I VACCINI CONTRO IL COVID SI FARANNO IN FIERA
21/01/2021 16:37

I VACCINI CONTRO IL COVID SI FARANNO IN FIERA - Il Padiglione 6 della Fiera di Padova diventa il fulcro della vaccinazione contro il Covid19 in città. I primi lavori di allestimento interni sono partiti già oggi dopo un attento lavoro di progettazione che ha coinvolto i tecnici/sanitari della Ulss6 da una parte e i progettisti egli allestitori di Fiera di Padova dall’altra. Obiettivo, avere un Padiglione accogliente e sicuro nel quale poter arrivare a somministrare a ciclo continuo fino a 3500 vaccinazioni al giorno. Dall’ampio parcheggio un percorso riservato e separato da quello in uscita, porterà le persone all’interno del Padiglione nell’area dell’accettazione dove verranno raccolti i documenti di identità e sanitari: da lì si passerà agli ambulatori per l’anamnesi e successivamente agli ambulatori per la vaccinazione vera e propria. Infine le persone vaccinate saranno accolte in un’area dedicata in cui saranno monitorate per accertarsi che non evidenzino reazioni indesiderate. A queste aree si aggiungono quelle “tecniche” per la conservazione dei vaccini e la loro suddivisione in dosi singole. Anche medici e infermieri avranno a disposizione un’area dove riposare e ristorarsi. Tutto è stato pensato per ridurre al minimo la possibilità di contagio accidentale, dai percorsi separati alla quasi completa eliminazione delle porte le cui maniglie sono potenziali punti di contatto con il virus.

I VACCINI CONTRO IL COVID SI FARANNO IN FIERA

I VACCINI CONTRO IL COVID SI FARANNO IN FIERA - Il Padiglione 6 della Fiera di Padova diventa il fulcro della vaccinazione contro il Covid19 in città. I primi lavori di allestimento interni sono partiti già oggi dopo un attento lavoro di progettazione che ha coinvolto i tecnici/sanitari della Ulss6 da una parte e i progettisti egli allestitori di Fiera di Padova dall’altra. Obiettivo, avere un Padiglione accogliente e sicuro nel quale poter arrivare a somministrare a ciclo continuo fino a 3500 vaccinazioni al giorno. Dall’ampio parcheggio un percorso riservato e separato da quello in uscita, porterà le persone all’interno del Padiglione nell’area dell’accettazione dove verranno raccolti i documenti di identità e sanitari: da lì si passerà agli ambulatori per l’anamnesi e successivamente agli ambulatori per la vaccinazione vera e propria. Infine le persone vaccinate saranno accolte in un’area dedicata in cui saranno monitorate per accertarsi che non evidenzino reazioni indesiderate. A queste aree si aggiungono quelle “tecniche” per la conservazione dei vaccini e la loro suddivisione in dosi singole. Anche medici e infermieri avranno a disposizione un’area dove riposare e ristorarsi. Tutto è stato pensato per ridurre al minimo la possibilità di contagio accidentale, dai percorsi separati alla quasi completa eliminazione delle porte le cui maniglie sono potenziali punti di contatto con il virus.

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy