LA BELLEZZA DI UN ABBRACCIO DOPO MESI DI ISOLAMENTO
13/02/2021 11:20

Un abbraccio, a volte,  può valere anche più di mille parole o di tanti altri gesti. Un gesto che trasmette calore, serenità, senso di vicinanza. Un gesto che tanto ci è mancato, e ci manca, da un anno a questa parte, costretti a fare i conti con un virus che come prima regola ci ha imposto un sacrificio difficile da mandare giù: quello di stare lontani, l’uno dall’altro, il più possibile. 
Un gesto che però assume un significato ancora più importante per quelle persone che la pandemia ha bloccato nelle normali attività, gesti che per loro significano molto di più dell’attività stessa. 
Le cooperative sociali associate a Confcooperative Federsolidarietà Veneto si occupano di servizi per le persone con disabilità, e in questi mesi hanno messo in atto diverse misure di protezione per garantire lo svolgimento delle attività in sicurezza. E uno degli esempi più significativi, è quello messo in opera dalla cooperativa sociale Solaris di Padova, dove si è deciso di costruire insieme un “telo degli abbracci” per poter creare un’occasione sicura in cui le persone con disabilità dei diversi gruppi del Centro Diurno Antares possono avvicinarsi, parlare, ovviamente toccarsi e condividere del tempo insieme.
Un telo che, proprio in occasione di san valentino, è stato abbellito dagli stessi ospiti della struttura, un’opera che diventa così il loro auto regalo di San Valentino, un piccolo gesto d’amore a 360 gradi. un gesto che si tramuta nella possibilità di regalarsi un abbraccio tra amici, tra operatori e anche con i propri familiari. 

LA BELLEZZA DI UN ABBRACCIO DOPO MESI DI ISOLAMENTO

Un abbraccio, a volte,  può valere anche più di mille parole o di tanti altri gesti. Un gesto che trasmette calore, serenità, senso di vicinanza. Un gesto che tanto ci è mancato, e ci manca, da un anno a questa parte, costretti a fare i conti con un virus che come prima regola ci ha imposto un sacrificio difficile da mandare giù: quello di stare lontani, l’uno dall’altro, il più possibile. 
Un gesto che però assume un significato ancora più importante per quelle persone che la pandemia ha bloccato nelle normali attività, gesti che per loro significano molto di più dell’attività stessa. 
Le cooperative sociali associate a Confcooperative Federsolidarietà Veneto si occupano di servizi per le persone con disabilità, e in questi mesi hanno messo in atto diverse misure di protezione per garantire lo svolgimento delle attività in sicurezza. E uno degli esempi più significativi, è quello messo in opera dalla cooperativa sociale Solaris di Padova, dove si è deciso di costruire insieme un “telo degli abbracci” per poter creare un’occasione sicura in cui le persone con disabilità dei diversi gruppi del Centro Diurno Antares possono avvicinarsi, parlare, ovviamente toccarsi e condividere del tempo insieme.
Un telo che, proprio in occasione di san valentino, è stato abbellito dagli stessi ospiti della struttura, un’opera che diventa così il loro auto regalo di San Valentino, un piccolo gesto d’amore a 360 gradi. un gesto che si tramuta nella possibilità di regalarsi un abbraccio tra amici, tra operatori e anche con i propri familiari. 

La Parità per crescere
Share
Condividi su Facebook/ Google+/ Twitter
Facebook share Google+ share Twitter share
Commenti
commenta la notizia con il tuo account facebook
Invia il tuo video/foto
Inizia subito ad essere un iReporter
Tags
trova altri articoli con gli stessi tags
Contattaci
Contatta la nostra redazione






Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

GRUPPO TV7
TEL: 049.8077754
FAX: 049.8074636
Via Francesco Scipione Orologio, 2
35129 Padova [google maps]

direttore responsabile : Ermanno Chasen

E-Mail redazione: redazione@triveneta.tv
E-Mail commerciale: commerciale@gruppotv7.com

P.iva: 00769700287

Informativa sulla privacy Cookie Policy