SI SPOSTA IN TRAM PER SPACCIARE, ARRESTATO
06/07/2020 13:34

SI SPOSTA IN TRAM PER SPACCIARE, ARRESTATO - Sabato pomeriggio, nell’ambito dei servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in ambito cittadino, la Squadra Mobile di Padova ha tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione e vendita di sostanza stupefacente, un 33enne tunisino irregolare in Italia, con precedenti di polizia e penali per reati di droga. In particolare verso le 17.00, un equipaggio della Sezione di contrasto al crimine diffuso ha notato, nei pressi del Cinema “Porto Astra”, due giovani cittadini magrebini seduti sulle scale di emergenza del locale che venivano raggiunti da un connazionale al quale consegnavano del denaro. Insospettiti da tale circostanza gli agenti hanno deciso di pedinare quest’ultimo a bordo del tram sul quale era salito. Quindi, dopo averlo osservato scendere alla fermata “Arcella” ed entrare nel parcheggio del Poliambulatorio, lo vedevano avvicinarsi ad un cestino della spazzatura da quale prelevava un involucro bianco che infilava in tasca. Quando, risalito sul tram per tornare alla Guizza, si è visto circondato dai poliziotti, ha tentato di fuggire lasciando cadere a terra la droga nel tentativo di disfarsene. Gli agenti, dopo averlo tempestivamente bloccato, hanno recuperato sia l’involucro gettato via, contenente quasi 6 grammi di cocaina che quello rimesso nel cestino, evidentemente destinato a successive cessioni e contenente ulteriori 20 grammi di cocaina. All’esito dell’attività l'uomo, al quale è stata sequestrata anche la somma di 730 euro, ritenuta provento di attività, è stato ristretto presso la casa circondariale di Padova come disposto dall’autorità giudiziaria.

SI SPOSTA IN TRAM PER SPACCIARE, ARRESTATO

SI SPOSTA IN TRAM PER SPACCIARE, ARRESTATO - Sabato pomeriggio, nell’ambito dei servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in ambito cittadino, la Squadra Mobile di Padova ha tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione e vendita di sostanza stupefacente, un 33enne tunisino irregolare in Italia, con precedenti di polizia e penali per reati di droga. In particolare verso le 17.00, un equipaggio della Sezione di contrasto al crimine diffuso ha notato, nei pressi del Cinema “Porto Astra”, due giovani cittadini magrebini seduti sulle scale di emergenza del locale che venivano raggiunti da un connazionale al quale consegnavano del denaro. Insospettiti da tale circostanza gli agenti hanno deciso di pedinare quest’ultimo a bordo del tram sul quale era salito. Quindi, dopo averlo osservato scendere alla fermata “Arcella” ed entrare nel parcheggio del Poliambulatorio, lo vedevano avvicinarsi ad un cestino della spazzatura da quale prelevava un involucro bianco che infilava in tasca. Quando, risalito sul tram per tornare alla Guizza, si è visto circondato dai poliziotti, ha tentato di fuggire lasciando cadere a terra la droga nel tentativo di disfarsene. Gli agenti, dopo averlo tempestivamente bloccato, hanno recuperato sia l’involucro gettato via, contenente quasi 6 grammi di cocaina che quello rimesso nel cestino, evidentemente destinato a successive cessioni e contenente ulteriori 20 grammi di cocaina. All’esito dell’attività l'uomo, al quale è stata sequestrata anche la somma di 730 euro, ritenuta provento di attività, è stato ristretto presso la casa circondariale di Padova come disposto dall’autorità giudiziaria.

Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy