NUOVE REGOLE PER IL CALCIO PROFESSIONISTICO:L'IDEA
11/02/2020 11:14

NUOVE REGOLE PER IL CALCIO PROFESSIONISTICO:L'IDEA. Tra i vari argomenti affrontati, nella trasmissione Tuttincampo Spogliatoi si è parlato anche del futuro del calcio. Il procuratore Andrea D'amico ha psiegato la propria idea non condivisa da tutti. I dettagli nel servizio con un estratto della trasmissione.

NUOVE REGOLE PER IL CALCIO PROFESSIONISTICO:L'IDEA

NUOVE REGOLE PER IL CALCIO PROFESSIONISTICO:L'IDEA. Tra i vari argomenti affrontati, nella trasmissione Tuttincampo Spogliatoi si è parlato anche del futuro del calcio. Il procuratore Andrea D'amico ha psiegato la propria idea non condivisa da tutti. I dettagli nel servizio con un estratto della trasmissione.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
IL FUTURO DEL CALCIO A PRIMUS INTER PARES. Puntata interamente dedicata alle conseguenze del Coronav...

NUOVE REGOLE PER IL CALCIO PROFESSIONISTICO:L'IDEA. Tra i vari argomenti affrontati, nella trasmissione Tuttincampo Spogliatoi si è parlato anche del futuro de...

EDILIZIA OSPEDALIERA: IL PROTOCOLLO CON I SINDACATI. Garantire la legalità, la sicurezza dei lavora...

D'AMICO: OCCORRE RIVEDERE IL SISTEMA CALCIO. Società che retrocedono e rischiano di fallire, o che...

SERGIO GASPARIN E IL SUCCESSO DEL CITTADELLA. Focus sul Cittadella e sul campionato di vertice che la squadra granata s...

"Bisogna partire dai problemi, così non possiamo andare avanti, bisogna avere un programma per un f...