LUCA ZAIA: IN VENETO NESSUNA SOVRASTIMA CASI

luca-zaia-in-veneto-nessuna-sovrastima-casi
27 Febbraio 2020 12:21

"Non c' stata alcuna sovrastima. I casi sono stati tutti validati dall'Iss". Così il governatore del Veneto, Luca Zaia, parlando ai cronisti, ha replicato alle affermazioni del prof. Walter Ricciardi dell'Oms, sul rischio di una sovrastima dei casi di Coronavirus comunicati dalle Regioni. "Non ci risulta – ha aggiunto – che ci sia in Veneto un caso positivo che l'Istituto Superiore di Sanità non abbia detto sia positivo". Ricciardi ha anche sottolineato che l'Italia ha un focolaio e mezzo per il Coronavirus: quello originale è nella Bassa Lombardia e poi ce ne è uno più piccolo in Veneto che si potrebbe ricondurre al focolaio lombardo. Ma secondo il Governatore Luca Zaia la ricerca del paziente zero è una inutile perdita di tempo e basta: "Dobbiamo avere un approccio equilibrato – ha replicato Zaia – Ormai c'è il collegamento tra Vo' poi a Padova, Mestre, Limena Dolo, il resto non ha più senso". Il Governatore ha infine accennato alla possibilità di non reiterare l'ordinanza e  riaprire le attività lunedì.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply