SCUOLA, IN VENETO STUDIARE PAGA
02/12/2019 16:24

SCUOLA, IN VENETO STUDIARE PAGA - I giovani che conseguono una laurea o un diploma trovano lavoro più facilmente, specialmente in Veneto, regione che registra il minor tasso di disoccupazione (6,4%) e abbandono scolastico (10,5%) a livello nazionale, posizionandosi tra le più virtuose anche per la percentuale di Neet, giovani che non lavorano e non studiano, il 14,8%, peggio solo di Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia. Quest'ultimo dato, commenta l'assessore regionale alla scuola Elena Donazzan, "è il risultato di una precisa politica rivolta a contrastare abbandoni scolastici e a incoraggiare i giovani disoccupati, ma privi di esperienza, ad avvicinarsi in modo proattivo al mondo del lavoro". I dati diffusi dall'Ufficio Statistica della Regione Veneto su istruzione, formazione e occupazione mettono inoltre in relazione titoli di studio e possibilità di inserimento lavorativo. Se sembra ovvio che una laurea aumenti le possibilità di impiego (83 laureati su 100 risultano occupati), è da rilevare come l'84% dei diplomati in un istituto tecnico si inseriscano immediatamente nel mondo del lavoro. Per Donazzan "questo è il risultato di un più che trentennale impegno della Regione a sostegno della formazione professionale, e di una corretta programmazione dell'offerta formativa in sintonia con le esigenze del territorio".

SCUOLA, IN VENETO STUDIARE PAGA

SCUOLA, IN VENETO STUDIARE PAGA - I giovani che conseguono una laurea o un diploma trovano lavoro più facilmente, specialmente in Veneto, regione che registra il minor tasso di disoccupazione (6,4%) e abbandono scolastico (10,5%) a livello nazionale, posizionandosi tra le più virtuose anche per la percentuale di Neet, giovani che non lavorano e non studiano, il 14,8%, peggio solo di Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia. Quest'ultimo dato, commenta l'assessore regionale alla scuola Elena Donazzan, "è il risultato di una precisa politica rivolta a contrastare abbandoni scolastici e a incoraggiare i giovani disoccupati, ma privi di esperienza, ad avvicinarsi in modo proattivo al mondo del lavoro". I dati diffusi dall'Ufficio Statistica della Regione Veneto su istruzione, formazione e occupazione mettono inoltre in relazione titoli di studio e possibilità di inserimento lavorativo. Se sembra ovvio che una laurea aumenti le possibilità di impiego (83 laureati su 100 risultano occupati), è da rilevare come l'84% dei diplomati in un istituto tecnico si inseriscano immediatamente nel mondo del lavoro. Per Donazzan "questo è il risultato di un più che trentennale impegno della Regione a sostegno della formazione professionale, e di una corretta programmazione dell'offerta formativa in sintonia con le esigenze del territorio".

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
Il Coronavirus non ha risparmiato nessuno, e Coldiretti in occasione della giornata della alimentazione, segnala come nei mesi di emergenza sanitaria i prezzi degli alimenti abbiano subito un rincaro,...

NUOVE REGOLE PER IL PRIMO GIORNO DI SCUOLA. Primo giorno di scuola per i ragazzi padovani. Con l'Assessore comunale Cristina Piva abbiamo fatto un giro in alcun...

REGIONE VENETO AUMENTA IL BONUS PER LA CASA - La Giunta regionale del Veneto ha deciso su proposta dell'Assessore al Sociale e all'Edilizia ...

NELLE SCUOLE DI MONTEGROTTO PERSONALE ANTI-COVID - Le scuole di Montegrotto saranno presidiate da personale anti-covid: per evitare gli assembramenti davanti ag...

A pochi giorni dalla riapertura della scuola regna il caos: oltre che fare i conti con l'emergenza sanitaria, l'istr...

INIZIO DELLA SCUOLA, LE ISTANZE DEGLI INSEGNANTI.

ARRIVANO A PADOVA E TREVISO I PRIMI BANCHI  - Il Ministro Per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà conferma l'arrivo entro il 4 settembre dei primi banchi scolastici dest...

3 MILIONI E MEZZO PER RILANCIARE IL TURISMO - La Giunta Regionale del Veneto ha deciso di incrementa...

DALLA REGIONE 60 MILIONI PER LE IMPRESE - " Il fondo anticrisi fa parte del Piano Ora Veneto, ed è una delle tante iniziative di sostegno ...

Anche per quest'anno scolastico, i costi dei libri risultano dispendiosi. L'Osservatorio Nazionale Federconsumatori calc...