SCHIAVONIA, DIMESSO IL PAZIENTE SALVATO DAL PLASMA
25/05/2020 17:28

SCHIAVONIA, TORNA A CASA IL PRIMO PAZIENTE SALVATO DAL PLASMA IPERIMMUNE - Ad accoglierlo, uno striscione sulla scala condominiale, con scritto un gigantesco “Benvenuto!”. Andrea, 50 anni, residente nella Provincia di Padova, è il primo paziente dimesso dall’Ulss 6 Euganea, trattato con il plasma iperimmune, il cosiddetto “plasma dei guariti”. Era lunedì 20 aprile quando l’uomo, con febbre alta e difficoltà respiratorie, si era rivolto al Pronto soccorso dell’Ospedale Madre Teresa di Calcutta di Schiavonia dove era stato subito sottoposto a tampone, risultato positivo al Covid-19. Il suo quadro clinico era rapidamente peggiorato, tanto che nel giro di 48 ore era entrato in Terapia intensiva, finendo intubato. Stante la gravità della situazione, i medici avevano deciso di sottoporlo alla nuova terapia sperimentale, tre infusioni consecutive di plasma, una al giorno, plasma donato da anonimi ex pazienti guariti, plasma conservato e infuso secondo il protocollo messo a punto dal Dipartimento Immunotrasfusionale Interaziendale diretto dalla dottoressa Giustina De Silvestro. Anche grazie a questo trattamento, le condizioni di Andrea sono andate migliorando con una certa velocità: il primo Maggio il cinquantenne ha lasciato la Terapia intensiva, passando in reparto Covid ordinario. Quindi ha trascorso una settimana di riabilitazione all’Ospedale Pietro Cosma di Camposampiero. Da giovedì scorso è a casa, coccolato dalla sua famiglia.

“L’aria di casa è sempre la migliore – sorride l’uomo, emozionato -, credo che l’impiego del plasma abbia favorito la mia guarigione in tempi abbastanza rapidi. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito, con il loro lavoro, a rimettermi in piedi restituendomi la salute: un grazie veramente di cuore a tutti, dai medici agli addetti delle pulizie. Chi ha conosciuto questo inferno non può che lanciare un invito alla donazione: che è nelle condizioni di farlo, doni. Con me il plasma iperimmune ha funzionato”.

SCHIAVONIA, DIMESSO IL PAZIENTE SALVATO DAL PLASMA

SCHIAVONIA, TORNA A CASA IL PRIMO PAZIENTE SALVATO DAL PLASMA IPERIMMUNE - Ad accoglierlo, uno striscione sulla scala condominiale, con scritto un gigantesco “Benvenuto!”. Andrea, 50 anni, residente nella Provincia di Padova, è il primo paziente dimesso dall’Ulss 6 Euganea, trattato con il plasma iperimmune, il cosiddetto “plasma dei guariti”. Era lunedì 20 aprile quando l’uomo, con febbre alta e difficoltà respiratorie, si era rivolto al Pronto soccorso dell’Ospedale Madre Teresa di Calcutta di Schiavonia dove era stato subito sottoposto a tampone, risultato positivo al Covid-19. Il suo quadro clinico era rapidamente peggiorato, tanto che nel giro di 48 ore era entrato in Terapia intensiva, finendo intubato. Stante la gravità della situazione, i medici avevano deciso di sottoporlo alla nuova terapia sperimentale, tre infusioni consecutive di plasma, una al giorno, plasma donato da anonimi ex pazienti guariti, plasma conservato e infuso secondo il protocollo messo a punto dal Dipartimento Immunotrasfusionale Interaziendale diretto dalla dottoressa Giustina De Silvestro. Anche grazie a questo trattamento, le condizioni di Andrea sono andate migliorando con una certa velocità: il primo Maggio il cinquantenne ha lasciato la Terapia intensiva, passando in reparto Covid ordinario. Quindi ha trascorso una settimana di riabilitazione all’Ospedale Pietro Cosma di Camposampiero. Da giovedì scorso è a casa, coccolato dalla sua famiglia.

“L’aria di casa è sempre la migliore – sorride l’uomo, emozionato -, credo che l’impiego del plasma abbia favorito la mia guarigione in tempi abbastanza rapidi. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito, con il loro lavoro, a rimettermi in piedi restituendomi la salute: un grazie veramente di cuore a tutti, dai medici agli addetti delle pulizie. Chi ha conosciuto questo inferno non può che lanciare un invito alla donazione: che è nelle condizioni di farlo, doni. Con me il plasma iperimmune ha funzionato”.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy