VACCINI: DA LUNEDI’ E’ IL TURNO DEGLI 80ENNI

12 Febbraio 2021 14:10

Dagli uffici dell’ULSS 6 sono già partite le lettere di convocazione per la campagna vaccinale rivolte agli 80enni che da lunedì riceveranno, con un’iniezione nel braccio, la prima dose di vaccino anticovid. Nelle lettere sono indicati la data, l’orario preciso e in quale dei sei punti punti vaccino attivi nel territorio padovano ci si deve recare, ma anche le modalità per spostare l’appuntamento. Inoltre circa tre giorni prima della convocazione, gli interessati ricevono un promemoria.

La maggiorparte saranno invitati a presentarsi nel padiglione 6 della fiera di Padova, il punto vaccini più grande del territorio provinciale, portando con se’ la documentazione medica recente e i farmaci in assunzione. Non sara’ invece necessario portare il libretto delle vaccinazioni.

Una volta arrivati nel punto vaccini indicato si effettuerà l’accettazione dove verranno raccolti i documenti di identità e sanitari: da lì si passerà agli ambulatori per l’anamnesi e successivamente agli ambulatori per la vaccinazione vera e propria. Le persone vaccinate saranno quindi accolte in un’area dedicata in cui saranno monitorate per accertarsi che non evidenzino reazioni indesiderate. L’anziano che ne avesse bisogno potrà essere accompagnato da un’unica persona, alla quale non spetterà il vaccino.

Resta da risolvere la problematica relativa agli anziani allettati, che non possono essere trasportati nei punti vaccinali. Pronta ad attivarsi la Croce Rossa.

FacebookTwitterLinkedIn

leave a reply