CELLULARI ALLA GUIDA, BOOM DI SANZIONI A PADOVA
06/07/2020 13:44

CELLULARI ALLA GUIDA, BOOM DI SANZIONI A PADOVA - La Polizia di Stato ha pianificato a livello nazionale, con il Servizio Polizia Stradale, l’attività di controllo, con servizi definiti di “alto impatto”, per la prevenzione e repressione delle infrazioni al Codice della Strada particolarmente legate alle scorrette condotte di guida. Tra questi comportamenti l’uso del telefono cellulare, durante la guida, ed in particolare degli smartphone, è un “fenomeno” pericolosissimo che ancora molti automobilisti, e non solo, sono tesi a compiere. Il problema maggiore, oltre a parlare al telefono, è l’utilizzo dello smartphone e la visione dei contenuti internet e/o dei vari social network, comportamenti di “distrazione”, questi, che sono la principale causa di incidenti stradali. Per cercare di contenere tali condotte sbagliate, anche la Polizia Stradale di Padova, d’intesa con la locale Questura ha effettuato durante questo primo fine settimana di Luglio, dei servizi specifici utilizzando pattuglie sia con veicoli con colori d’istituto sia mezzi con colori di serie ed operatori in abiti civili. Nel corso dei vari controlli sono state rilevate n. 32 infrazioni al C.d.S. di cui n. 13 ai sensi del solo art. 173 del C.d.S. “ uso di apparecchi radiotelefonici durante la guida”. Nel corso del weekend trascorso sono altresì stati effettuati controlli sulle strade che adducono al mare, in particolare sulla SP40 “Strada dei Vivai” , sulla statale 516 e sulla statale 309 “Romea”. Oltre 20 i veicoli sanzionati per sorpassi azzardati, 16 dei quali motocicli, che hanno oltrepassato la linea di mezzeria continua ed invaso l’opposta corsi di marcia. A due conducenti si è proceduto al ritiro della patente di guida.

CELLULARI ALLA GUIDA, BOOM DI SANZIONI A PADOVA

CELLULARI ALLA GUIDA, BOOM DI SANZIONI A PADOVA - La Polizia di Stato ha pianificato a livello nazionale, con il Servizio Polizia Stradale, l’attività di controllo, con servizi definiti di “alto impatto”, per la prevenzione e repressione delle infrazioni al Codice della Strada particolarmente legate alle scorrette condotte di guida. Tra questi comportamenti l’uso del telefono cellulare, durante la guida, ed in particolare degli smartphone, è un “fenomeno” pericolosissimo che ancora molti automobilisti, e non solo, sono tesi a compiere. Il problema maggiore, oltre a parlare al telefono, è l’utilizzo dello smartphone e la visione dei contenuti internet e/o dei vari social network, comportamenti di “distrazione”, questi, che sono la principale causa di incidenti stradali. Per cercare di contenere tali condotte sbagliate, anche la Polizia Stradale di Padova, d’intesa con la locale Questura ha effettuato durante questo primo fine settimana di Luglio, dei servizi specifici utilizzando pattuglie sia con veicoli con colori d’istituto sia mezzi con colori di serie ed operatori in abiti civili. Nel corso dei vari controlli sono state rilevate n. 32 infrazioni al C.d.S. di cui n. 13 ai sensi del solo art. 173 del C.d.S. “ uso di apparecchi radiotelefonici durante la guida”. Nel corso del weekend trascorso sono altresì stati effettuati controlli sulle strade che adducono al mare, in particolare sulla SP40 “Strada dei Vivai” , sulla statale 516 e sulla statale 309 “Romea”. Oltre 20 i veicoli sanzionati per sorpassi azzardati, 16 dei quali motocicli, che hanno oltrepassato la linea di mezzeria continua ed invaso l’opposta corsi di marcia. A due conducenti si è proceduto al ritiro della patente di guida.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy
STALKING E MINACCE ALL'EX FINDANZATA: ARRESTATO MENTRE IRROMPE IN CASA - La Polizia di Padova ha arrestato un nigeriano 21enne per atti persecutori nei confronti dell’ex compagn...

DUE POLIZIOTTI AGGREDITI AL PARCO, PER TRE STRANIERI SCATTANO LE MANETTE- Accerc...

MAXI-SEQUESTRO DELLA FINANZA: 698 MILA LUMINARIE NON SICURE- Colpo grosso della Guardia di Finanza della Compagnia di Padova, che ha effettuato un’incisiva operazione nel settore...

REGGINA-CITTADELLA SLITTA ALLE 21.30 - La partita, inizialmente prevista per le 14, slitta alla sera a causa dell'alto numero di positivi nella squadra di Venturato.

Domani pomeriggio torna in campo anche la Kioene Padova per recupertare una delle gare rinviate in questo inizio di Superlega di volley maschile. Giovedì alle ore 18.00 la Pallavolo Padova affronter...

PRESENTATE DUE NUOVE AMBULANZE (COPERTURA). Questa mattina davanti a Palazzo Moroni in centro a Padova sono state inaugurate due nuove ambulanze, acquistate da...

DON LUCA FACCO NUOVO VICARIO, LORENZO RAMPON ALLA DIREZIONE DELLA CARITAS  - Cambio al vertice della Caritsa diocesana di Padova. Il vescov...

LAVORO, NEL 2020 IL VENETO HA PERSO 37MILA OCCUPATI - “Nell’ambito di un mercato del lavoro ancora stagnante nel mes...

ULTRALEGGERO SI RIBALTA A POZZONOVO IN FASE DI ATTERRAGGIO, MUORE 52ENNE - Tragedia nella mattina di oggi a Pozzonovo, nella Bassa Padovana, dove un 52enne di Due Carrare è rimast...

Nel decreto ‘ristori ter’, approvato pochi giorni fa dal Consiglio dei Ministri, sono state inserite nuove risorse destinate ai Comuni italiani per sostenere con buoni spesa e aiuti alimentari le ...

ZANARDI TRASFERITO A PADOVA - "L'Ospedale San Raffaele informa che oggi Alex Zanardi è stato trasferito presso l'ospeda...

SQUALIFICA RIDOTTA, RONALDO DISPONIBILE PER SALO' - Il Calcio Padova informa che la Corte Sportiva d’Appello Nazionale ha accolto il reclamo presentato nella giornata di ieri dal...

RINVENUTO CADAVERE ALL'EX STAZIONE DI PONTE DI BRENTA - Il cadavere di una donna è stato rinvenuto ...

LO STRANO CASO DEL VENETO: ZONA GIALLA, MA CHIUSO TRA REGIONI ROSSE E ARANCIONI - Il Veneto rimane in area gialla, ma ciò non significa che i veneti saranno liberi di muoversi fuori regione in comple...

CAMPODARSEGO, SI CERCA UNA DONNA DISPERSA DA IERI - Dalle 2:30 della notte scorsa, i vigili del fuoc...

Gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Padova ed la Radimomobile dei Carabinieri hanno dato esecuzione alla misura cautelare in carcere nei confronti di un gambiano di 2...

E' PADOVANO IL PRIMO VICE CAPO DONNA DELLA POLIZIA - Per la prima volta nella sua storia, la Polizia ha un vice capo donna: è il prefetto Maria Luisa Pellizzar...

SCIOPERO DEI METALMECCANICI, ALTE ADESIONI - Adesione altissima in provincia di ...

COPERTURA   VOLLEY, PIACENZA-KIOENE 3-1 - Torna a casa a mani vuote la Kioene Padova, che al PalaBanca di Piacenza non raccoglie nemmeno un punto dopo aver dominato il primo set...

CAMPO SAN POLO SOTT'ACQUA, MA LA MAREA STAVOLTA NON C'ENTRA - Stavolta l'acqua alta non c'entra. L'i...