DONNA SCOMPARSA: SI CONTINUA A CERCARE NEL BRENTA

20 Novembre 2019 12:05

  —- Sono riprese questa mattina le ricerche lungo il fiume Brenta, della 66enne scomparsa ormai da due giorni. L'auto della donna, residente a Campodarsego in #Altapadovana, una Lancia Ypsilon nera lunedì sera intorno alle ore 19:00 sarebbe stata ripresa dalle telecamere comunali entrare nel territorio di Cadoneghe. La vettura, abbandonata nei pressi della chiesa di Sant Andrea, a pochi passi dall'argine fluviale, avrebbe destato l'attenzione la mattina seguente di alcuni passanti a causa di un biglietto affisso al parabrezza in cui si leggeva “Scusatemi ma non ce l'ho fatta”, probabilmente indirizzato ai propri cari. Sono così scattate le ricerche. Anche il fratello alle 14:00 di ieri pomeriggio si è recato presso i Carabinieri chiedendo aiuto. Nella casa della donna è stato ritrovato il medesimo preoccupante messaggio scritto su carta. Questa mattina le ricerche hanno impegnato fino a oltre le chiuse di Stra nel veneziano il personale dei Vigili del Fuoco intervenuti con i droni da Trento, una barca per risalire gli argini, il nucleo sommozzatori, un elicottero e la Protezione Civile Padova-Rovigo. Le ricerche proseguiranno fino a tarda sera.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply