IL DEVASTATORE DELLE POSTE NON AVRÀ PIÙ IL SUSSIDIO

13 Febbraio 2020 11:31

IL DEVASTATORE DELLE POSTE NON AVRÀ PIÙ IL SUSSIDIO – La "mina vagante" di Piove di Sacco torna agli onori delle cronache: il marocchino che a inizio anno aveva sfaciato l'ufficio postale per il ritardo del suo reddito di cittadinanza, in realtà non aveva alcun titolo per percepire tale sussidio e par averlo aveva dichiarato il falso. L'ha scoperto la Guardia di Finanza. 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply