudiziaria, ritenendolo, in caso contrario, direttamente responsabile per la causazione di danni a cose o a persone derivanti dal comportamento dei cosiddetti 'profughi'".
Nella missiva il primo cittadino ritiene il ministero responsabile "di ogni necessaria spesa volta a prevedere ed eventualmente contenere il pericolo di contagio di malattie o l'adozione di misure utili alla pubblica sicurezza". Il sindaco Businaro punta il dito, tra l'altro, contro l'operato delle Ong e l'aumento degli sbarchi.

"Si tratta di una posizione unilaterale e politica quella del sindaco di Carceri Tiberio Businaro, della quale non posso far altro che informare il Ministero". Questa la replica del Prefetto Renato Franceschelli.
"Non sono certo io a prendere decisioni - spiega Franceschelli - se non arriveranno profughi non li assegneremo ad alcun comune, se arriveranno capiremo come gestire la situazione così come è stato fatto in passato. Per quanto mi riguarda la lettera del sindaco verrà inviata al Ministero per debita conoscenza".

IL SINDACO DI CARCERI: "NON MANDATECI PROFUGHI"

Il sindaco di Carceri (Padova) Tiberio Businaro ha inviato una lettera di diffida al Ministro dell'Interno Luciana Lamorgese e al prefetto di Padova Renato Franceschelli in relazione all'accoglienza di profughi.
"Si diffida l'illustrissimo Ministro dell'Interno ed ogni organo ad esso frapposto - scrive Businaro - a non assegnare al Comune di Carceri persone di origine ignota generalmente definiti 'profughi' ed in specie privi di originali documenti di riconoscimento e o di qualsiasi riferimento storico relativo alla loro storia giudiziaria, ritenendolo, in caso contrario, direttamente responsabile per la causazione di danni a cose o a persone derivanti dal comportamento dei cosiddetti 'profughi'".
Nella missiva il primo cittadino ritiene il ministero responsabile "di ogni necessaria spesa volta a prevedere ed eventualmente contenere il pericolo di contagio di malattie o l'adozione di misure utili alla pubblica sicurezza". Il sindaco Businaro punta il dito, tra l'altro, contro l'operato delle Ong e l'aumento degli sbarchi.

"Si tratta di una posizione unilaterale e politica quella del sindaco di Carceri Tiberio Businaro, della quale non posso far altro che informare il Ministero". Questa la replica del Prefetto Renato Franceschelli.
"Non sono certo io a prendere decisioni - spiega Franceschelli - se non arriveranno profughi non li assegneremo ad alcun comune, se arriveranno capiremo come gestire la situazione così come è stato fatto in passato. Per quanto mi riguarda la lettera del sindaco verrà inviata al Ministero per debita conoscenza".

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@fintrading.tv

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy
Informativa estesa cookie
TRENI: NUOVI ORARI DA DOMENICA 15 DICEMBRE - Da domenica prossima 15 dicembre e...

ALLERTA SMOG: DOMANI TORNA IL SEMAFORO VERDE - Dopo l’allerta arancione scattata il 10 dicembre, si torna al semaforo ...

GESTIVANO GIRO DI SPACCIO: UOMO E DONNA ARRESTATI - I carabinieri di Padova hanno eseguito oggi un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal gip su richiesta della procura di Padova a carico ...

TRAFFICO RIFIUTI ROVIGO: CONDANNA AI VERTICI COIMPO - Gli ex vertici della Coimpo di Adria, Mauro Luise e Gianni Pagnin, sono stati condannati oggi dal tribunale di Rovigo a 3 anni di reclusione per t...

INQUINAMENTO: PRIMO GIORNO DI SEMAFORO ARANCIONE - Dopo quattro giorni consecutivi di superamento del valore di 50 µg/m3 di PM10, sono scattate ulteriori misur...

Il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ha firmato oggi digitalmente ...

ANZIANA SCOMPARSA,RITROVATO CORPO ESANIME NEL FIUME ---- Ritrovato questa notte ...

Tragedia tra Campodarsego e Villanova di Camposampiero in #Altapadovana. Due persone a bordo di una vettura hanno impattato con violenza contro un furgone all'altezza dell'incrocio...

FURTO IN AZIENDA, DENUNCIATI DUE MAGAZZINIERI- Denunciati a piede libero per furto aggravato due magazzinieri che prelevavano casse di profumi alla ditta nella quale erano impiegat...

A PALAZZO CHIGI IL COMITATONE SU VENEZIA - E' in corso a palazzo Chigi il tavolo del cosiddetto "Comitatone" per Venezia, presieduto dal premier Giuseppe Conte. Alla riunione prendono parte tutti i ...

IL GOVERNO PROMUOVE PADOVA A QUESTURA DI 1a FASCIA - La Questura di Padova è stata elevata di livello, insieme ad altre sei: Verona, Brescia, Bergamo, Caserta,...

CITTADELLA, PER VENDETTA INCENDIA LA CASA DELL'EX - Un altro caso di vendetta, operata da una donna ai danni del suo ex. Accade a Cittadella, dove una brasiliana 41enne, residente ...

Da questo pomeriggio sono in corso lungo il fiume Brenta a Cadoneghe le ricerch...

INGERISCE FARMACI E TENTA L'INTOSSICAZIONE, SALVATO Tutto è partito dalla segn...

CADAVERE SOTTO UN CAVALCAVIA A ROVIGO  - Il cadavere di un uomo è stato ritrovato questo pomeriggio ai piedi un cavalcavia nella zona industriale di Rovigo, in un punto perpendic...

“L’Azienda Ospedaliera Università di Padova è un hub di eccellenza del nostro servizio sanitario regionale, il cu...

BANDIERA VENETISTA VIETATA ALLO STADIO, E' POLEMICA- È polemica sull'episodio a...

ASSOLTO DA APPROPRIAZIONE INDEBITA EX SINDACO ABANO - Seconda assoluzione per Luca Claudio, ex sindaco di Abano, accusat...

PADOVA OPERERA' DUE GEMELLINE SIAMESI - Due gemelline siamesi della Sierra Leone saranno operate e divise in Azienda Ospedaliera di Padova. ...

PONTE SAN NICOLO': 21ENNE SI TOGLIE LA VITA Una giovane 21 enne si è tolta la vita tramite impiccagione questa mattina in un fondo agricolo in località Rio di Ponte San Nicolò. I genitori hanno d...