CGIA: NON BASTANO 3,6 MILIARDI PER L’EMERGENZA

cgia-non-bastano-3-6-miliardi-per-l-emergenza
02 Marzo 2020 12:40

CGIA: NON BASTANO 3,6 MILIARDI PER L'EMERGENZA – L'Ufficio studi della CGIA lancia l'allarme: Se l'emergenza Coronavirus durasse qualche mese e coinvolgesse tutte le regioni del Nord Italia, l'economia nazionale rischierebbe di fermarsi. Lombardia, Veneto,Emilia Romagna, Piemonte e Liguria generano la metà del Pil nazionale e del gettito fiscale che finisce nelle casse dell’erario, il collasso economico di queste regioni sarebbe fatale per l'Italia. "I 3,6 miliardi annunciati oggi dal ministro Gualtieri sono insufficienti" afferma il coordinatore dell'Ufficio studi Paolo Zebeo, necessarie invece delle misure economiche straordinarie da 10 miliardi di euro per evitare il pericolo recessione. Fondamentale anche modificare l'immagine negativa del Pese che si è creata in questi giorni e che rischia di penalizzarci pesantemente nell'economia globale: “Veneto e Lombardia non sono il lazzaretto d’Europa" conclude Zabeo. 

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply