IL DEVASTATORE DELLE POSTE NON AVRÀ PIÙ IL SUSSIDIO
13/02/2020 11:31

IL DEVASTATORE DELLE POSTE NON AVRÀ PIÙ IL SUSSIDIO - La "mina vagante" di Piove di Sacco torna agli onori delle cronache: il marocchino che a inizio anno aveva sfaciato l'ufficio postale per il ritardo del suo reddito di cittadinanza, in realtà non aveva alcun titolo per percepire tale sussidio e par averlo aveva dichiarato il falso. L'ha scoperto la Guardia di Finanza. 

IL DEVASTATORE DELLE POSTE NON AVRÀ PIÙ IL SUSSIDIO

IL DEVASTATORE DELLE POSTE NON AVRÀ PIÙ IL SUSSIDIO - La "mina vagante" di Piove di Sacco torna agli onori delle cronache: il marocchino che a inizio anno aveva sfaciato l'ufficio postale per il ritardo del suo reddito di cittadinanza, in realtà non aveva alcun titolo per percepire tale sussidio e par averlo aveva dichiarato il falso. L'ha scoperto la Guardia di Finanza. 

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
IL DEVASTATORE DELLE POSTE NON AVRÀ PIÙ IL SUSSIDIO - La "mina vagante" di Piove di Sacco torna agli onori delle cronache: il marocchino che a inizio anno aveva sfaciato l'uffici...